Men in Black: F. Gary Gray (Fast & Furious 8) possibile regista del rilancio

Autore: Danilo Abate ,
Copertina di Men in Black: F. Gary Gray (Fast & Furious 8) possibile regista del rilancio

Dopo la direzione di due grandi successi cinematografici quali Fast & Furious 8 e Straight Outta Compton, F. Gary Gray potrebbe presto dirigere anche lo spin-off di Men in Black. Stando a quanto riportato da Variety, il regista sarebbe infatti in trattativa per girare una nuova pellicola dedicata ai Men in Black targata Sony Pictures.

Purtroppo però lo spin-off non potrà contare sugli storici protagonisti della saga, Will Smith (l'Agente J nella saga di Men in Black, nome in codice di James Edwards) e Tommy Lee Jones (l'Agente K, nome in codice di Kevin Brown).

Columbia Pictures
A sinistra l'Agente K e a destra l'Agente J della saga di Men in Black
Tommy Lee Jones e Will Smith in Men in Black 3

La mancanza all’appello di Smith e Lee Jones è giustificata dal fatto che il film costituirà appunto un’espansione dell’universo della prima trilogia.

Advertisement

Tale progetto è differente da MIB 23, crossover con l’universo di 21 Jump Street tanto atteso ma, stando a quanto affermato da Jonah Hill (protagonista insieme a Channing Tatum del film 21 Jump Street del 2012), ancora troppo arduo da portare a compimento.

Il crossover però non è stato ancora cancellato ufficialmente e sembrerebbe anzi in fase di sviluppo.

Ricordiamo che il nuovo Men in Black è stato scritto da Art Marcum (Transformers: L'ultimo cavaliere) e Matt Holloway e vedrà la luce nelle sale americane il 14 giugno 2019.

Advertisement

E voi che ne pensate? Aspettate con ansia un nuovo capitolo di Men in Black?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...