Lee Sun-kyun di Parasite morto a soli 48 anni

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Attualità
1' 53''
Fonte
Copertina di Lee Sun-kyun di Parasite morto a soli 48 anni

Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, si è appreso che Lee Sun-kyun è stato trovato senza vita martedì in quello che gli investigatori ritengono essere un probabile suicidio. Sembrerebbe che l'attore sia stato scoperto privo di sensi in un'auto nelle prime ore del mattino, prima di essere successivamente identificato dalla polizia come Lee. È stato notato anche che un unico blocco di carbone è stato trovato sul sedile del passeggero, e la polizia ha dichiarato di aver ricevuto la segnalazione che Lee aveva lasciato casa dopo aver apparentemente lasciato una lettera di addio. Lee, che aveva 48 anni, è stato dichiarato morto sul luogo.

Secondo il rapporto, Lee era sotto indagine per "sospetti di utilizzo di marijuana e altre droghe illegali" presso l'abitazione di una cameriera nel distretto di Gangnam a Seul. Lee aveva dichiarato la sua innocenza, sostenendo di essere stato ingannato dalla donna nel consumare le sostanze senza conoscere la loro natura. Ha anche ottenuto risultati negativi nei test antidroga eseguiti dalla polizia e dal National Forensic Service, e Variety ha riportato che sosteneva di essere stato vittima di ricatto, estorto di centinaia di migliaia di dollari.

Advertisement

Lee aveva raggiunto la fama mondiale con il suo ruolo in Parasite, il celebre film diretto da Bong Joon Ho. Insieme ai suoi co-protagonisti, Lee aveva vinto il Screen Actors Guild Award assegnato al cast del film. Parasite aveva anche trionfato agli Oscar, vincendo nelle categorie di Miglior Regia, Miglior Film, Migliore Sceneggiatura Originale e Miglior Film Straniero. Nel film, Lee interpretava Park Dong-ik, il capofamiglia, svolgendo uno dei ruoli principali della pellicola.

Oscar 2020: Parasite fa la storia insieme a Bong Joon-Ho [VIDEO]

L'attore era altresì noto nel cinema coreano per altri importanti ruoli, tra cui quelli nei recenti film coreani Project Silence e Sleep, entrambi presenti all'ultimo Festival di Cannes. Aveva anche recitato in altri film recenti come Kingmaker, Killing Romance e Jo Pil-ho: The Dawning Rage. Aveva preso parte anche alle serie TV My Mister, Diary of a Prosecutor, e Payback, oltre alla serie Apple TV+ Dr. Brain. Lee stava recentemente lavorando al drama No Way Out, anche se, secondo quanto riferito, si era ritirato dalla produzione.

Lee era sposato con l'attrice Jeon Hye-jin dal 2009. La coppia aveva due figli, nati nel 2009 e nel 2011.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...