Oronzo Canà prende vita, recensione della statua di Lino Banfi in scala 1/6

Autore: Matteo Garattoni ,
Copertina di Oronzo Canà prende vita, recensione della statua di Lino Banfi in scala 1/6

Per i veri amanti del cinema italiano e del calcio, arriva un pezzo da collezione che cattura l'essenza di uno dei personaggi più iconici: Oronzo Canà. La statua, prodotta con maestria da Infinite Statue & Collectibles con la collaborazione del team di Kaustic Plastic, non è solo un omaggio al leggendario Lino Banfi e al suo indimenticabile ruolo in L'allenatore nel pallone, ma anche un tributo al dettaglio, alla passione e alla qualità artistica. Scopriamone insieme i dettagli in questa nostra recensione.

  • Immagine 1 di 3
  • Immagine 2 di 3
  • Immagine 3 di 3

Oronzo Canà Prende Vita: La Statua di Lino Banfi in scala 1/6

Il Film

L'allenatore nel pallone è un viaggio nel cuore pulsante del calcio italiano e nelle sue dinamiche più umane e divertenti. Al centro della narrazione troviamo Oronzo Canà, interpretato con maestria e carisma da Lino Banfi, un allenatore di calcio che rappresenta con ironia e tenacia l'archetipo dell'italiano "medio", pieno di sogni e di astuzie, ma anche di incomprensioni e gaffes.

Advertisement

Il film si apre con Oronzo Canà alle prese con una delle sfide più ardue della sua carriera: portare la Longobarda, una squadra che milita nei bassifondi della classifica, ai fasti del calcio d'elite. Tra allenamenti improbabili, strategie di gioco ai limiti del surreale e una squadra che sembra più un gruppo di amici alle prese con una partita domenicale, il percorso di Canà è costellato di ostacoli e situazioni esilaranti.

Advertisement

Il carattere di Canà, con la sua miscela di furbizia, passione e un pizzico di ingenuità, lo porta a confrontarsi non solo con i giocatori e le partite, ma anche con l'ambiente circostante fatto di dirigenti, giornalisti sportivi e, non ultimo, il mercato del calcio. La sua vita professionale è un intreccio di relazioni umane, negoziazioni al limite e incontri con personaggi che rappresentano vari aspetti, talvolta caricaturali, del mondo dello sport.

Immagine di L'allenatore nel pallone

L'allenatore nel pallone (1984)

26/10/1984 (it)
Commedia,

L'allenatore Oronzo Canà viene ingaggiato dalla Longobarda, una squadra di calcio appena promossa in serie A. Oronzo è un incapace ed è stato scelto con l'inten...

Immagine di L'allenatore nel pallone

Il film trova uno dei suoi punti di forza nelle scene memorabili, come quella del calciomercato, delle strategie di gioco enunciate in un incomprensibile "italo-spagnolo", o delle partite in cui la Longobarda cerca disperatamente di ottenere i punti necessari per la salvezza. Ogni personaggio, dalla star straniera che non parla una parola di italiano al presidente sempre in bilico tra il sogno del grande calcio e la realtà di una squadra modesta, contribuisce a creare un affresco vivace e colorato del calcio di quegli anni.

Ma L'allenatore nel pallone è più di una semplice commedia sportiva. È una storia di resilienza, di amore per il calcio e per la vita, nonostante le difficoltà e gli imprevisti. È un film che, con leggerezza e un'irresistibile vena comica, tocca temi universali come la lotta per la realizzazione personale, la forza del lavoro di squadra e l'importanza di non prendersi troppo sul serio.

Advertisement

Attraverso le risate, le emozioni e le scenette che si susseguono senza tregua, L'allenatore nel pallone si conferma un capolavoro intramontabile, un film che non smette di far sorridere e riflettere, portando lo spettatore nel cuore pulsante di un'Italia amante del calcio, ma soprattutto della vita.

La Statua di Oronzo Canà

Packaging e Presentazione

L'esperienza con la statua di Oronzo Canà inizia dal momento in cui si riceve il pacco. La cura è evidente già dal packaging con Brown box di solido cartone a proteggere la scatola vera e propria, coloratissima, che ricorda i colori di un campo da calcio e le immagini di Oronzo in primo piano. Tutto questo ad avvolgere un polistirolo robusto, progettato per proteggere ogni elemento con la massima sicurezza. Ogni componente – dalla base alla testa magnetica – è posizionato con precisione, assicurando che l'integrità della statua sia preservata durante il trasporto. Il disimballaggio diventa così parte dell'esperienza, un preludio alla scoperta di un oggetto di rara bellezza e dettaglio.

Materiali e Qualità di Fabbricazione

Realizzata in resina di alta qualità e PVC, la statua risalta per la sua robustezza e il dettaglio fine. Con un'altezza di 25 cm e un peso di circa 2 kg, la statua ha una presenza imponente e raffinata. La scultura, opera dell'abile Daniele “Danko” Angelozzi, cattura con precisione l'essenza del personaggio, mentre la colorazione, curata da Dario Barbera, aggiunge profondità e vita all'opera, con ombreggiature e rifiniture che richiamano l'autenticità del personaggio di Oronzo Canà.

La Base: Un pezzo di Campo da Calcio 

La base della statua è un capolavoro a sé. Ricreando un campo da calcio in miniatura, completa di dettagli realistici come l'erba sintetica e le linee del campo, la base non solo sostiene la figura di Canà, ma immerge lo spettatore direttamente nell'atmosfera del film. È un fondale perfetto che accentua l'aura del personaggio, ricordando le scene iconiche in cui Canà trama le sue strategie calcistiche.

Advertisement
Advertisement

  • Immagine 1 di 2
  • Immagine 2 di 2

Il Corpo della Statua: L'iconica Posa di Canà

Il corpo della statua è un trionfo di espressione e arte. Oronzo Canà è immortalato nella sua classica posa con le mani a cucchiaio, un gesto che ha segnato la memoria di chiunque abbia visto il film. Ogni dettaglio dell'abbigliamento – dalla cravatta alla giacca, dai pantaloni alle scarpe – è rifinito con precisione maniacale, trasmettendo non solo l'aspetto, ma anche l'atteggiamento e la personalità del personaggio.

  • Immagine 1 di 2
  • Immagine 2 di 2

La Testa: Un aggancio Magnetico 

La testa della statua, che si aggancia al corpo tramite un magnete, è un'esemplificazione di tecnica e espressione. Il viso di Canà, con ogni ruga, sorriso e dettaglio accuratamente modellato, è animato da un realismo che trasporta immediatamente nel mondo del film. L'uso del magnete non solo facilita l'assemblaggio, ma garantisce anche una linea di giunzione quasi invisibile, mantenendo l'integrità estetica della statua.

  • Immagine 1 di 4
  • Immagine 2 di 4
  • Immagine 3 di 4
  • Immagine 4 di 4

Art Direction e Production Management

La direzione artistica di Fabio Berruti (Infinite Statue) e il management della produzione affidato a Fabio Varesi (Kaustic Plastik) trasformano questa statua in un oggetto di collezione eccezionale. Ogni decisione, dal design alla scelta dei materiali, è stata presa con l'obiettivo di creare un pezzo che non solo rappresenta un personaggio, ma che trasmette l'anima di un'epoca, di un film e di un mondo sportivo caro a molti.

Conclusione

La statua di Oronzo Canà di Infinite Statue & Collectibles è un oggetto da collezione che ogni fan e nostalgico del film non deve farsi scappare. È un pezzo di storia, un tributo alla cultura cinematografica e calcistica italiana, e un'espressione di maestria artistica. La cura nei dettagli, la qualità dei materiali e l'innovazione nella presentazione rendono questa statua un must per i collezionisti e gli amanti del film. Con la sua edizione limitata, la statua non è solo un omaggio a 'L'allenatore nel pallone' e a Lino Banfi, ma anche un'opera d'arte che cattura l'essenza del calcio, della commedia e dell'arte italiana.

Prodotto Consigliato

LINO BANFI OLD&RARE RESIN STATUE

Lino Banfi Statua, nuova e fantastica figura che aggiunge alla nostra collezione di personaggi dedicata al cinema italiano. Lino Banfi Statua è in resina con base a tema. Edizione limitata.

Commento

cpop.it

90

Questo tipo di prodotto va considerato a parte rispetto alle solite figures che siete abituati a vedere. Qui scultura e pittura la fanno da padroni su un personaggio che definire icona del cinema italiano è riduttivo. Il personaggio è amatissimo e la sua riproduzione in resina gli rende degna giustizia. Ogni dettaglio è stato curato dal team di esperti di Infinite Statue e Kaustik. Forse il costo potrebbe far storcere il naso ma parliamo di una statua realizzata in resina, di quasi 2 kg e piena di dettagli. A chiudere il cerchio il numero limitato del prodotto.

Pro

  • Dettagli da paura
  • Dipinta a mano
  • Pesa quasi 2 kg

Contro

  • Per avere tutti gli accessori esiste una versione ancora piu' limitata.
  • -
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...