The Boys 4: perché Latte Materno guida i Boys?

Autore: Manuel Enrico ,

La quarta stagione di The Boys, la serie anti-eroistica di Prime Video, vede un sorprendente cambio di leadership per i Boys: dopo esser stati guidati per tre stagioni da Billy Butcher, ora i ragazzi hanno un nuovo capo, Latte Materno! I primi tre episodi della nuova stagione sono disponibili dal 13 giugno su Prime Video, mostrando le nuove dinamiche in seno alla squadra.

Accedi a Prime Video con il tuo abbonamento Amazon Prime

Advertisement

Annie che si unisce al gruppo, Butcher preoccupato per i suoi problemi personali, e MM che guida la carica, il team di The Boys ha un'atmosfera significativamente diversa all'apertura della quarta stagione. Robert Singer e la CIA pressano continuamente Latte Materno, mentre le tensioni tra Supes e umani aumentano, e persino il suo stesso team non lo aiuta ad adattarsi a questa posizione di leadership.

Come mai Latte Materno guida i Boys?

Chiaramente i Boys sono abituati a entrare e uscire come vogliono, e Marvin cerca di frenare questo atteggiamento all'inizio della quarta stagione. Con ogni membro del gruppo distratto dai propri problemi personali, i suoi sforzi sembrano vani, e il nuovo capo sembra incredibilmente frustrato

Latte Materno eredita la guida del team dopo che Butcher viene estromesso dopo la fine della terza stagione di The Boys. Le azioni di Billy sono discutibili durante tutto il precedente arco narrativo, e perde il supporto di Grace Mallory e della CIA dopo aver perso il controllo per cercare di proteggere. Il temperamento di Butcher spinge Ryan direttamente tra le braccia di Patriota, mettendo un'altra minaccia sul radar del governo. Ryan ha la capacità di diventare proprio come suo padre, e tenerlo lontano dalla Vought è cruciale per prevenire questo. Purtroppo, le azioni di Butcher hanno l'effetto opposto.

Advertisement

Il fallimento di Butcher

Butcher non perde solo Ryan. Nonostante abbia arruolato Soldatino, Butcher non riesce a eliminare Patriota, poiché lascia che la sua relazione con Ryan interferisca, finendo per combattere contro Soldatino invece che contro Patriota.  Il leader dei Sette si allontana dalla battaglia finale della terza stagione con Ryan, rendendo la missione di Butcher un fallimento.

Advertisement

I fallimenti di Butcher nella terza stagione sono ciò che spinge Latte Materno saldamente verso un ruolo di leadership. Tuttavia, la posizione di Butcher è già sotto scrutinio prima del finale della terza stagione di The Boys: infrange costantemente le regole, complica la vita dei suoi compagni di squadra e sembra seguire una propria strada. Questo lo rende una persona difficile con cui la CIA deve lavorare, ed è evidente che Mallory è frustrata con lui ben prima della terza stagione. 

Per Mallory, il regresso di Butcher nella terza stagione di The Boys sembra essere la goccia che fa traboccare il vaso. Ci vuole del tempo per arrivare a questo punto, ed è a causa degli altri errori di Butcher che la CIA è così disponibile a lasciarlo andare. Anche se il governo non è entusiasta di MM o del team nella quarta stagione di The Boys, è più facile lavorare con lui. Inoltre, ha meno fallimenti nel suo curriculum, il che lo rende la scelta migliore su cui scommettere.

Advertisement

Una pesante eredità per Latte Materno

Con Butcher che perde il suo ruolo di leader dei Boys, ha senso che Latte Materno prenda il suo posto, è la scelta ovvia per sostituire Butcher, l'unico altro membro del team adatto per il lavoro. Hughie e Annie non hanno abbastanza esperienza nel gestire le missioni, e entrambi sarebbero riluttanti a compromettere la loro morale per portare a termine il lavoro. Frenchie è un ottimo chimico, e Kimiko serve come la forza del team, ma nessuno dei due mostra abilità nella pianificazione o nella comunicazione. Sono migliori nel seguire gli ordini che nel darli. 

Marvin è capace di tenere unito il team, e lo fa anche quando è Butcher a comandare. Tra i due è il più lucido, capace di prendere decisioni difficili mantenendo al contempo la sicurezza del team come priorità. Marvin potrebbe essere ansioso riguardo al suo ruolo di leader, ma non c'è nessun altro che potrebbe seguire Butcher. Conosce anche abbastanza bene Butcher da poter modellare le sue scelte sul precedente leader dei Boys, prestando attenzione a non ripetere gli stessi errori.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...