Star Wars: The Acolyte, quali Sith potremmo vedere?

Autore: Manuel Enrico ,

La nuova serie di Star Wars, The Acolyte, è pronta a mostrare su Disney Plus l’Alta Repubblica, periodo storico di recente creazione del Canon della galassia lontana, lontana. In questa era i Jedi sono al massimo splendore, ma come abbiamo scoperto dal trailer della serie, anche i Sith avranno un ruolo non indifferente.

Come detto, Star Wars: The Acolyte è ambientato nella fase finale dell’Alta Repubblica, un centinaio di anni prima degli eventi de La Minaccia Fantasma, quanto il Consiglio Jedi parve scoprire che gli ancestrali nemici, i Sith, non erano estinti come precedentemente creduto.

Advertisement

Nel trailer di The Acolyte vediamo un essere che brandisce una spada laser rossa di fronte a un intero gruppo di Jedi, dando vita alle speculazioni sulla presenza dei Sith. Questa misterioso individuo sensibile alla Forza, avvolto in un mantello oscuro, indossa un elmo dentato distintivo ma familiare, e chiaramente incute timore nei Jedi che si oppongono a lei. Chi è questo adepto del lato oscuro e cosa sappiamo già su di lui e sui Sith durante quest'era?

I Sith rivelati

The Acolyte è ambientato nel 132 BBY (Before the Battle of Yavin, ossia Una Nuova Speranza), 100 anni prima degli eventi di La minaccia fantasma. Quel film ci fornisce molte delle conoscenze che abbiamo sui Sith in questo periodo ed è la base per l'era dell'Alta Repubblica in generale. Ne La minaccia fantasma, il Consiglio Jedi fa alcune osservazioni molto specifiche sui Sith quando viene presentata la testimonianza di Qui-Gon.

Advertisement

Quando l'esistenza di Darth Maul viene portata all'attenzione del Consiglio, il Maestro Ki-Adi-Mundi sostiene che:

I Sith sono estinti da un millennio.

Lo afferma a causa degli eventi accaduti durante l'era della Vecchia Repubblica. Ambientata prima dell'Alta Repubblica, quest’era recondita era caratterizzata dalle sue guerre tra Jedi e Sith, al termine delle quali i Sith furono sconfitti e i Jedi, forse per eccesso di fiducia, li credevano estinti.

Dopo la sconfitta dei Sith per mano dei Jedi, ci fu un solo sopravvissuto: Darth Bane. Darth Bane è uno dei personaggi più importanti dell'intera cronologia di Star Wars, poiché iniziò un nuovo ordine di Sith che riuscì effettivamente a sopravvivere, grazie a una regola creata dallo stesso Bane: la Regola dei Due.

Questo principio si basa sul fatto che i Sith saranno sempre in competizione tra di loro, a loro stesso discapito. La regola di Bane stabilisce che i Sith si addestrino reciprocamente nelle loro abilità nel lato oscuro, prima che l'apprendista alla fine si elevi, uccida il maestro e recluti un nuovo apprendista. Questa linea diretta portò infine a Darth Plagueis, Darth Sidious e Darth Vader durante l'era dell'Impero – che esistette solo grazie al potere e ai complotti accumulati dai Sith.

Advertisement

I Sith nell'Alta Repubblica

Il romanzo di Star Wars Shadow Fall di Alexander Freed, che si svolge dopo Il ritorno dello Jedi, ma in realtà include un accenno alla storia dei Sith nella galassia. Il libro ci porta nel sistema Cerberon, dove si suggerisce che i Sith abbiano ingegnerizzato il declino economico del pianeta Troithe durante l'era dell'Alta Repubblica. In effetti, i Sith avevano una roccaforte su un asteroide nel sistema Cerberon, situato in un'orbita decadente intorno a un buco nero.

LucasFilm/Disney
Star Wars: The Acolyte
Star Wars: The Acolyte

La base Sith del sistema Cerberon è molto simile alla torre di Darth Vader su Mustafar. Sembra essere situata in una terribile congiunzione del lato oscuro e può essere accessibile solo attraverso dolore e sofferenza. Si presume che ci siano roccaforti simili dei Sith sparse per la galassia durante l'era dell'Alta Repubblica.

Advertisement

Ma gli indizi più importanti sui Sith nell'Alta Repubblica provengono in realtà da Star Wars Legends, il corpus narrativo reso non ufficiale con la nascita del Canon, anche se alcuni tratti generali della sua lore sono stati trapiantati nel canone. Legends ha fornito molte informazioni sui Sith sotto la Regola dei Due di Darth Bane, che portano all'era dei prequel, e molte di queste informazioni sono state in parte canonizzate in varie fonti. Due principali Signori dei Sith sono presenti durante questo periodo e potrebbero molto facilmente collegarsi a The Acolyte.

LucasFilm/Disney
Star Wars: The Acolyte
Star Wars: The Acolyte

La storia dei Sith, soprattutto durante l'epoca dell'Alta Repubblica, è in gran parte un mistero nel canone di Star Wars. Alcuni piccoli indizi sparsi per tutta la saga possono indirizzare le nuove storie nella giusta direzione, anche la specificità di alcuni di questi dettagli stabiliti rendono interessante vedere come The Acolyte gestirà il compito complicato di inserirsi senza soluzione di continuità in una parte già stabilita nella cronologia di Star Wars

Advertisement

I potenziali Sith di The Acolyte

Il Signore dei Sith Bith, Darth Tenebrous, nacque nell'era dell'Alta Repubblica, sebbene le informazioni su di lui siano ufficialmente nella timeline di Legends. Era incredibilmente potente e accumulò molta ricchezza grazie alla sua facciata pubblica come famoso designer di astronavi. Suo allievo era il futuro Darth Plagueis, il maestro di Palpatine, e secondo il Legends fu ucciso nel 67 BBY, ben dopo il periodo di The Acolyte. Se un Signore dei Sith di questo periodo dovesse apparire durante questa serie, potrebbe essere Tenebrous, accogliendo nel Canon un altro dettaglio del Legends.

Prodotto Consigliato

Darth Plagueis: Star Wars Legends: 3

Darth Plagueis: Star Wars Legends: 3

Un altro importante Signore dei Sith dell'epoca è Darth Plagueis, uno dei Sith più conosciuti. Secondo il Legends, Plagueis nacque all'incirca al tempo di The Acolyte e alla fine avrebbe ucciso il suo stesso maestro, Darth Tenebrous, dopo una vita di addestramento.

Plagueis scelse un proprio apprendista, Darth Sidious, ovvero Palpatine. La presenza di Plagueis non è probabile quanto quella di Tenebrous, ma è comunque una possibilità, soprattutto considerando quanto sia popolare e iconico il personaggio – e come Plagueis sia molto più canonico di Tenebrous, venendo citato dallo stesso Palpatine in La Vendetta dei Sith.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...