Tutti i piatti di Dungeon Food Stagione 1

Autore: Livia Soreca ,

Fra le novità di Netflix di inizio 2024, sicuramente vi sarà saltato all'occhio Dungeon Food, la serie anime tratta dall'omonimo manga di Ryoko Kui, perfetta per chi ha dei gusti particolari... In tutti i sensi. Infatti, si tratta di un anime fantasy d'avventura a tema culinario: i tre protagonisti Laios, Marcille e Chilchuck decidono di intraprendere la loro missione a suon di forchette, tentando di mangiare i mostri che incontrano durante i vari livelli del dungeon, con lo scopo di non morire di fame.

In fondo anche i migliori eroi hanno bisogno di mettere qualcosa sotto i denti ogni tanto, ma perché non farlo all'insegna del buongusto? Esplorando il primo livello, i tre giovani avventurieri incontrano Senshi, un nano guerriero con la passione per i fornelli, che custodisce i migliori segreti sulla cucina dei mostri.

Advertisement

Se siete curiosi di scoprire come si cuoce una mandragola o se la carne di basilisco ha davvero lo stesso sapore del pollo, non vi resta che appuntarvi una di queste fantastiche ricette: ecco tutti i piatti di Dungeon Food che Senshi prepara nella prima stagione di questo fantastico anime a tema culinario.

Risotto ai funghi del cimitero e al formaggio degli orchi

Difficoltà: Livello 6

Advertisement

Ingredienti (1 porzione):

  • Riso
  • 1 Fungo passeggiatore
  • Burro
  • Formaggio
  • Aglio q.b.
  • Spezie q.b.

Preparazione:

Per prima cosa, sciogliere il burro in una padella su fuoco lento o su un cerchio magico, soffriggere l'aglio e buttare il riso. Nel frattempo, separare corpo e piedi del fungo passeggiatore, affettare il cappello e aggiungerlo in pentola. A questo punto, versare l'acqua in pentola e cuocere gli ingredienti per un po'. Quando la cottura è quasi pronta, aggiungere un po' di formaggio per amalgamare e insaporire.

Incubo al sakè

Difficoltà: Livello 6

Advertisement

Ingredienti (5 porzioni):

Advertisement
  • Una manciata di incubi
  • Burro
  • Sakè
  • Salsa di soia
  • Acqua

Preparazione:

Spurgare gli incubi nell'acqua per eliminare le impurità. Quando i gusci si saranno aperti da soli, cuocere in una pentola sciogliendo burro e sfumando del sakè. A questo punto, chiudere il coperchio per completare la cottura, aggiungendo infine un po' di salsa di soia per insaporire. Una volta pronti, servire gli incubi direttamente nei propri gusci.

N.B.: Per procurarsi degli incubi, bisogna sempre controllare l'interno dei cuscini.

Piccata dell'intero quinto livello

Difficoltà: Livello 6

Advertisement

Ingredienti (4 porzioni):

  • Carne di coccatrice
  • 1 Uovo di arpia
  • Spezie q.b.
  • Olio

Preparazione:

Tagliare la carne di coccatrice in modo da ricavare delle fette sottili. Da parte, mescolare l'uovo di arpia con spezie a scelta. Una volta amalgamato il composto, indorare la carne nell'uovo e friggere come una cotoletta.

N.B.: La carne di coccatrice va trattata come quella di basilisco. Prima di catturare la coccatrice, fare attenzione a non lasciarsi pietrificare dal morso della testa di serpente.

Pilaf di ricordi del quinto livello

Difficoltà: Livello 6

Ingredienti (4 porzioni):

  • Riso
  • Funghi
  • Frutti di driade
  • Spezie q.b.

Preparazione:

In una padella, soffriggere i funghi e i frutti di driade con le spezie, dopodiché aggiungere il riso e cuocerlo. Una volta ben cotto, servire.

Sweet driade

Difficoltà: Livello 6

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Driade
  • 2 Uova di arpia
  • Acqua

Preparazione:

Tagliare a cubetti la driade e bollire i pezzi in una pentola d'acqua. Una volta cotti, scolare l'acqua bollente e impastarli con l'uovo di arpia, fino a ottenere un composto denso. Dare una forma ovale e servire come dessert.

Tamagoyaki con uova di arpia

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (2 porzioni):

  • 1 Uovo di arpia

Preparazione:

Versare albume e tuorlo dell'uovo di arpia in una padella e cuocere a fuoco medio. Durante la cottura avvolgere il composto su se stesso fino ad ottenere un roll. Una volta cotto completamente, tagliare a fette e servire.

N.B.: La difficoltà di questo piatto si riferisce all'affronto di un'arpia affinché ci si possa procurare un uovo con facilità.

Carne e uova di coccatrice cotte su pietra

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (4 porzioni):

  • Orzo
  • Carne di coccatrice
  • Frutti di driade
  • Bacche
  • 4 Mandragole (foglie)
  • Foglie di erba anti-pietrificazione
  • 1 Uovo di coccatrice

Preparazione:

Cuocere l'orzo in una pentola. Da parte, nel frattempo, tritare la carne di coccatrice, tagliare i frutti di driade e le bacche, poi separare le foglie dalle mandragole e tagliarle. Unire gli ingredienti in padella insieme alle foglie di erba anti-pietrificazione e friggere.

A questo punto, prendere l'orzo e riporlo in un mattone cavo, poi aggiungere tutti gli altri ingredienti fritti e cuocere sul fuoco fino a completa cottura. Da parte, cuocere un uovo di coccatrice fino ad ottenere una salsa densa. Infine, versare la salsa all'uovo sulle pietanze e servire direttamente nei mattoni.

N.B.: La carne di coccatrice va trattata come quella di basilisco. Prima di catturare la coccatrice, fare attenzione a non lasciarsi pietrificare dal morso della testa di serpente.

Potage di Jack O' Lantern

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Mandragole
  • 3 Frutti di driade
  • 3 Frutti di pianta carnivora
  • Acqua
  • Condimento a piacere

Preparazione:

Tagliare i frutti di driade, i frutti di pianta carnivora e le mandragole, avendo cura di separare rispettivamente i torsoli e le teste. Una volta tagliati a pezzetti, bollire gli ingredienti in una pentola piena d'acqua. Quando saranno ammorbiditi, togliere la pentola dal fuoco e schiacciare gli ingredienti per ricavare una poltiglia. Dopodiché aggiungere altra acqua e condimento a piacere e servire.

Sauté di broccoli di driade al formaggio

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Broccoli di driade
  • Una manciata di funghi
  • Burro
  • Formaggio

Preparazione:

Una volta tagliati a fette i broccoli di driade, friggere le fette centrali nel burro insieme a una manciata di funghi. Da parte, sciogliere del formaggio e versarlo fuso sul broccolo in cottura. A questo punto, servire in un piatto, meglio se accompagnato da una ciotola di potage di Jack O' Lantern.

Stinco di coccatrice con crauti e bocciolo di driade

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Bocciolo di driade trifolati
  • Germogli di driade trifolati
  • Stinco di coccatrice
  • Spezie q.b.
  • Sale q.b.

Aggiungere in una padella una manciata di boccioli di driade trifolati, germogli di driade e spezie e coprire con un coperchio. Da parte, ricavare lo stinco di coccatrice e metterla in salamoia in un pentola. A questo punto, lasciar fermentare i boccioli e i germogli e far marinare la carne. Dopo qualche ora, lessare la carne marinata e salata e tagliarla a fette, poi aggiungere i boccioli e i germogli fermentati e servire.

N.B.: La carne di coccatrice va trattata come quella di basilisco. Prima di catturare la coccatrice, fare attenzione a non lasciarsi pietrificare dal morso della testa di serpente.

Pizza alle cipolle

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (5 porzioni):

  • 1 Drago rosso 
  • Pelle di drago rosso
  • Farina
  • Lievito
  • Sale
  • Acqua
  • Cipolle
  • Formaggio

Preparazione:

Una volta mescolati farina, levito, sale e acqua, impastare e ricavare almeno 3 panetti. Dopo averli lasciati riposare per un po', stenderli su un pezzo di pelle di drago sconfitto in precedenza, aggiungere formaggio e cipolle e infornare nel ventre del drago.

N.B.: Per sconfiggere il drago rosso, è necessario colpirlo sotto la mandibola, in prossimità della gola. Il corpo del drago sarà ancora caldo per parecchio tempo.

Zuppa di coda di drago

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (5 porzioni):

  • Coda di drago rosso
  • Acqua
  • Cipolle

Preparazione:

Una volta sconfitto un drago rosso, tagliare la coda e rimuovere la pelle. Bollire un pezzo di coda in una pentola piena d'acqua e aggiungere una manciata di cipolle per condire. Una volta ottenuto un composto brodoso, il la zuppa è pronta per essere servita.

Arrosto di drago rosso

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (5 porzioni):

  • Pelle di drago rosso
  • Carne di drago rosso
  • Coda di drago rosso
  • Acqua
  • Cipolle

Preparazione:

Per prima cosa, preparare da parte una zuppa di drago bollendo un pezzo di coda di drago (senza pelle) in acqua insieme alle cipolle. Tagliare un pezzo di carne di drago e cuocere sulla pelle di drago rovente, dopodiché immergere nel brodo per dare un sapore più deciso al piatto. Infine dividere in 5 porzioni e servire.

Cotolette alla drago rosso

Difficoltà: Livello 5

Ingredienti (4 porzioni):

  • Carne di rana gigante
  • Pane grattugiato
  • Acqua
  • Farina
  • Spezie
  • Vino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Tagliare la carne di rana gigante e condirla con con sale e pepe, dopodiché immergere in una pastella di acqua e farina. Da parte grattugiare del pane fresco passarvi la carne di rana, poi friggere in una pentola d'olio bollente. In una padella bollire il vino con spezie a scelta e ripassare le cotolette nella salsa appena ricavata.

Pasta e gnocchi al tentacles

Difficoltà: Livello 4

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Sovracosce di rana gigante
  • 4 Tentacles
  • Acqua
  • Farina
  • Olio d'oliva
  • Aglio
  • Peperoncino rosso

Preparazione:

Una volta incisa e rimossa la pelle di rana gigante, ricavare le sovracosce. Intanto, stendere i tentacles avendo cura di rimuovere le parti con le punte sottili, dopodiché bollire in acqua quelle con le punte più spesse. Una volta cotte, impastare insieme alla farina e ricavare della pasta di forma cilindrica e degli gnocchi a bottoncino, poi bollire nuovamente in acqua.

A questo punto, in una padella rosolare le sovracosce di rana gigante insieme a un po' d'olio d'oliva, aglio e peperoncino rosso. Una volta cotte, servire insieme agli gnocchi.

Tentacles all'aceto

Difficoltà: Livello 4

Ingredienti (1 porzione):

  • 1 Tentacles
  • Aceto q.b.

Preparazione:

Una volta staccato un tentacles, togliere le spine e lavarlo con aceto. Praticare poi una piccola incisione a croce sulla punta per rimuovere lo strato spinato e mangiare come una banana. Per un sapore migliore, cuocere in umido, schiacciato oppure al forno.

N.B.: In base alla tipologia, i tentacles possono avere reazioni diverse. L'ivy tentacles, ad esempio, una volta lavato con aceto rilascia 4 gusti diversi: sapore di pesce, dolce, dolciastro e aspro.

Tentacles e carne di kelpie stufati nell'undine

Difficoltà: Livello 4

Ingredienti (9 porzioni):

  • 1 Manciata di tentacles
  • Carne di kelpie
  • 1 Undine
  • Patate
  • Carote
  • Cipolle
  • Spezie q.b.

Preparazione:

Una volta pelati i tentacles, tagliarli grossolanamente, dopodiché affettare la carne di kelpie e aggiungere un pizzico di sale e di pepe. Saltare entrambi gli ingredienti in padella e, una volta raggiunto un bel colore, unire anche le carote e le cipolle, poi versare l'undine. Ricordare di eliminare la schiuma, e lasciare cuocere gli ingredienti aggiungendo le patate e qualche spezia. A questo punto, lo stufato è pronto per essere servito.

Carne di kelpie alla griglia

Difficoltà: Livello 4

Ingredienti (4 porzioni):

  • Criniera di kelpie
  • Carne di kelpie (collo, fegato, rosa, coda, fesa e lombo)
  • 2 Cavolfiori
  • 2 Cipolle

Preparazione:

Una volta affettata la carne di kelpie, grigliare su fuoco alto le varie tagliate: collo, fegato, rosa, coda, fesa e lombo. Tagliare a rondelle cavolfiori e cipolle e grigliare insieme alla carne. Raggiunta una buona cottura e un colorito scuro, la carne è pronta per essere servita.

N.B.: Il fegato ha bisogno di un tempo di cottura leggermente superiore rispetto alle altre tagliate della carne di kelpie.

Parassita gigante di kraken gigante alla griglia con salsa e senza

Difficoltà: Livello 4

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Parassita gigante di kraken gigante
  • Salsa di soia q.b.

Preparazione:

Una volta sconfitto un kraken gigante colpendolo in mezzo agli occhi, catturare un parassita gigante, staccargli la testa e tagliare a libro la carne. Dopodiché fissare su tre spiedini e grigliare, aggiungendo a piacere un po' di salsa di soia. Attendere la doratura della carne di parassita e servire.

N.B.: Assicurarsi che il parassita gigante del kraken non abbia a sua volta altri parassiti.

Porridge d'orzo

Difficoltà: Livello 4

Ingredienti (4 porzioni):

  • Orzo
  • Polpa di mimic
  • Alghe di uomo pesce
  • Acqua

Preparazione:

Una volta separati zampe e ventre del mimic, raccogliere la polpa dal carapace e farla a fette. In una grossa pentola piena d'acqua, cuocere l'orzo e la carne di mimic, aggiungendo le alghe ricavate da un uomo pesce del quarto livello del dungeon. Aspettare che l'orzo e la polpa siano ben cotti e servire.

N.B.: Attaccate alle alghe dell'uomo pesce potreste trovare delle uova attaccate. Lasciate a cuocere insieme al resto degli ingredienti darà al porridge una consistenza più croccante.

Mimic bollito

Difficoltà: Livello 3

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Mimic
  • Sale q.b.
  • Acqua

Preparazione:

In una pentola grande portare l'acqua a ebollizione, dopodiché aggiungere un pizzico di sale. Una volta aver separato zampe e ventre del mimic, aggiungere le parti del mostro nella pentola e cuocere con coperchio. Controllare spesso e attendere che il Mimic raggiunga un colore rossastro all'esterno, poi servire.

N.B.: Per mangiare la polpa di Mimic all'interno del carapace, aiutarsi con una forchetta o, in alternativa, con un grimaldello.

Snack a base di insetti tesoro

Difficoltà: Livello 3

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Insetto tiara
  • 4 Collane centipede
  • 4 Porzioni di insetti moneta
  • Olio d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Una volta catturati gli insetti tesoro, individuare quelli commestibili. Rimuovere le zampe delle collane centipede (dal sapore amaro) e arrostirle su fuoco alto, così da servirle su uno spiedo. Da parte, in una padella scaldare un po' d'olio d'oliva e friggere gli insetti moneta a faccia in giù, poi aggiungere una punta di sale e continuare a friggere fino ad ottenere una doratura. Una volta pronti, servire a pancia in giù.

Una volta rimosse le uova e le larve dalla tiara, dividere in tanti pezzi e bollire in una pentola piena d'acqua. Servire le porzioni in un piatto o tra due fette di pane.

N.B.: È preferibile catturare gli insetti all'interno del dungeon anziché in superficie, in quanto avranno un sapore e una consistenza migliori.

Sorbetto esorcista

Difficoltà: Livello 3

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Candele
  • Acqua
  • Insetti tesoro bolliti
  • 2 Cucchiai di alcol
  • Sale q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Erbe a piacere
  • Interiora di slime
  • 1 Dozzina di fantasmi

Preparazione:

Per prima cosa, preparare l'acqua santa apolide: una volta accese 4 candele e bolliti da parte alcuni insetti tesoro, riempire una ciotola d'acqua e aggiungere questi ultimi, insieme a 2 cucchiai di alcol, un pizzico di sale e una grande quantità di zucchero. Dopodiché aggiungere un'erba a piacere e interiora di slime grattugiate.

A questo punto, imbottigliare l'acqua santa apolide e utilizzarla nel dungeon per sconfiggere orde di fantasmi. Una volta concluso lo scontro, la bottiglia avrà subito un congelamento e il sorbetto esorcista sarà pronto. Servire dunque in una ciotola.

Pane di Senshi

Difficoltà: Livello 3

Ingredienti (6 porzioni):

  • Farina forte
  • Sale
  • Zucchero
  • Lievito madre
  • Acqua
  • Olio d'oliva

Preparazione:

In un recipiente mescolare la farina forte, un pizzico di sale e di zucchero, il lievito madre e l'acqua e impastare fino a ottenere un panetto. A questo punto, aggiungere l'olio d'oliva e continuare a impastare tenendo il panetto per i bordi e sbattendolo energicamente. Lasciare lievitare l'impasto fin quando non raddoppia, dopodiché dividere in parti uguali e modellare.

Attesa la seconda lievitazione, cuocere in una pentola grande a fuoco basso, avendo cura di girare l'impasto, poi coprire con il coperchio per cuocere a vapore. Dopo un po', rimuovere il coperchio e aspettare che l'impasto diventi dorato, così pane sarà pronto per accompagnare il vostro piatto principale.

Cavolo stufato con insalata di rapa

Difficoltà: Livello 3

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Cavolo
  • 4 Carote
  • 4 Rape
  • Olio d'oliva q.b.
  • Bacon di Basilisco

Preparazione:

Tagliare il cavolo, le carote e 2 rape, dopodiché scaldare un filo d'olio in un tegame a fuoco lento. Da parte, affettare il bacon di carne di Basilisco e aggiungere agli altri ingredienti a metà cottura.

Da parte, grattugiare le restanti 2 rape e unire alle foglie di cavolo, così da ottenere un'insalata di contorno da servire insieme allo stufato di cavolo.

N.B.: Per questa ricetta, è preferibile utilizzare verdure coltivate sul terreno di Golem, in quanto in grado di mantenere lo stesso livello di temperatura e umidità. In questo modo, le verdure avranno un aspetto più invitante e un sapore più buono.

Armatura vivente in stile nano saltata in padella

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Molluschi di armatura vivente
  • Erbe mediche a scelta q.b.
  • Olio q.b.

Preparazione:

Innanzitutto, preparare una padella in cui soffriggere l'olio. Una volta staccati i molluschi dall'armatura vivente e rimosse le interiora, affettare e saltare in padella insieme ad erbe mediche a scelta per insaporire. Aspettare che il colore dei molluschi diventi dorato e servire.

Zuppa di armatura vivente

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Molluschi di armatura vivente
  • Erbe mediche a scelta q.b.
  • Acqua

Preparazione:

Dopo aver staccato i molluschi dall'armatura, rimuovere le interiora e cuocere lentamente in una pentola riempita d'acqua, insieme ad una manciata di erbe mediche a scelta. Servire la zuppa in un tegame.

Armatura vivente al vapore

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Molluschi di armatura vivente
  • Erbe mediche a scelta q.b.
  • Acqua
  • 1 Elmo

Preparazione:

Staccare i molluschi dall'armatura vivente e rimuovere le interiora, dopodiché riempire una pentola d'acqua e aggiungerli insieme ad erbe mediche a piacere. Per cuocere a vapore i molluschi, servirsi di un elmo di armatura e posizionarlo sulla pentola. Una volta cotto, servire.

N.B.: Assicurarsi di pulire bene l'elmo per evitare che il cattivo odore comprometta il sapore del piatto.

Armatura vivente grigliata

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (1 porzione):

  • 1 Mollusco di armatura vivente
  • 1 Pezzo di armatura

Dopo aver staccato il mollusco e aver rimosso le interiora, grigliarlo servendosi di un pezzo d'armatura ben pulito. Attendere che il mollusco perda i suoi liquidi e assuma un colore dorato, dopodiché servire direttamente sul pezzo d'armatura.

Basilisco arrosto

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (6 porzioni):

  • 1 Basilisco
  • Verdura ed erbe aromatiche a piacere
  • Spezie q.b.

Preparazione:

Una volta eliminate teste, zampe e coda del basilisco, bollire un po' in acqua per facilitare la rimozione delle piume, dopodiché eliminare le viscere e strofinare l'interno con spezie. A questo punto, farcire con verdure tritate a scelta ed erbe aromatiche e richiudere la carne con l'aiuto di un filo di spago. Chiuso per bene, infilzare la carne ripiena con un lungo spiedo e arrostire energicamente fino ad ottenere una doratura.

Kakiage di Mandragola e tempura di Pipistrello gigante

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Pipistrello gigante
  • 4 Mandragole
  • 4 Uova di Basilisco
  • Farina q.b.
  • Spezie a piacere
  • Olio d'oliva

Preparazione:

Prima di tagliare a fette il pipistrello gigante, assicurarsi di aver scartato testa e ali. Dopo aver rimosso la pelle, procedere tagliando a pezzi la carne, poi incidere leggermente e lasciarla macerare per un po' insieme a qualche spezia per insaporire. Nel frattempo, iniziare a preparare il kakiage di mandragola: separare gli arti per pelarla al meglio, raschiare dunque la pelle dal dorso e rimuovere le parti scure su braccia e gambe.

Per creare la pastella, sbattere le uova di basilisco con un po' d'acqua e mescolare con un po' di farina. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e privo di grumi, aggiungere la mandragola a pezzetti. Con lo stesso impasto, preparare delle polpette con la carne di pipistrello. A questo punto, friggere in olio d'oliva alla temperatura di 180° e servire insieme.

Omelette di Mandragola e Basilisco

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (4 porzioni):

  • 4 Mandragole
  • 4 Uova di Basilisco

Una volta catturate le mandragole, sbucciarle e tritarle, dopodiché soffriggere qualche minuto in padella. Aggiungere un uovo di basilisco e cuocere in padella, lasciando il composto ben soffice. Ripetere il procedimento per ottenere 4 porzioni e servirle.

N.B.: Per un sapore più dolce, è preferibile catturare la mandragola senza tagliare subito la testa. Infatti, il suo tipico urlo eliminerà le tossine in eccesso e migliorerà la resa del piatto.

Scorpione gigante e fungo di montagna cotti in padella

Difficoltà: Livello 1

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Scorpione gigante
  • 1 Fungo passeggiatore
  • 1 Slime (preferibilmente digiuno da 2 settimane)
  • 1 Pezzo di tronco d'albero
  • Succo di agrumi q.b.
  • Alghe umide q.b.

Preparazione:

Per prima cosa, rimuovere zampe, testa e coda dello scorpione gigante, dopodiché affettarlo per facilitare la cottura, ricordando di rimuovere le interiora. Una volta scartato il fondo del fungo passeggiatore ed eliminati 3 cm della superficie, tagliarlo in senso verticale e poi a pezzetti, lasciando i piedini interi. Presa una padella molto grande, iniziare a far bollire i pezzi di scorpione e fungo.

Nel frattempo, bollire in acqua lo slime con aggiunta di succo di agrumi, poi rimuovere l'umidità strofinandolo con il sale o lasciandolo essiccare al sole e aggiungerlo nella pentola insieme agli altri ingredienti. Unire poi il pezzo di tronco d'albero sbucciato e tagliato a fette e un manciata di alghe umide per insaporire. Aspettare che lo Scorpione diventi rosso all'esterno e dorato all'interno per servire il piatto.

Tortino di pianta carnivora

Difficoltà: Livello 2

Ingredienti (4 porzioni):

  • 1 Frutto di pianta carnivora Shadowtail
  • Frutti di Baraselia acerbi (quantità a piacere)
  • 1 Slime
  • Brodo di Scorpione avanzato
  • Noce tritata q.b.

Preparazione:

Innanzitutto, cuocere a vapore il frutto di Shadowtail, poi rimuovere il gambo per eliminare i semi, staccare delicatamente la pelle e pestarla per ammorbidirla. Una volta ottenuta la consistenza desiderata, stenderla delicatamente su una padella.

Da parte, bollire lo slime nel brodo di scorpione avanzato e aggiungere la frutta acerba grattugiata di Baraselia, mescolare per ottenere un composto denso. Una volta reso omogeneo, aggiungere il restante brodo di scorpione e qualche noce tritata. Mescolare e poco prima dell'ebollizione versare il composto nella padella con la pelle di Shadowtail. A questo punto, proseguire la cottura e aggiungere la frutta restante. Servire come una torta salata.

L'immagine di copertina è stata fornita da Netflix.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...