Stasera in TV c'è Il ricco, il povero e il maggiordomo: scopriamo le location del film

Autore: Giacinta Carnevale ,

Diretto ed interpretato da Aldo, Giovanni e Giacomo nel 2014, Il ricco, il povero e il maggiordomo è una delle ultime pellicole che ha visto recitare insieme il noto trio comico italiano. Il film è stato distribuito in Italia da Medusa Film e ad affiancare i tre attori in cabina di regia troviamo Morgan Bertacca.

Stasera, 23 giugno, in TV c'è Il ricco, il povero e il maggiordomo dalle 21.20 su Italia 1

La pellicola racconta la storia di Giacomo, un ricco e cinico broker che possiede un grande ufficio a Milano e un'enorme villa con piscina e parco dove vive anche il suo maggiordomo Giovanni. Aldo invece è un ambulante senza licenza che un giorno viene investito dall'auto di Giacomo e Giovanni che, come risarcimento, gli propongono di fare qualche lavoretto nella villa.

Advertisement

Tuttavia un improvviso crollo finanziario manda in miseria Giacomo che, insieme al maggiordomo, è costretto a trasferirsi a casa di Aldo. Inizieranno così tutta una serie di disavventure esilaranti.

Il ricco, il povero e il maggiordomo è stato girato quasi interamente nella Milano di Expo 2015 e in diverse località nei dintorni del capoluogo lombardo. 

Advertisement

Tutte le location milanesi dove è stato girato Il ricco, il povero e il maggiordomo

La pellicola di Aldo, Giovanni e Giacomo è ambientata a Milano, come la maggior parte dei film del noto trio comico, dove in quel periodo stavano nascendo nuovi edifici e skyline realizzati in occasione di Expo 2015.

L'ufficio di Giacomo è situato all'interno della Diamond Tower, uno dei nuovi grattacieli sorti nel Centro Direzionale della città, tra viale della Liberazione e via Galilei. La Torre Diamante è stata costruita nell'ambito del Progetto Porta Nuova che ha dato vita ad importanti lavori di riqualificazione urbana nei quartieri Garibaldi, Isola e Varesine.

Il palazzo, la cui costruzione è terminata nel 2012, ha un'altezza pari a 140 metri e per questo si tratta del quarto skyline più alto di Milano. Inoltre ai sui lati sorgono due edifici più bassi denominati i Diamantini. La Torre è attualmente sede delle società italiane del Gruppo BNP Paribas.

Advertisement

Dall'ufficio di Giacomo nella Diamond Tower si possono intravedere anche altre zone che hanno subito una riqualificazione urbana tra cui Piazza Gae Aulenti, dove sorgono interessanti installazioni artistiche, fontane e vasche.

Inoltre è possibile ammirare quello che, con i suoi 231 metri, è considerato il grattacielo più alto d'Italia: la Torre Unicredit, realizzata dall'architetto argentino Cesar Pelli e inaugurata l'11 febbraio 2014 dai vertici del gruppo bancario.

L'edificio è diventato uno dei simboli più famosi di Milano grazie alla sua maestosa guglia che sembra dominare l'intera città meneghina.

Tra le location dove è stato girato Il ricco, il povero e il maggiordomo troviamo anche alcune zone più popolari di Milano come i mercatini di Città Studi e via Bronzetti dove si trovano sia la casa della madre di Aldo che la sua bancarella.

Advertisement

Il Lago Maggiore e Villa Claudia 

Dopo il disastro finanziario che ha mandato sul lastrico Giacomo, il ricco broker decide di scappare via da Milano insieme al suo maggiordomo Giovanni e al venditore ambulante Aldo. I tre si rifugiano nella sua villa di campagna che affaccia sul Lago Maggiore.

Le riprese di queste sequenze si sono svolte nella storica Villa Claudia, edificio di proprietà dei Marchesi Dal Pozzo, situata a Belgirate, un comune della provincia del Verbano-Cusio-Ossola che sorge sulla riva occidentale del Lago Maggiore.

No Instagram parameter url defined

Advertisement

Le scene del film sono state girate principalmente sulla terrazza panoramica della villa dove è possibile ammirare le colline e le Prealpi varesine. Attualmente Villa Claudia è una della location più ambite e richieste per celebrare i matrimoni. 

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...