I registi di Batgirl non sanno che nel loro film c'è il Multiverso

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di I registi di Batgirl non sanno che nel loro film c'è il Multiverso

Dopo il successo della serie TV Marvel Studios dal titolo Ms. Marvel, i registi Adil El Arbi e Bilall Fallah stanno preparando un film DC per Warner Bros. ovvero Batgirl.

È ormai noto da tempo che anche DC sta introducendo al cinema il concetto di Multiverso e lo farà prepotentemente con il film The Flash. In questo Batgirl non mancheranno elementi del Multiverso, infatti sono già previsti tra i protagonisti il Batman di Michael Keaton dall'universo di Tim Burton e il commissario Gordon di J.K. Simmons dall'universo di Zack Snyder.

Advertisement

Il problema è che i due registi non erano a conoscenza del perché questi due personaggi di altri universi fossero nel loro film Batgirl. A rivelarlo in un intervista al sito The Direct sono gli stessi registi, che hanno detto di aver chiesto qual è la situazione del film legata al coinvolgimento di Simmons e Keaton e di aver ricevuto una risposta molto ambigua da parte di Warner Bros. ossia "Abbiamo un piano".

El Arbi ha commentato:

Non ci hanno mai spiegato questo aspetto, ma credo che dovrete vedere gli altri film per capire cosa succede e perché siamo finiti in una sorta di spaghetti di Multiversi. Sarà uno spaghetto delizioso, ne sono certo.

Pare che Warner abbia tagliato fuori dal concetto generale i due registi suggerendo di gestire il loro film, filmare le scene necessarie e dirigere gli attori. Chissà come è possibile dare un senso a delle scene chiave se non si conoscono bene gli elementi che portano a quei risvolti.

Batgirl, con protagonista Leslie Grace, non ha ancora una data di uscita ma è probabile che sarà uno dei titoli della distribuzione Warner Bros. per il 2023/2024, dopo l'uscita di The Flash (con Ezra Miller?) adesso fissata per l'estate 2023.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!