The Last of Us, 10 easter egg presenti nell'episodio 6

Autore: Francesca Musolino ,
Copertina di The Last of Us, 10 easter egg presenti nell'episodio 6

Nel corso della serie TV The Last of Us attualmente in onda su Sky e in streaming su NOW TV, ci sono state diverse easter egg nei vari episodi. Alcune riferite all'omonimo videogame di Naughty Dog su cui si basa la serie, altre come omaggi e tributi a contenuti di genere diverso. Come per esempio al videogame Uncharted prodotto sempre da Naughty Dog.

Il sesto episodio della serie TV The Last of Us con la riproduzione di una delle scene più amate dai fan, è stato uno degli episodi più fedeli all'omonimo videogioco. Non soltanto per questa scena in particolare ma anche per il resto dell'ambientazione e di tanti piccoli dettagli disseminati nel corso della storia. In questo caso ci sono state anche diverse anticipazioni sul secondo capitolo del videogame di The Last of Us come il potenziale ingresso di un certo personaggio.

Advertisement

Di seguito vi riportiamo 10 easter egg presenti nel sesto episodio di The Last of Us riferite al videogioco ma anche collegate alla stessa serie.

The Last of Us The Last of Us Vent’anni dopo la distruzione della civiltà moderna Joel, uno scaltro sopravvissuto, viene incaricato di far uscire Ellie, una ragazza di 14 anni, da una zona di quarantena sotto stretta sorveglianza. ... Apri scheda

1. Il coniglio

Image not found

All'inizio del sesto episodio della serie TV The Last of Us, Ellie e Joel si imbattono in una coppia di anziani che vivono isolati da tutto il resto. Prima di lasciare l'abitazione dei due coniugi, all'esterno dello stabile Ellie ruba uno dei conigli che l'uomo aveva appena cacciato. Nel videogioco di The Last of Us invece non c'è questa parte di storia. Ma Joel insegna a Ellie a cacciare e lei stessa cattura un coniglio.

2. Le giraffe

Image not found

Nella stanza in cui Ellie viene ospitata nella comunità di Tommy, sulle pareti è raffigurata una giraffa. Questo dettaglio presente nel sesto episodio della serie TV è un richiamo al videogioco di The Last of Us. Dove a un certo punto Ellie e Joel incontrano un gruppo di giraffe selvatiche. Una scena molto bella del gioco che ricorda le meraviglie della natura nonostante il grigiore del mondo portato dall'epidemia.

3. La ferita di Joel

Image not found

Nel finale del sesto episodio di The Last of Us, Joel viene accoltellato da un bandito che voleva derubarlo. Nel videogioco di The Last of Us invece Joel cade da un balcone e resta impilato da un palo di ferro. La regista del sesto episodio di The Last of Us Jasmila Žbanić ha spiegato a Variety che nella serie TV si è scelto di modificare questa parte di trama, per dare più spessore al "nuovo" rapporto instaurato tra Ellie e Joel dopo il loro confronto verbale. In questo caso mentre proseguono il loro viaggio, Ellie è tranquilla perché finalmente lei e Joel si sono parlati a cuore aperto. Tutto sembra quindi procedere bene mentre invece la ferita improvvisa di Joel rimette tutto in discussione per la ragazza. Mentre Ellie cerca di far riprendere i sensi a Joel gli dice infatti che non ce la può fare senza di lui. 

4. La felpa di Ellie

Image not found

La felpa rosa e bianca che nel sesto episodio di The Last of Us Ellie riceve da Maria, la moglie di Tommy, è la stessa che il personaggio di Ellie indossa nel videogioco di The Last of Us.

5. Il cartello universitario

Image not found

Nel sesto episodio di The Last of Us Ellie e Joel arrivano all'Università del Colorado in cerca delle Luci. Prima di entrare nell'edificio Ellie scorge un'insegna che riporta la scritta "Home of the Big Horns". Questo nome è un riferimento al videogioco di The Last of Us dove un livello è intitolato "Go Big Horns!".

6. Il cavallo 

Image not found

Nella comunità in cui risiede Tommy, Ellie nota un cavallo nato da poco e Maria le dice che si chiama Shimmer. Anche in questo caso si tratta di un riferimento al videogioco di The Last of Us in cui Shimmer in seguito diventa il cavallo di Ellie.

7. Il cinema

Image not found

Nella comunità in cui risiede Tommy è presente anche un cinema e Maria invita Ellie a guardare un film. Si tratta del lungometraggio Goodbye amore mio! del 1977 diretto da Herbert Ross. Nella trama del film Paula e sua figlia Lucy si ritrovano a vivere con un estraneo, dopo che l'ex compagno di Paula subaffitta la casa a un suo collega. Una convivenza inizialmente strana e difficile, ma che alla fine porta Paula a trovare un nuovo amore e la piccola Lucy un nuovo padre. La scelta di questo film non è stata casuale come ha dichiarato il co-produttore della serie TV The Last of Us Craig Mazin nel podcast settimanale di HBO. Goodbye amore mio! è infatti un riferimento alla relazione che si è instaurata tra Joel ed Ellie. Dove anche se alla fine non sono davvero padre e figlia, il loro rapporto in qualche modo ha preso questa piega.

8. La canzone Never Let Me Down Again

Image not found

La canzone che si sente nei secondi finali del sesto episodio di The Last of Us è una cover del brano Never Let Me Down Again dei Depeche Mode. La stessa canzone si sente anche nel finale del primo episodio di The Last of Us in versione originale. Ovvero quando scatta in automatico il messaggio cifrato via radio dalla casa di Bill e Frank che in quel caso indicava la morte dei due uomini. Nell'episodio 6 di The Last of Us invece la cover del pezzo Never Let Me Down Again è incentrata sul rapporto tra Ellie e Joel soprattutto dopo il ferimento di quest'ultimo. La canzone infatti recita "Sto facendo un giro con il mio migliore amico, spero che non mi deluda mai". In quel momento Joel privo di sensi e in pericolo di vita, è come se stesse deludendo Ellie lasciandola da sola. La cover di Never Let Me Down Again è stata eseguita da Jessica Mazin, la figlia di Craig Mazin co-creatore della serie TV The Last of Us.

9. La canzone The Path (A New Beginning) 

Image not found

Nel sesto episodio di The Last of Us mentre Ellie e Joel proseguono il loro viaggio a cavallo, si sente in sottofondo una musica. Si tratta del brano The Path (A New Beginning) di Gustavo Santaolalla che ha curato sia la colonna sonora del videogioco di The Last of Us che della relativa serie TV. Il brano The Path è presente nei titoli di coda del videogame di The Last of Us, mentre nella serie TV è stato inserito in una determinata sequenza per via del suo significato. The Path vuol dire "sentiero" mentre A New Beginning "un nuovo inizio". Il testo si riferisce al nuovo rapporto che hanno intrapreso Ellie e Joel dopo il loro confronto verbale in cui si sono chiariti, mentre sono ospiti nella comunità in cui vive Tommy.

10. Il bar Tipsy Bison

Image not found

Nel sesto episodio di The Last of Us mentre è ospite presso la comunità in cui risiede Tommy, Joel beve un drink con lo stesso Tommy all'interno di un bar. Dalle varie insegne si può notare la scritta Tipsy Bison che è un riferimento al videogioco di The Last of Us. Nel videogame infatti è presente lo stesso bar che ha anche una certa importanza ai fini della storia.

La serie TV The Last of Us è disponibile dal 16 gennaio 2023 in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW TV. Consultate la nostra guida per sapere come vedere la serie TV The Last of Us in streaming.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Immagini di copertina e di questo articolo tratte dalla serie TV e dal videogioco di The Last of Us.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!