The Last of Us serie TV, l'episodio 3 regala una storia inedita rispetto al videogame

Autore: Francesca Musolino ,
Copertina di The Last of Us serie TV, l'episodio 3 regala una storia inedita rispetto al videogame

Nel terzo episodio della serie TV The Last of Us abbiamo fatto la conoscenza di Frank e Bill interpretati rispettivamente da Murray Bartlett e Nick Offerman. Due personaggi che fino a ora erano soltanto stati menzionati da Tess e Joel. Si tratta dei due uomini con cui la coppia ha avviato uno scambio commerciale. Un tipo di affari che vengono effettuati attraverso un particolare codice cifrato che viene mostrato nel primo episodio della serie TV The Last of Us.  

Nella parte finale del secondo episodio della serie TV The Last of Us, Tess si sacrifica per far guadagnare tempo a Joel ed Ellie. La donna è stata infettata e quindi ha il destino segnato. Mentre Ellie può ancora essere una speranza per una possibile cura contro il virus. Dopo la morte di Tess, il duo composto da Joel ed Ellie prosegue il viaggio verso il luogo in cui vivono Frank e Bill.

Advertisement

Attenzione: se non avete ancora guardato il terzo episodio di The Last of Us, di seguito sono presenti spoiler sulla relativa trama.

The Last of Us The Last of Us Vent’anni dopo la distruzione della civiltà moderna Joel, uno scaltro sopravvissuto, viene incaricato di far uscire Ellie, una ragazza di 14 anni, da una zona di quarantena sotto stretta sorveglianza. ... Apri scheda

Il terzo episodio della serie TV The Last of Us è stato principalmente dedicato alla storia di Frank e Bill. Una novità già accennata dai produttori della serie televisiva. Nel videogioco The Last of Us da cui l'omonima serie TV è tratta, non è stato possibile dare il giusto spazio alla relazione tra Frank e Bill. Questo perché in giochi del genere incentrati sui protagonisti principali, sull'azione e sulla sopravvivenza, non è fattibile dilungarsi con introspezioni a livello personale.

In una serie televisiva invece è possibile dedicarsi a degli approfondimenti, perché non c'è una missione prestabilita come in un videogame. E di conseguenza è consentito tergiversare lungo la strada con aggiunte dedicate ai personaggi o alla stessa storia. Come si è visto anche nel secondo episodio della serie TV The Last of Us, in cui è stata mostrata l'origine del virus a differenza del gioco.

Frank e Bill, così uguali e così diversi

Image not found

Con l'introduzione del personaggio di Bill nella serie TV The Last of Us, ci sono stati alcuni flashback che hanno riportato la storia indietro ai primi momenti dell'epidemia. Bill è un survivalista. Quindi in qualche modo è già pronto, quando il governo inizia a prendere drastici provvedimenti per fermare la diffusione del virus. Per sua fortuna quando decide di uscire di casa e affrontare il potenziale nemico, è già tutto deserto. Questo gli dà modo di fuggire altrove dopo essersi munito con grandi scorte di ogni bene primario.

Advertisement

Passano gli anni e Bill continua la sua vita in solitaria in quella che è diventata una vera e propria fortezza. Sia a prova di infetti ma anche di normali esseri umani. Un giorno però arriva un uomo che sconvolge la sua routine, ma in positivo. Dopo un primo momento di diffidenza, Bill accoglie in casa il nuovo arrivato Frank e tra i due scatta fin da subito un'attrazione.

Passano altri anni durante i quali iniziano i primi battibecchi tra i due uomini. Frank è stanco di quell'isolamento forzato, vuole conoscere altra gente perché è certo che in giro ci siano ancora brave persone come lui e Bill. Ma quest'ultimo resta delle sue idee perché diffida di chiunque e non vuole cambiamenti. Tuttavia Frank ha già iniziato delle comunicazioni con qualcun altro all'insaputa del compagno e alla fine riesce a spuntarla sulla disputa in corso.

L'accordo con Tess e Joel

Frank durante la sua convivenza nel luogo dove vive con Bill, ha iniziato a comunicare via radio con Tess. Dopo aver capito che ci si può fidare della donna, decide di farle sapere dove si trova e avviene un primo incontro in cui sono presenti anche Joel e Bill. Nonostante le remore di quest'ultimo, alla fine le due coppie stabiliscono un accordo per uno scambio reciproco di merci. 

Advertisement

Per evitare di essere intercettati e scoperti, i nuovi soci in affari creano un codice con cui comunicare. Ovvero il codice cifrato via radio. Dove ogni canzone in base al suo anno di uscita, corrisponde a una particolare informazione. Nel finale del primo episodio della serie TV The Last of Us, nella radio presente nell'appartamento di Tess e Joel viene trasmessa una canzone degli anni '80. Ma la coppia non se ne accorge perché è già partita per portare Ellie dalle Luci.

Il significato dell'ultimo messaggio radio

Nel codice cifrato che usano via radio Joel e Tess per comunicare con Frank e Bill, il numero 80 indica un pericolo. Pertanto se la radio trasmette un canzone degli anni '80 significa che bisogna fare attenzione a qualcosa. Nel terzo episodio della serie TV The Last of Us si scopre che Bill aveva installato un sistema con un timeout preimpostato. Se l'uomo non resetta la programmazione dopo un certo periodo, scatta in automatico una canzone degli anni '80. 

Advertisement

In questo caso dopo che Frank e Bill decidono di morire insieme, non c'è più nessuno che può resettare il sistema. Per questo la canzone è partita in automatico ed è la stessa che si sente quindi nel finale del primo episodio di The Last of Us. Alla fine non si è trattato di un pericolo per Joel e Tess, ma significa che era successo qualcosa a Frank e Bill. Anche se in questo caso è stata una loro libera scelta quella di morire.

Frank e Bill: le differenze tra serie TV e videogioco di The Last of Us

Image not found

Anche se la serie TV The Last of Us mantiene fede alla storia originale del videogioco su cui si basa, presenta comunque delle differenze. Nello specifico si tratta di aggiunte per enfatizzare alcuni momenti o approfondirne altri. Così come è stato con la storia di Bill e Frank. Proprio in merito ai due uomini, è stata regalata una ricca parte di trama che invece nel gioco viene appena accennata.

La fuga di Frank

Nell'episodio 3 della serie TV The Last of Us i due uomini discutono in quanto Frank non condivide più la vita solitaria che vuole fare Bill. Ma alla fine trovano un accordo. Nell'omonimo videogioco da cui la serie è tratta a seguito della lite con Bill, Frank invece va via dopo aver rubato dei rifornimenti al compagno. In seguito viene morso da alcuni infetti e decide di farla finita impiccandosi nella casa in cui è andato a vivere. Prima di morire, Frank lascia un biglietto a Bill in cui rinfaccia ancora all'uomo che non sopportava il suo modo di ragionare.

Advertisement

Successivamente è Joel che trova il corpo di Frank e consegna il biglietto a Bill. Il quale offre aiuto a Joel ed Ellie dando alla coppia un mezzo e dei rifornimenti. Mentre Bill resta a vivere da solo nel luogo in cui è sempre stato fin dall'inizio. Tuttavia il personaggio di Frank nel videogioco di The Last of Us compare già dopo che si è ucciso, mentre la sua parte di storia con Bill viene solo raccontata.

I destini di Bill e Joel

Un altra differenza interessante con la serie TV è legata alla lettera che Bill scrive a Joel. Nel videogioco è Frank che lascia un messaggio a Bill prima di morire, criticando in qualche modo il suo lato burbero. Nella serie TV invece Bill scrive a Joel che non gli è mai piaciuto ma lo rispetta, oltre a dirgli un'altra cosa molto importante. Bill e Joel in passato hanno sofferto per una perdita e sono diventati freddi e cinici, ma anche dei veri sopravvissuti.

Per questi motivi Bill ricorda a Joel che sono quelli come loro che devono proteggere le altre persone. Così come lui ha accolto e protetto Frank, Joel deve fare lo stesso con Tess. Ovviamente Bill non sa della morte di Tess, ma il senso del suo messaggio non cambia. Infatti il nuovo scopo di Joel adesso è quello di proteggere Ellie. Che è anche il centro di tutta la storia di The Last of Us sia per quanto riguarda il videogioco che la serie TV.

In conclusione la maggior parte di storia che si vede nell'episodio 3 della serie TV The Last of Us, è una struggente e dettagliata parentesi rosa atta a omaggiare i personaggi di Bill e Frank. Che nel videogioco The Last of Us vengono invece conosciuti soltanto alla fine della loro grande storia d'amore.

La serie TV The Last of Us è disponibile dal 16 gennaio 2023 in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW TV. Seguite i nostri consigli su come vedere la serie TV The Last of Us in streaming.

Immagini di copertina e di questo articolo tratte dalla serie TV The Last of Us.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...