Star Trek: Discovery: come finisce l'avventura di Michael Burnham?

Autore: Manuel Enrico ,

L’avventura della U.S.S. Discovery è arrivata al termine, con La vita in sé, ultimo episodio della quinta stagione di Star Trek: Discovery e capitolo finale di un viaggio che non si è svolto solo nello spazio, ma anche nel tempo. Scritto da Kyle Jarrow e Michelle Paradise e diretto da Olatunde Osunname, il finale di Star Trek: Discovery vede il Capitano Burnham fare una scelta cruciale riguardo al tesoro dei Progenitori mentre l'USS Discovery sconfigge i Breen.

Cosa succede nel capitolo finale

Il Capitano Burnham affrontato con Moll per la tecnologia dei Progenitori, accedendovi dopo aver superato ogni test associato agli indizi degii scienziati Progenitori. Burnham ha incontrato uno gli antichi alieni, che le ha rivelato che risolvendo i diversi enigmi aveva ottenuto la possibilità di essere la custode della tecnologia dei Progenitori, come lo era stato la scienziata Betazoide Dr. Marina Derex quando l'aveva trovata nel XXIV secolo.

Advertisement

Nel frattempo, l'Ambasciatore Saru ha affrontato il Primarca Breen Tahal  mentre il Comandante Rayner ha guidato l'USS Discovery per impedire al dreadnought Breen di raggiungere il portale verso la tecnologia dei Progenitori. Ecco come è finita Star Trek: Discovery e cosa significava tutto questo.

Il destino della tecnologia dei Progenitori

Il Progenitore ha dato al Capitano Burnham la scelta su cosa fare con il potere della creazione. Compreso che nessuna cultura avrebbe usato saggiamente questo potere, Michael invia il portale dei Progenitori nell'orizzonte degli eventi dei buchi neri binari per mantenerlo al sicuro e irraggiungibile. La decisione di Michael è nata dal fatto che non voleva la responsabilità di essere la custode della tecnologia, ma, ancora più importante, Burnham ha realizzato che la galassia di Star Trek ha già "diversità infinita in combinazioni infinite", richiamando il precetto vulcaniano dell’IDIC, ‘infinite dimensioni in infinite combinazioni’.

Il controllo della tecnologia, anche da parte della Federazione Unita dei Pianeti, alla fine porterebbe all'abuso, alla guerra e alla morte. Mentre usciva dalla dimensione dei Progenitori, il Capitano Burnham ha assistito a quattro miliardi di anni di creazione e a tutto ciò che ha portato all'esistenza di tutti. Questo ha solidificato la scelta di Michael di bandire il potere della creazione. Tragicamente per Moll, il Progenitore ha rivelato a Burnham che mentre la tecnologia poteva resuscitare fisicamente L'ak non poteva ripristinare i suoi ricordi o la sua personalità.

Advertisement

Burnham e Moll sono tornati sull'USS Discovery dove Moll è stata presa in custodia. Burnham ha detto al suo equipaggio che avrebbe parlato con il Presidente Laira Rillak e l'Ammiraglio Charles Vance della sua scelta di bandire il potere della creazione, e sentiva che sarebbero stati d'accordo. Alla fine, Burnham è stata autorizzata dal Progenitore e ha preso la decisione unilaterale che riteneva giusta per la galassia.

La battaglia dei buchi neri gemelli

Anche se l'Ambasciatore Saru e il Comandante Nhan sono riusciti a tenere il Primarca Tahal lontano dall'entrare nella battaglia per il portale dei Progenitori, l'USS Discovery era comunque superato dalla corazzata Breen. Cleveland Booker e il Dottor Hugh Culber hanno pilotato una navetta per agganciarsi al portale. Hanno avuto successo perché Culber è riuscito ad accedere ai ricordi della scienziata Trill Jinaal per ottenere le coordinate corrette. Hugh raggiungendo l'ineffabile attraverso Jinaal ha reso giustizia al suo crescente illuminismo spirituale durante la quinta stagione di Star Trek: Discovery.

Nel frattempo, il Comandante Rayner e l'USS Discovery hanno sconfitto il dreadnought Breen con un ultimo, straordinario omaggio a Star Trek: The Next Generation e all'USS Enterprise-D. Rayner ha ordinato la separazione del disco e ha scommesso sul fatto che il propulsore a spore del Discovery sarebbe stato in grado di saltare il dreadnought se si trovasse nel mezzo di entrambi i componenti del Discovery. Il piano audace di Rayner ha funzionato e il dreadnought Breen è stato istantaneamente inviato alla Barriera Galattica, un nodo nel viaggio dell'USS Discovery per il Primo Contatto con la Specie 10-C alla fine della quarta stagione di Star Trek: Discovery.

Advertisement

Chi è Kovic

Star Trek: Discovery ha finalmente rivelato l'identità del Dottor Kovich: ufficiale della Federazione dallo sguardo intelligente, Kovich, è la versione più anziana dell'Agente Daniels di Star Trek: Enterprise. Nel XXII secolo, Daniels si è presentato come membro dell'equipaggio dell'Enterprise NX-01 e ha rivelato la Guerra Fredda Temporale al Capitano Jonathan Archer . Utilizzando il nome in codice "Dottor Kovich", che è di per sé una Direttiva Rossa, Daniels sta ora proteggendo la Federazione e la linea temporale dopo le Guerre Temporali.

Advertisement

Il Dottor Kovich si è presentato al Capitano Burnham come

Agente Daniels, USS Enterprise... e altri posti

un omaggio all'USS Enterprise-J del XXVI secolo su cui Daniels ha prestato servizio, ma anche all'Enterprise NX-01 guidata dal Capitano Archer. Inoltre, Kovich aveva dei piani per Moll, credendo che l'abile ex corriere potesse essere "utile" dopo che avesse scontato la sua pena in prigione federale. Ci sono state numerose teorie sull'identità vera del Dottor Kovich, tra cui che potesse essere un Lantanide o un El-Auriano, ma il fatto che Kovich sia veramente l'Agente Daniels è una sorprendente rivelazione che piacevolmente collega Star Trek: Discovery a Star Trek: Enterprise.

Advertisement

L’equipaggio della Discovery

Il finale della quinta stagione di Star Trek: Discovery ha dato conclusioni agli archi narrativi di alcuni membri dell'equipaggio. Il Dottor Hugh Culber ha ricevuto risposte a una delle sue grandi domande riguardo al suo crescente illuminismo spirituale. Il Tenente Sylvia Tilly ha visto lo sviluppo della relazione tra il Capitano Burnham e il Comandante Rayner e ha deciso di applicare un programma di tutoraggio simile all'Accademia della Flotta Stellare. Il Comandante Paul Stamets  ha protestato contro il divieto di Burnham di utilizzare la tecnologia dei Progenitori, ma si è rassegnato ai suoi successi e si è dimostrato orgoglioso di quanto sia diventato un bravo  ufficiale della Flotta Stellare l'Ingegnere Adira Tal.

Paramount
Star Trek Discovery 5

Come visto nell'epilogo del finale di Star Trek: Discovery, l'equipaggio dell'USS Discovery si è riunito sul ponte in un finale potente e suggestivo. Non solo c'erano tutti i membri del cast della quinta stagione di Star Trek: Discovery, ma anche i Comandanti Kayla Detmer e Joann Owosekun e il Tenente Comandante Ronald Bryce, che hanno perso gran parte o tutta la quinta stagione di Star Trek: Discovery.

Il matrimonio di Saru

L'originale finale della quinta stagione di Star Trek: Discovery era il matrimonio di Saru e la Presidente T'Rina, che si è svolto alcune settimane dopo che il Capitano Burnham ha trovato la tecnologia dei Progenitori. Il Kelpiano e la Vulcaniana si sono uniti in matrimonio, e l'Ammiraglio Charles Vance ha rivelato che Saru è stato promosso ad Ammiraglio.

Nel frattempo, Burnham e Cleveland Booker hanno superato le loro turbolenze personali e hanno dichiarato il loro amore reciproco. Uniti di nuovo, Book si è unito a Burnham per la prossima missione dell'USS Discovery dopo che il Dottor Kovich l'ha chiamata con il simbolo della sua Infinity Room.

Al matrimonio di Saru e T'Rina hanno partecipato l'equipaggio dell'USS Discovery, che è la famiglia di Saru, e molti dignitari vulcaniani e della Federazione. Sebbene non sia stato esplicitamente chiarito, il finale di Star Trek: Discovery suggerisce che il Comandante Rayner sia rimasto a bordo dell'USS Discovery come Primo Ufficiale e il Tenente Tilly sia tornato al suo posto di insegnamento all'Accademia della Flotta Stellare. Presumibilmente, il resto dell'equipaggio dell'USS Discovery si è riunito alla loro astronave per la loro nuova missione dopo che Saru e T'Rina si sono sposati.

L’ultimo viaggio della Discovery

L'epilogo finale di Star Trek: Discovery proietta avanti di circa 40 anni, collocandolo negli anni 3230. Cleveland Booker è felicemente sposato da decenni con l'Ammiraglio Michael Burnham, e hanno stabilito la loro dimora su Sanctuary Four, dove Book e Michael una volta hanno lasciato Molly il verme in trance nella terza stagione di Star Trek: Discovery. Book ha anche piantato la radice del mondo di Kwejian che gli è stata data dalla Galleria e Archivio Eterni nella quinta stagione di Star Trek: Discovery su Sanctuary Four, rendendo il pianeta il più vicino possibile al mondo morto di Kwejian di Book.

Michael e Book hanno un figlio adulto che è il nuovo Capitano Burnham. Chiamato come il nipote di Book, Leto, morto insieme a Kwejian all'inizio della quarta stagione di Star Trek: Discovery, il figlio di Michael e Book è il neo-promosso Capitano Leto Burnham, venuto a Sanctuary Four per scortare sua madre verso il quartier generale della Federazione e la missione finale dell'USS Discovery.

L'epilogo finale di Star Trek: Discovery si conclude con un'ultima incredibile sorpresa, mentre la serie prepara l'episodio di Star Trek: Short Treks, Calypso, e lo rende ufficialmente canonico. In "Calypso", Zora  e l'USS Discovery sono soli in una regione dello spazio per centinaia di anni quando un soldato di nome Risorsa sale a bordo e instaura una relazione particolare con l'AI solitaria. L'Ammiraglio Burnham dice a Zora che l'ultima missione dell'USS Discovery è una missione con Direttiva Rossa, e lei conosce solo la parola Risorsa ma non sa chi o cosa significhi.

Il segreto di Calypso

Per sincronizzarsi con "Calypso" di Star Trek: Short Treks, l'USS Discovery viene riadattato al suo design originale della classe Crossfield del XXIII secolo, con la A rimossa dalla sua designazione USS Discovery-A. L'Ammiraglio Burnham dice a Zora che quando raggiungeranno la loro destinazione, lei e l'equipaggio partiranno. Ma dopo che Zora incontra Risorsa, l'USS Discovery tornerà indietro e formerà una nuova famiglia con i discendenti del suo equipaggio originale. L'ultima scena di Star Trek: Discovery mostra l'USS Discovery che riceve tutti gli onori da parte della Flotta Stellare in un addio mentre spore jumpa verso il suo destino in Calypso.

Le prossime serie di Star Trek

Al momento, Star Trek: Discovery è terminato e non ci sono piani conosciuti per la sesta stagione di Star Trek: Discovery o un film di reunion, ma questo non significa che non possa accadere in futuro dopo che sia trascorso del tempo. Star Trek su Paramount+ ha ancora le stagioni 3 e 4 di Star Trek: Strange New Worlds, Star Trek: Starfleet Academy e Star Trek: Section 31 in arrivo nei prossimi due anni. Ma dato che tutti e tre questi progetti si sono sviluppati da Star Trek: Discovery, lo show di Michael Burnham rimane cruciale per il franchise di Star Trek su Paramount+. Incrociamo le dita affinché il Capitano Michael Burnham e l'USS Discovery ritornino un giorno.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...