Mortal Kombat 2 si farà: ecco il regista

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Copertina di Mortal Kombat 2 si farà: ecco  il regista

Dopo il successo insperato del film Mortal Kombat (2021), che al botteghino ha incassato ben 84 milioni di dollari, New Line Cinema ha messo in cantiere un sequel e ha già scelto il regista. 

Il secondo capitolo di Mortal Kombat sarà diretto da Simon McQuoid. Il regista aveva già lavorato al film precedente, debuttando proprio con il lungometraggio Mortal Kombat, uscito nell'aprile 2021 durante la pandemia COVID. Nonostante la parziale chiusura delle sale dovuta alla pandemia, il film ha ottenuto un buon riscontro sia in sala sia sulle piattaforme streaming. In Italia il film è uscito su Sky e NOW il 30 maggio 2021.

Disney
Ursula in una scena de La Sirenetta

Per il successo e gli alti incassi ottenuti, i produttori di Mortal Kombat hanno voluto rapidamente assicurarsi la realizzazione di Mortal Kombat 2 e hanno insistito affinché McQuoid tornasse dietro alla macchina da presa. Per la sceneggiatura è stato ingaggiato Jeremy Slater, scrittore noto per aver lavorato sulla serie Disney+ Moon Knight e sulla serie Netflix The Umbrella Academy. Il regista McQuoid ha postato sul suo account Instagram una foto sul set con lo sceneggiatore.

Advertisement

In una intervista a Screenrant, parlando del lavoro di trarre dai videogames della serie Mortal Kombat delle storie per la pellicola, Simon McQuoid ha dichiarato:

Quando sei dentro a un videogioco, un sacco di cose possono essere perdonate perché non è la realtà vera. Non solo a livello artistico, ma anche come risulta un certo costume, o come qualcuno salta, o i superpoteri. Ma quando porti tutto questo nella realtà, puoi ritrovarti in una brutta festa di Halloween molto in fretta.  

Non è la prima volta che il franchise di Mortal Kombat arriva al cinema. Si tratta infatti di un reboot, visto che erano già usciti al cinema negli anni '90 due film tratti dal videogioco picchiaduro giapponese.

Advertisement

Riguardo al lavoro sul secondo film del reboot lo  scrittore Jeremy Slater, parlando a Geek Network ha detto:

Il mio obiettivo è sempre preservare gli elementi che le persone hanno amato nel primo film, mentre mi faccio la domanda: 'Come possiamo superarci? Come possiamo mostrare ai fan qualcosa di nuovo?'

L'autore stesso ha anche confermato a Comicbook che nel sequel sarà presente un personaggio molto amato dai fan, Johnny Cage, star delle arti marziali.


Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!