X-Men '97 Episodio 5: cosa succede a Genosha?

Autore: Manuel Enrico ,

Per quattro episodi X-Men 97, la serie animata mutante di Disney Plus, ha costruito una serie di momenti intensi tramite cui esaltare il mito degli X-Men, riprendendo le trame della serie cult Gli Insuperabili X-Men. Un primo momento di grande pathos era emerso nel finale di Motendo – Vitamorte Parte 1, con l’apparizione dell’Avversario, ma è con Ricordalo che la serie colpisce duramente al cuore gli spettatori.

Ricordalo promette di essere l'episodio più brutale di X-Men '97, adattando di E come Extinzione, uno dei capitoli più traumatici della gestione Morrison del mondo mutante. Riprendendo l’originale cartaceo, X-Men 97 mette in mostra il massacro di Genosha, con una super Sentinella che semina morte nella nazione mutante. Uno sterminio devastante che vede, tra i tanti volti noti agli amanti del mondo mutante, anche due vittime eccellenti: Magneto e Gambit.

Advertisement

X-Men 97 colpisce duramente mostrando la distruzione di Genosha

L'episodio ha giocato una carta di finti morti con Nightcrawler, quando sembrava che il popolare eroe tedesco degli X-Men fosse stato ucciso, solo per vedere le sue ferite curarsi rapidamente. Ma lo stesso non si può dire per le altre vittime mutanti, con due dei nomi più famosi degli X-Men tra i morti.

Il brutale massacro dei mutanti su Genosha in X-Men '97 ha incluso le probabili morti di Banshee, il leader del Club Infernale Sebastian Shaw, la leader dei Morlock Callisto e "così tanti" altri, secondo il rapporto sul campo di Gambit. 

Advertisement

In New X-Men #15 di Grant Morrison e Frank Quitely, Magneto sembra essere ucciso quando Cassandra Nova invia delle Sentinelle riprogrammate a Genosha per eliminare i mutanti. Inizialmente si crede che faccia parte della lunga lista dei morti, ma in seguito si scopre che è stato salvato dai suoi seguaci, dando vita a una sequenza di eventi non sempre facilmente comprensibili, culminando nella presenza di Xorn, in uno dei passaggi meno riusciti del mito mutante.

Magneto

In Ricordalo, un piccolo gruppo di Morlock, tra cui Tommy e Leech, è intrappolato nel mirino della Sentinella. Sull'orlo della morte, sembrano essere salvati da Magneto, che attiva l'avviso di minaccia di livello Omega del robot e forma uno scudo protettivo intorno ai Morlock. Sia Rogue che Gambit cercano di intervenire, ma Magneto li ferma imprigionandoli con una trave, per salvarli, prima di essere sopraffatto dal raggio energetico della Sentinella e apparentemente ucciso insieme ai Morlock che cercava di proteggere.

Marvel Studios
X-Men 97

L'ispirazione sembra essere E come Extinzione, che ha visto Cassandra Nova riuscire a eliminare milioni di mutanti nel suo attacco a Genosha. Se quella trama sta per svolgersi e Nova apparirà in X-Men '97, c'è già un suggerimento che la morte di Magneto non sia definitiva.

Advertisement

E’ significativo che il corpo di Magneto non venga mai mostrato sullo schermo, dando a lui, Leech e agli altri Morlock vittime una possibilità di sopravvivenza. Ignorando la valutazione della Sentinella "minaccia Omega neutralizzata", poiché i poteri di Magneto potrebbero aver interferito con i suoi sistemi, il campo di forza di Magneto potrebbe comunque aver protetto il gruppo e li avrebbe spinti sotto terra.

Gambit

Non contento di lasciare solo uno degli interessi amorosi di Rogue morto, Ricordalo raddoppia. Infastidito dalla morte di Magneto e dei Morlock, Gambit compie un'ultima mossa contro la Sentinella in un attacco solitario, basato sulla fortuna e l’irruenza come tipico di Gambit. Sfortunatamente, il mutante viene trafitto dal fianco e, mentre muore, usa i suoi poteri per caricare il gigantesco robot, distruggendolo in una spettacolare esplosione, che illumina il furente, disperato pianto di Rogue.

Advertisement

La morte nei fumetti è permanente solo quanto gli autori vogliono che sia. Ci sono state innumerevoli morti nei fumetti Marvel che sono state rapidamente ribaltate e altre che hanno richiesto anni per essere annullate. Magneto è stato ucciso più volte nei fumetti Marvel, e non è mai durato, anche dopo la sua lunga assenza durante l'intera serie Fall Of X nel 2023.

Marvel Animation
Immagine id 9065

La resurrezione di Gambit, d'altra parte, sarebbe più difficile da spiegare. Per decenni, Remy è stato uno dei pochi X-Men che praticamente non è mai stato ucciso, pur avendo alcune situazioni critiche e in cui è stato vicino alla morte.

Gambit è stato ucciso nel 2022 in Knights of X #3, di Tini Howard e Bob Quinn, mentre combatteva contro Merlyn. Poiché Remy è stato ucciso in Altromondo, la sua resurrezione è sempre stata possibile, anche se è stato stabilito che sarebbe stato completamente trasformato. Alla fine, gli X-Men hanno infranto le regole delle resurrezioni di Altromondo e Gambit è stato ripristinato alla sua vera natura.

Advertisement

La morte di Gambit e la successiva resurrezione in Knights of X si basavano sulla posizione di Altromondo come giustificazione. In X-Men '97,  Gambit è stato ucciso senza alcun apparente appello. Se la vista del suo corpo non fosse stata sufficiente conferma, la frase straziante di Rogue "Non posso sentirti" dovrebbe esserlo.

Cable

C'è un trucco narrativo che supera ogni lore e ogni senso di finalità nelle trame dei fumetti: il viaggio nel tempo. E fortunatamente per Gambit e Magneto, e per tutti i fan che non vogliono accettare che le loro morti siano davvero permanenti, X-Men '97 ha già un asso nella manica sotto forma di Cable. Per un breve momento nell'episodio 5, Cable è apparso come araldo dell'attacco della Sentinella, cercando di avvertire sua madre, Madelyne Pryor, della catastrofe imminente. Alla fine, Cable fallisce, dice "scusa" per non essere in grado di aiutare, e viene risucchiato nel futuro.

Chiaramente, Cable è una parte chiave di questa trama in un modo che ancora deve essere confermato. Il suo tentativo di avvertire i mutanti condannati di Genosha potrebbe essere un suggerimento che cercherà ancora una volta di salvare sua madre e le altre vittime della Sentinella prima che l'attacco li colpisca. In tal caso, potrebbe essere che un episodio futuro di X-Men '97 mostri Cable che torna nuovamente al presente e inverta le morti sia di Magneto che di Gambit. 

I mutanti morti in Ricordalo

Morlocks

Come accennato, il sacrificio di Magneto è collegato ai Morlock. I Morlock sono stati a lungo parte dell'universo animato degli X-Men, dalle loro ripetute apparizioni in X-Men: The Animated Series fino alla loro continuazione in X-Men '97. Apparentemente, i Morlock vivevano pacificamente a Genosha, il che significa che erano anche al centro dell'attacco delle Sentinelle.

Dopo che Gambit salva i Morlock, Magneto cerca di proteggerli dagli attacchi del Sentinella. Tuttavia, il fallimento di Magneto nel resistere alla Sentinella, che ha portato alla sua stessa morte, significa la stessa sorte per i Morlock. L'esplosione e il caos che ne è seguito probabilmente hanno causato la morte dei personaggi, segnando un altro gruppo di personaggi di X-Men: The Animated Series la cui storia ha avuto una tragica fine.

Callisto

Oltre alle morti di Gambit, Magneto e i Morlock, un'altra morte evidente è toccata a Callisto. Mentre gli X-Men vengono mostrati a riorganizzarsi dopo il primo attacco, Callisto viene vista distesa su una barella. Sebbene ciò implichi che sia solo ferita, viene mostrato un primo piano del suo viso. Questo primo piano si sofferma sull'occhio di Callisto, con la sua pupilla che si restringe prima che l'azione ritorni su Magneto, Gambit e Rogue.

Nelle opere animate, la contrazione o la dilatazione delle pupille viene spesso utilizzata per simboleggiare quando un personaggio muore. Sembra che questo sia anche il caso per Callisto, che non viene più vista viva dopo questo primo piano in X-Men '97. La morte di Callisto è altrettanto tragica quanto quella di qualsiasi altro mutante perso nel massacro di Genosha.

Nightcrawler

In Ricordalo si è assistito alla reintroduzione di Nightcrawler dopo le sue apparizioni in X-Men: The Animated Series. Nella battaglia, Nightcrawler si è rivelato fondamentale inestimabile poiché i suoi poteri potevano salvare le persone dai colpi delle Sentinelle. Ad un certo punto, sembra che Magneto e Rogue stiano per essere colpiti da un Sentinella prima che Nightcrawler appaia, afferri il duo e li teletrasporti in un luogo sicuro.

Marvel Studios
X-Men 97

Tuttavia, al momento della loro uscita dal teletrasporto di Nightcrawler, il personaggio è mostrato gravemente ferito. Gambit dice che è vivo, anche se sicuramente sembra molto provato.Gli episodi futuri di X-Men '97 potrebbero confermare che è morto a causa delle sue ferite. Per questo motivo, si può presumere che Nightcrawler ceda alle sue ferite, almeno fino a quando X-Men '97 conferma il suo continuo sopravvivere.

Banshee

Appena prima che Nightcrawler salvi Magneto e Rogue, i due sono accompagnati da Banshee. Mentre le Sentinelle distruggono Genosha intorno a loro, Banshee viene mostrato mentre vola via dalla battaglia con un altro mutante al seguito. Banshee attira l'attenzione di Rogue, dicendo a lei e a Magneto di raggiungere i giardini del palazzo per mettersi al sicuro. Purtroppo, i tentativi di Banshee di salvare Rogue vengono interrotti.

Mentre sta implorando Rogue e Magneto di fuggire, Banshee viene colpito in volo. A differenza di Nightcrawler, Banshee non viene più visto nell'episodio, questo potrebbe essere usato sia come prova che è stato ucciso nell'esplosione sia come supporto per il suo futuro ritorno.

Moira

Nella stessa area in cui è stata mostrata la morte di Callisto sono presenti alcuni altri personaggi di X-Men '97. Tuttavia, non sembrano essere in ottime condizioni, incluso Moira MacTaggert. In questa scena, Moira è mostrata distesa su una barella, apparentemente priva di sensi. Come Banshee e Nightcrawler, si può presumere che Moira sia morta a meno che gli episodi futuri di X-Men '97 non confermino diversamente.

Shaw

Anche Sebastian Shaw è stato mostrato disteso su una barella. Anche lui è stato rappresentato come privo di sensi, probabilmente ferito dal primo colpo della Sentinella. Detto questo, i poteri mutanti di Sebastian Shaw potrebbero consentirgli di sopravvivere, considerato che può assorbire vaste quantità di energia e convertirla in forza fisica, spiegando potenzialmente la sua sopravvivenza. 

Madelyne

Un altro personaggio che viene mostrato privo di sensi dopo l'esplosione iniziale è Madelyne Pryor. Madelyne è stata vista l'ultima volta poco prima dell'attacco dei Sentinel mentre parlava con Cable, suo figlio dal futuro, che cercava di avvisarla dell'assalto. Dopo questo, Madelyne non viene più mostrata tranne che in un'inquadratura che la mostra distesa su una barella accanto a Shaw e Moira.

La sua presunta morte potrebbe spingere Cable a diventare un personaggio importante nel futuro della storia di X-Men '97, nel caso in cui tentasse di cambiare il tempo e salvare sua madre.

Squid Boy

L'ultimo personaggio che si può presumere essere morto è Squid-Boy. Insieme a Madelyne, Sebastian Shaw e Moira, Squid-Boy è stato mostrato privo di sensi su una barella. Come gli altri, ciò suggerisce che anche lui sia morto per le ferite subite nell'attacco delle Sentinelle. A differenza di personaggi come Madelyne, Sebastian e Moira, Squid-Boy è meno fondamentale per la storia complessiva di X-Men '97, il che rende la sua morte ancora più probabile.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...