I migliori film horror su Disney Plus

Autore: Massimo Costante ,

Avete mai immaginato di trovare alcuni dei migliori film horror proprio su Disney Plus? Per molti di noi, il marchio "Disney" è strettamente associato a cartoni animati, musical e personaggi iconici che hanno portato gioia a grandi e piccini per generazioni. Tuttavia, pochi saprebbero che la casa di produzione di Topolino ha prodotto nel lontano 1980 un film intitolato Gli occhi del parco (The Watcher in the Woods), tratto dal romanzo del 1976 "A Watcher in the Woods" di Florence Engel Randall. Questa pellicola rappresentò il primo tentativo della Walt Disney Company nel genere horror e venne persino paragonata all'acclamato L'esorcista di William Friedkin.

La produzione di Gli occhi del parco fu oggetto di controversie, così come accadde per altre pellicole non propriamente horror, ma con toni sorprendentemente più oscuri, destinate a un pubblico di giovani spettatori. Tra queste vi furono The Skeleton Dance (1929), The Adventures of Ichabod and Mr. Toad (1949), Taron e la Pentola Magica (1985) e, più tardi, Nightmare Before Christmas (1993), il capolavoro d'animazione di Tim Burton. Oggi, le politiche aziendali di Disney sono notevolmente cambiate, grazie anche all'avvento dei servizi di streaming, che offrono una vasta selezione di contenuti per soddisfare ogni tipo di pubblico. In questa rassegna, vi presentiamo i migliori film horror disponibili su Disney+.

Advertisement

Abbonati adesso a Disney+ a partire da 5,99€

Profondo Rosso

Iniziamo la nostra rassegna con un'autentica opera d'arte di origine italiana. Profondo Rosso è un film horror del 1975 diretto da Dario Argento, probabilmente la pellicola più celebre che ha consacrato Argento come uno dei registi più acclamati a livello mondiale.

Advertisement

La trama del film ci introduce a Marcus, un pianista inglese, che diventa testimone oculare dell'omicidio di una parapsicologa di nome Helga Ulman. Il caso diventa particolarmente intrigante poiché la vittima aveva previsto la sua stessa morte e l'aveva annunciata durante un congresso, rivelando al pubblico che il suo assassino era proprio tra loro. Questo omicidio segna l'inizio di una serie di efferati delitti. Profondo Rosso continua a essere considerato il capolavoro per eccellenza di Dario Argento, un film che riassume tutte le caratteristiche distintive del suo stile cinematografico, diventando un'icona, anche grazie alla memorabile colonna sonora dei Goblin.

 

Le Colline hanno gli occhi (remake)

Le Colline hanno gli occhi del 2006 rappresenta il remake di un film storico del 1977, scritto e diretto da Wes Craven. Tuttavia, in questa versione del 2006, il leggendario Wes Craven è coinvolto solo come produttore, mentre la regia è stata affidata a Alexandre Aja.

Advertisement

La storia inizia in modo simile all'originale, seguendo una famiglia in viaggio di piacere che, imboccando una scorciatoia nel deserto del New Mexico, finisce intrappolata in una situazione pericolosa nelle mani di una banda di assassini deformi, vittime degli esperimenti nucleari condotti dal governo americano nella zona. Tuttavia, il film si discosta dalla sceneggiatura originale, soprattutto per quanto riguarda il finale, che risulta più coinvolgente in questo remake e piacerà agli appassionati del genere. Nonostante la pellicola sia ben realizzata e abbia ottenuto un buon successo di pubblico, meritando anche un sequel, va sottolineato che non riesce a competere con l'originale. Pertanto, lo consigliamo vivamente solo a coloro che non hanno visto il capolavoro del 1977 o a chi è disposto a riconsiderare le proprie aspettative in modo adeguato.

Advertisement

Sapevate che la sceneggiatura originale è ispirata a una storia vera? Andate a leggere La terrificante storia che ha ispirato Le colline hanno gli occhi di Wes Craven. 

Advertisement

Finché morte non ci separi

Finché morte non ci separi è un film horror del 2019 diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, che riesce a combinare con successo elementi di commedia, rendendolo così accattivante per il pubblico.

La trama del film narra una partita contro la morte. La giovane sposa Grace si unisce in matrimonio con Alex, membro della facoltosa famiglia Le Domaa, nota per aver costruito un impero nel settore dei giochi da tavolo. La famiglia pratica una strana tradizione: un gioco di nascondino, ma con una sconvolgente differenza – chi viene trovato, viene anche ucciso...

Il film presenta brillanti interpretazioni di attori come Samara Weaving, Adam Brody, Mark O’Brien, Henry Czerny e Andie MacDowell. La commistione tra horror e commedia fa di Finché morte non ci separi una pellicola vincente, in grado di coinvolgere e divertire il pubblico.

28 giorni dopo

Un altro imperdibile film disponibile su Disney+ è 28 giorni dopo (28 Days Later) del 2002, diretto da Danny Boyle.

La storia prende avvio quando un gruppo di animalisti cerca di liberare degli scimpanzé da un laboratorio di ricerca, causando involontariamente la fuoriuscita di un pericoloso virus che infetta Il Regno Unito, scatenando un'epidemia di rabbia omicida. Tuttavia, oltre al virus, ci sono altre minacce che mettono a rischio il futuro dell'umanità.

La pellicola vanta la presenza di talentuosi attori come Cillian Murphy e Naomie Harris, quest'ultima candidata all'Oscar come miglior attrice non protagonista nel 2017 per il film Moonlight. 28 giorni dopo offre un'esperienza cinematografica coinvolgente e appassionante, da non perdere su Disney+.

Alien

Alien (1979): Un capolavoro cinematografico di Ridley Scott con Tom Skerritt e la memorabile Sigourney Weaver.

Ambientato nell'anno 2122 a bordo dell'astronave NOSTROMO, questo film segue una missione di ricerca che, durante il viaggio di ritorno verso la Terra, si imbatte in una misteriosa trasmissione radio proveniente da un pianeta sconosciuto. Gli astronauti decidono di esplorare il satellite e qui scoprono i resti di un alieno e un parassita che si impossessa dei loro corpi, dando vita a una spaventosa creatura aliena.

Disney+
Alien
Alien

Alien è considerato uno dei migliori esempi di cinema perfetto, unendo elementi horror e fantascienza in modo magistrale. Questo film ha dato origine a un intero franchise, composto da 8 pellicole, libri, fumetti e videogiochi. In una sola parola: un'esperienza cinematografica imperdibile.

Prodotto Consigliato

Alien la saga - i primi 6 film in Blu-ray

Cofanetto che contiene da Alien ad Alien: Covenant compreso Prometheus.

Le verità nascoste

Le verità nascoste (2000): Un thriller horror di Robert Zemeckis con Harrison Ford e Michelle Pfeiffer.

In questo film, diretto da Robert Zemeckis, viene raccontata la vita apparentemente ordinaria di un professore universitario (interpretato da Harrison Ford) e della sua affettuosa moglie (interpretata da Michelle Pfeiffer). Tuttavia, la tranquilla esistenza della coppia viene sconvolta quando la moglie inizia ad avere inquietanti e sanguinose visioni. Queste visioni la porteranno a scoprire verità inquietanti sull'uomo che ha sposato.

Le verità nascoste è un'opera che mescola abilmente elementi soprannaturali con quelli di un avvincente thriller, il cui script è stato scritto da Clark Gregg. Il film si colloca a metà strada tra un ottimo thriller e un horror degno di nota, e dimostra la maestria di Zemeckis nella regia di una storia coinvolgente e dal misterioso fascino.

La mosca

David Cronenberg, maestro dell'horror, regalò al pubblico nel 1986 un altro capolavoro cinematografico, La mosca, un emozionante remake del film del 1958. Con la partecipazione di talenti come Jeff Goldblum e John Getz, il film racconta la storia di Seth Brundle, uno scienziato geniale che inventa una rivoluzionaria macchina per il teletrasporto della materia.

Disney+
La mosca
La mosca

Affascinato dalla sua creazione, Seth decide di sperimentare il teletrasporto su se stesso. Tuttavia, ignora il fatto che una piccola mosca si infiltra nella cabina della macchina durante l'esperimento. Questo innocuo incidente avrà conseguenze terribili, portando alla fusione del codice genetico di Seth con quello della mosca.

Il risultato è una sorprendente e terrificante trasformazione che segnerà in modo indelebile la vita dello scienziato. Cronenberg riesce a creare un'atmosfera intensa e claustrofobica, spingendo lo spettatore a immergersi nell'angosciante metamorfosi del protagonista. Le interpretazioni di Jeff Goldblum e John Getz aggiungono valore al film, rendendo La mosca un'esperienza cinematografica indimenticabile e una delle pietre miliari dell'horror.

Omen - Il Presagio

Omen - Il Presagio, remake del film del 1976 diretto da Richard Donner, segue la tendenza oscillante delle nuove versioni cinematografiche. Il film del 2006, diretto da John Moore e interpretato da Liev Schreiber e Julia Stiles, si basa sull'originale che ha dato origine a ben due sequel.

La pellicola, fedele alla trama dell'originale di Donner, ottiene lo stesso favore del pubblico. Omen - Il Presagio racconta la storia di Thorn e Kathryn, una coppia sposata che lotta per avere figli. Dopo aver dato alla luce un bambino senza vita, il prete dell'ospedale offre segretamente a Thorn un altro bambino nato quella notte e che ha perso la madre. Kathryn, all'oscuro di tutto, crede che quel bambino sia il figlio tanto atteso della coppia. In realtà, il bambino che cresceranno si rivelerà essere il profetizzato Anticristo.

Il film offre una riflessione inquietante sul tema del male e del destino, mantenendo intatta l'atmosfera di tensione e angoscia dell'originale. Nonostante sia un remake, Omen - Il Presagio riesce a catturare l'attenzione del pubblico grazie a un cast talentuoso e una regia abile, garantendo un'esperienza cinematografica avvincente e avvolgente.

Books of blood

Books of Blood del 2020, diretto da Brannon Braga con Britt Robertson e Freda Foh Shen, rappresenta una preziosa raccolta antologica basata sull'omonima serie di racconti dello scrittore Clive Barker. Il film è composto da tre storie horror che condividono un filo conduttore, ovvero il misterioso Libro di Sangue.

La pellicola ci trasporta in tre diverse vicende: una donna alle prese con contatti col mondo dei defunti, una ragazza con seri disturbi mentali che farà una scoperta sconvolgente in un B&B, e infine, due criminali ingaggiati per recuperare un debito, che si troveranno a confrontarsi direttamente con il famigerato "Book of Blood". Questo tridente dell'orrore riesce a portare al massimo il marchio di fabbrica di Clive Barker e ad essere un'esaltante rappresentazione della sua opera più iconica.

Books of Blood si dimostra una riuscita interpretazione cinematografica delle opere di Barker, offrendo ai fan dell'horror un'esperienza coinvolgente e inquietante. La regia di Brannon Braga e le interpretazioni di Britt Robertson e Freda Foh Shen contribuiscono a creare un'atmosfera suggestiva e avvincente, che tiene lo spettatore incollato allo schermo dall'inizio alla fine. Un film che merita di essere visto da tutti gli amanti dell'horror e degli intrighi sovrannaturali.

The Other Side of the Door

Chiudiamo questa rassegna con The Other Side of the Door (2016), diretto da Johannes Roberts con Sarah Wayne Callies e Jeremy Sisto, conclude la nostra rassegna portandoci nuovamente ai confini dell'esistenza, in una storia che esplora il sottile velo tra la vita e la morte.

Durante una vacanza, la famiglia Harwood subisce una tragedia quando il loro figlio Oliver muore in un tragico incidente stradale, mentre miracolosamente la più piccola Lucy sopravvive. La madre, incapace di accettare la perdita del figlio in un modo così crudele e prematuro, viene a conoscenza di un antico rituale grazie alla sua governante Piki. Questo rituale, si dice, può permetterle di riportare in vita l'amato figlio, anche se solo per un breve e ultimo saluto. Decisa ad avere un'ultima occasione per dirgli addio, la donna decide di seguire il rituale. Ma durante il processo, commette uno sbaglio fatale varcando la soglia che separa la vita dalla morte, innescando una serie di eventi sovrannaturali che metteranno a repentaglio l'esistenza stessa della sua famiglia.

The Other Side of the Door offre una coinvolgente e inquietante esperienza, trascinando gli spettatori in un viaggio attraverso il regno delle ombre e dei segreti dell'aldilà. Le interpretazioni di Sarah Wayne Callies e Jeremy Sisto aggiungono profondità emotiva alla storia, mentre la regia di Johannes Roberts crea una tensione palpabile che tiene gli spettatori incollati alla poltrona fino alla sorprendente conclusione. Un film che affronta tematiche universali sulla perdita, la morte e il desiderio di riconciliazione, con un tocco sovrannaturale che lo rende un thriller horror avvincente e coinvolgente.

Abbonati adesso a Disney+ a partire da 5,99€

 

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...