X-Men '97: chi è l'Avversario?

Autore: Manuel Enrico ,

In una serie in cui gli X-Men sono guidati da Magneto anziché da Charles Xavier, chi può essere un nemico capace di spaventare realmente i Figli dell’Atomo? A sorpresa, questa domanda trova risposta in Fuoco divenuto carne, terzo episodio di X-Men 97, la serie mutante di Disney Plus, in cui dopo avere raccontato le disavventure di Ciclope e soci, si porta in scena uno dei villain del mito degli X-Men meno noti ma più inquietanti: l’Avversario.

Scelta coraggiosa, considerato come X-Men 97 sia l’erede di Gli Insuperabili X-Men (X-Men: The Animated Series), serie animate che negli anni ’90 riaccese la passione per il mondo mutante, prima ancora che i pupilli di Xavier raggiungessero il grande schermo con la seri di film della Fox. All’interno dei quella serie comparvero storici avversari dei comics dei mutanti, da Sinistro ad Apocalisse, passando per le Sentinelle. Ma nessuno di essi, per quanto noti, aveva l’inquietante carisma dell’Avversario.

Advertisement

Chi è l'Avversario, il villain apparso nel terzo episodio di X-Men '97?

La storica nemesi degli X-Men è il Signore del Magnetismo, Magneto, che da sempre cerca di sottomettere l’homo sapiens, come reazione al razzismo patito dai mutanti. Dietro questa figura storica si sono poi inseriti altri villain che hanno conquistato una certa visibilità, come Sebastian Shaw o Apocalisse, ma difficilmente il grande pubblico avrebbe avuto modo di conoscere l’Avversario se non fosse apparso in X-Men ’97.

L'Avversario nei comics

L’Avversario debutta in Uncanny X-Men 227, ennesima creazione di Chris Claremont, graficamente realizzato da Marc Silvestri. Originario di un'altra dimensione, l'Avversario è stato evocato da Forge, che sin da bambino è stato addestrato dalla sua tribù indiana a combattere questa entità, ma a cui si rivolge per disperazione durante la sua esperienza militare in Vietnam.

Marvel Studios
X-Men 97

Forge si rivolge a questo demone dopo aver visto morire la propria unità, decidendo di aizzare il demone conto i suoi nemici. Quello che il mutante indiano non poteva immaginare è che l’Avversario potesse rimanere in questo piano dell’esistenza nonostante l’opposizione di Forge.

Advertisement

L'Avversario è uno dei demoni più pericolosi dell'universo Marvel, rendendolo una delle più grandi minacce della Terra. La dimensione originaria dell'Avversario è estremamente caotica, e desidera distruggere la dimensione degli X-Men per plasmarla e trasformarla in un inferno in terra.

Advertisement

L'Avversario è quasi onnipotente, anche se non privo di debolezze: può essere sconfitto da potenti maghi come Doctor Strange ed è vulnerabile al ferro e ai materiali derivati da esso, come l'acciaio.

L'Avversario in X-Men 97

La seconda metà dell'episodio Motendo / Vitamorte - Parte 1 di X-Men’97 vede Tempesta privata dei suoi poteri e successivamente inseguita e minacciata dall'Avversario, che usa i suoi poteri soprannaturali da incubo su di lei prima di catturarla. L'introduzione dell'Avversario rende un momento già emotivamente tumultuoso per Tempesta, dopo che ha scoperto che l’arma utilizzata da X-Cutioner per privarla dei suoi poteri è stata creata grazie a una tecnologica realizzata da Forge.

Marvel Studios
X-Men 97

In una manciata di secondi, X-Men ’97 utilizzando l’Avversario realizza un momento horror che non è mai stato avvicinato nemmeno da New Mutants, l’unico titolo del franchise cinematografico che si è avvicinato al genere, proponendo una versione riveduta dell’Orso Demone

Il futuro dell'Avversario in X-Men 97

Secondo quando raccontato in Resurrection of Magneto (20924) da Al Ewing , l’Avversario potrebbe essersi manifestato con diversi volti, tra cui Amahl Farouk, ossia il Re delle Ombre, avversario dei mutanti comparso anche in X-Men: The Animated Series. Questo potrebbe condurre alla teoria che i due siano la stessa entità, ipotesi che si potrebbe vedere anche in X-Men 97.

Advertisement

Questo potrebbe fare sì che l’Avversario diventi il nemico principale della prima stagione di X-Men 97, nonostante l’incredibile impatto di un episodio come Ricordalo, anche se la presenza dell’Avversario potrebbe portale la serie di Disney Pus a realizzare una trasposizione de La Caduta dei Mutanti, arco narrativo che nei comics mette l’Avversario proprio in contrasto con gli X-Men.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...