Silent Hill è pronto a tornare: due episodi in sviluppo per la saga horror di Konami?

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di Silent Hill è pronto a tornare: due episodi in sviluppo per la saga horror di Konami?

Il genere dei survival horror ha vissuto una vera e propria rinascita negli ultimi anni.

Il merito va sicuramente ai tanti sviluppatori indie che hanno deciso di investire in videogame in cui ansia e mostruosità assortite la fanno da padrone, ma anche ai colossi del settore che hanno di nuovo trovato il modo di regalare produzioni "ad alta tensione" al popolo geek. Tanto su PC quanto sulle console di ultima generazione.

Advertisement

Con il rilancio di Resident Evil grazie al rivoluzionario settimo episodio e ai remake di Resident Evil 2 - già disponibile da un anno - e Resident Evil 3 - in uscita il 3 aprile 2020 -, solo Silent Hill rimane ancora confinato nel limbo, assente dalle scene addirittura dal 2012.

Pare allora naturale che siano tantissimi i fan a chiedere a gran voce alla porta di Konami un nuovo capitolo del franchise che più di 20 anni fa ci portava tra le strade della cittadina più nebbiosa e spaventosa che il mondo poligonale abbia mai conosciuto. Soprattutto dopo che il colosso giapponese ha cancellato il progetto reboot Silent Hills realizzato da Hideo Kojima, pizzicato poi a mettersi in proprio per dare vita al già cult Death Stranding.

Due giochi di Silent Hill in uscita, tra remake e spin-off

Quelle stesse richieste che, stando gli ultimi rumor apparsi in rete, potrebbero essere presto esaudite dalla casa di Pro Evolution Soccer e Castlevania. 

Advertisement

Il leaker AestheticGamer - lo stesso che aveva fornito i primi dettagli per RE3 Remake - ha infatti svelato di essere a conoscenza di due videogame legati al marchio Silent Hill in sviluppo presso le fucine di Konami, con l'azienda intenzionata a rilanciare in grande stile un brand indimenticabile per tutti gli appassionati di esperienze horror. 

Nello specifico, il primo titolo dovrebbe essere un remake, ma non è chiaro se si tratti di quello del primo episodio - classe 1999 - o del rifacimento di un altro capitolo ella saga. Il secondo, invece, dovrebbe essere un gioco simile ad Until Dawn, avventura interattiva di Supermassive Games, o addirittura molto vicino allo stile delle produzioni episodiche tipiche di Telltale Games

No X.com parameter url defined

Sempre a sentire AestheticGamer, sarebbe stato proprio il grande successo dei remake di Resident Evil a spingere Konami a rispolverare la sua serie, con i due videogame in lavorazione presso due team altamente selezionati e con un budget piuttosto elevato per gli standard del genere. Entrambi, poi, dovrebbero debuttare sulle console di attuale generazione e su quelle next-gen di Sony e Microsoft, le già chiacchieratissime PlayStation 5 e Xbox Series X. Si pensa pure ad eventuali porting per Nintendo Switch, mentre l'annuncio ufficiale dovrebbe avvenire nel corso del 2020.

Advertisement

Cosa ne dite, incrociamo dita e fili del pad per il possibile comeback di Silent Hill?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...