Star Wars: The Acolyte, la showrunner svela un incredibile colpo di scena!

Autore: Manuel Enrico ,

Manca poco all’esordio su Disney Plus di Star Wars: The Acolyte, la nuova serie live action della celebre saga ambientata durante il periodo dell’Alta Repubblica, periodo di massimo splendore per la Repubblica e l’Ordine Jedi, ma in cui si sono iniziati a vedere i segni che avrebbero condotto alla Caduta della Repubblica vista nella Trilogia Prequel.

Abbonati adesso a Disney Plus a partire da 5,99€ al mese

Advertisement

Ambientata alla fine dell'era dell'Alta Repubblica, quando la luce dei Jedi ha cominciato a svanire, The Acolyte promette di essere uno studio sui personaggi nella luce e nell'oscurità. Da settimane circolavano voci secondo cui ciò sarebbe stato realizzato da Amandla Stenberg, che avrebbe interpretato non uno, ma due personaggi. Ora, quelle voci sono state confermate.

La rivelazione su The Acolyte

La showrunner di The Acolyte, Leslye Headland, durante un ‘intervista con Good Morning America, ha fornito un dettaglio piuttosto importante sulla trama della serie, svelando come le protagoniste siano due gemelle, Osha e Mae, separate alla nascita quando erano molto giovani.

Advertisement

In verità, questa rivelazione non è così esplosiva, in quanto  Leslye Headland ha sempre descritto l'ispirazione per questa storia come "Frozen incontra Kill Bill", ma gli spettatori si erano concentrati sull'influenza di Kill Bill su The Acolyte, complice la presenza in teaser e trailer di scene fortemente adrenaliniche. Il vero indizio, in realtà, è stato trovato nel riferimento a Frozen, con l’idea del rapporto fraterno, che la  Headland ha trasformato in gemelli , intenti in un'esplorazione della dualità della Forza.

Di cosa parla The Acolyte

Ambientata alla fine dell'era dell'Alta Repubblica, quando la luce dei Jedi ha cominciato a svanire, The Acolyte promette di essere uno studio sui personaggi nella luce e nell'oscurità. Da settimane circolavano voci secondo cui ciò sarebbe stato realizzato da Amandla Stenberg, che avrebbe interpretato non uno, ma due personaggi. Ora, quelle voci sono state confermate.

Advertisement

Questo spiega finalmente perché ci sono stati strani commenti su Stenberg che interpreta una ex Padawan che stava investigando sulle morti dei Jedi, quando i vari trailer e clip di The Acolyte mostravano il suo personaggio commettere gli omicidi.

L'idea dei gemelli è centrale nella mitologia di Star Wars fin dal momento in cui è stato rivelato che Luke e Leia sono fratelli in Il ritorno dello Jedi. Presumibilmente, questo sarà un colpo di scena rivelato nella premiere di The Acolyte, ossia i due episodi disponibili su Disney Plus il 5 giugno, o quanto rivelato dalla Headland si rivelerebbe un tremendo spoiler.

Questo potrebbe anche collegarsi alla Dottrina dei Sith della Forza Diade. Introdotta in Star Wars: L'ascesa di Skywalker, la Forza Diade è un legame misterioso tra due sensibili alla Forza, e il suo potere trascende tempo e spazio.

Advertisement

C'è qualche evidenza che la Diade richieda la presenza sia della luce che dell'oscurità, e i gemelli sensibili alla Forza, ognuno legato a un diverso aspetto della stessa, potrebbero facilmente dar luogo a questo fenomeno. La possibilità da sola potrebbe ben spiegare perché i Sith emergono dall'ombra, poiché hanno sempre venerato la Diade,il che significa che sarebbero molto interessati agli attori de The Acolyte.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...