House of the Dragon 2: il ritorno di Mysaria, la Larva Bianca

Autore: Francesca Musolino ,

Nella prima stagione di House of the Dragon molti personaggi sono morti per tragiche fatalità, ma in alcuni casi anche per mano altrui a causa di motivi dettati da vendetta, rivalità o gelosia. Tra coloro che uccidono senza scrupoli è presente Lord Larys Strong, Maestro dei Sussurri e membro del Concilio dei Verdi del nuovo Re Aegon II Targaryen.

Larys inizia a seminare zizzania nel regno insinuando dubbi negli altri e riferendo presunte voci, soprattutto alla Regina Alicent che finisce per cadere subito nella sua pericolosa rete. Lord Strong diventa così ben presto il confidente della Regina e comincia a compiere una serie di crimini per agevolarla, mettendola a volte davanti al fatto compiuto e rendendola per questo sua implicita complice.

Advertisement

Tra i vari misfatti compiuti da Larys, figura il tentato omicidio di Mysaria nota come la Larva Bianca. Dopo aver scoperto che quest'ultima nasconde delle spie anche all'interno della Fortezza Rossa, Larys con il consenso di Alicent provvede a risolvere personalmente il problema. Nel nono episodio di House of the Dragon 1 viene infatti mostrato un incendio ai danni dell'abitazione di Mysaria, mentre il destino del suo personaggio rimane in sospeso.

Nella seconda stagione di House of the Dragon, disponibile in esclusiva su Sky e in streaming su NOW in contemporanea con la messa in onda statunitense di HBO, Mysaria fa il suo ritorno nella serie TV. Facciamo un ripasso per ripercorrere tutta la storia di questo personaggio, che si rivela essere una figura importante nella storia già dal primo episodio di House of the Dragon 2 con l'evento di Blood e Cheese.

Abbonati a NOW Premium

House of the Dragon (2022)

21/08/2022 (en)
Sci-Fi & Fantasy, Dramma, Action & Adventure,

La serie prequel vede la dinastia Targaryen all'apice assoluto del suo potere, con più di 15 draghi sotto il loro giogo. La maggior parte degli imperi, che sian...

Chi è Mysaria in House of the Dragon

In House of the Dragon Mysaria è una prostituta e schiava del sesso originaria del Continente Orientale di Essos. In un secondo tempo Mysaria giunge a Westeros dove si occupa di gestire un bordello. La prima volta che fa la sua comparsa nella serie TV House of the Dragon, Mysaria si trova nella sua casa del piacere di Approdo del Re in compagnia di Daemon Targaryen. Mysaria non si limita soltanto a dare al Principe appagamento sessuale, ma si preoccupa anche di rassicurarlo a livello emotivo. Daemon infatti si sente tradito da suo fratello Viserys I, in quanto ambisce da sempre a essere il suo erede al Trono mentre il sovrano non è dello stesso avviso.

Advertisement

Il rapporto tra Daemon e Mysaria

Mysaria e Daemon sono simili per certi aspetti perché si sentono entrambi come scarti della società e non sono apprezzati come vorrebbero, quindi tra loro si crea da subito una certa affinità. Quando Viserys perde il suo ultimo erede, il piccolo Baelon dato alla luce dalla Regina Aemma prima di morire, Daemon si ritrova nel bordello di Mysaria dove definisce il nipote deceduto come "l'erede per un giorno". Aemma ha provato per dieci anni a dare un figlio maschio al Re ma senza successo. Quindi anche la morte di Baelon continua a mantenere Daemon nella posizione di erede, in qualità di unico parente di Viserys di sesso maschile.

Advertisement

L'atteggiamento di Daemon verso il nipote fa infuriare Viserys, che obbliga così suo fratello a fare ritorno nella Valle di Arryn in cui vive la moglie Lady Rhea Royce. Un'unione decisa al tempo dalle famiglie che Daemon non ha mai condiviso finendo così per abbandonare Rhea. Tuttavia invece di tornare nella Valle, Daemon si trasferisce a Roccia del Drago insieme a Mysaria. Sei mesi dopo Daemon invia una missiva a Viserys, in cui dichiara di voler sposare Mysaria che aspetta un bambino da lui. Per questo motivo il Principe Targaryen ruba l'uovo di drago che era destinato al nipote Baelon, per consegnarlo al suo futuro erede dopo la nascita.

Advertisement

Viserys manda a Roccia del Drago un convoglio guidato dal suo Primo Cavaliere Otto Hightower per recuperare l'uovo e far ragionare Daemon, il quale essendo già sposato con Rhea non può contrarre un nuovo matrimonio. Alla fine giunge la Principessa Rhaenyra in sella al suo drago Syrax e riesce a risolvere la situazione per il meglio. I piani di Daemon si rivelano essere solo una farsa in quanto in realtà Mysaria non è incinta e Daemon non intende sposarla. Il Principe Targaryen ha solo provato a giocare d'anticipo soltanto per avere più chance di ereditare il Trono di Viserys.

Advertisement

Mysaria diventa la Larva Bianca

Quando Daemon finge di voler sposare Mysaria sostenendo che aspetta un figlio da lui, quest'ultima si sente ancora una volta usata dagli uomini e resta delusa dal comportamento del Principe, dal quale si sentiva per certi versi protetta. In seguito Daemon decide di partire insieme a Corlys Velaryon per il Mar Stretto, per aiutarlo a sconfiggere la minaccia della Triarchia e provare così a riscattarsi agli occhi del regno.

Successivamente passano quattro anni dalla partenza di Daemon. Periodo durante il quale Mysaria ha cambiato vita e oltre a gestire una nuova attività, ha messo in piedi una rete di spie in giro per la capitale. Un servizio grazie al quale Mysaria ottiene dei compensi in cambio delle informazioni vendute. Tuttavia la vera identità della donna resta avvolta nell'anonimato dietro lo pseudonimo di Larva Bianca.

Dopo quattro anni di battaglia nel Mar Stretto Daemon fa ritorno ad Approdo del Re dove si riappacifica con suo fratello Viserys. Durante la notte Daemon decide di portare sua nipote Rhaenyra, ormai giunta in età da marito, presso le case del piacere della capitale. Mentre i due si scambiano alcune effusioni, vengono visti da un bambino-spia di Mysaria che corre subito a fare rapporto alla sua padrona.

In un secondo tempo Mysaria vende tali informazioni al Primo Cavaliere del Re Otto Hightower, che a sua volta fa rapporto a Viserys su quanto accaduto. Non credendo alle sue parole, il sovrano licenzia Otto e in seguito ha un acceso scontro con Daemon, per via del quale il rapporto tra i due fratelli si incrina di nuovo.

La Larva Bianca e il rapimento di Aegon

Nella prima stagione di House of the Dragon quando Re Viserys I muore durante la notte, il mattino seguente Alicent e il resto dei Verdi blindano la Fortezza Rossa per non far trapelare la notizia nell'immediato. Lo scopo è quello di incoronare come nuovo sovrano Aegon II, primogenito di Alicent e Viserys, prima che la Principessa Rhaenyra in qualità di legittima erede rivendichi i suoi diritti dopo la morte del padre.

Talya, una dama di compagnia di Alicent, è in realtà una spia di Mysaria e riesce ad avvisare quest'ultima prima che la Fortezza Rossa venga messa sotto chiave. Nel frattempo Aegon ancora ignaro di quanto avviene al castello, si trova nei bassifondi di Approdo del Re a ubriacarsi. Mysaria approfitta della condizione del Principe per sequestrarlo e tenerlo nascosto fino a quando non ottiene qualcosa in cambio.

Quando alla Fortezza Rossa l'assenza del futuro Re viene notata, Alicent manda suo figlio Aemond insieme alla guardia Ser Criston Cole a cercare Aegon. La stessa cosa che fa Otto inviando nella capitale i due fratelli cavalieri Erryk e Arryk Cargyll. Proprio i due gemelli vengono fermati da una servitrice di Mysaria, che richiede la presenza di Otto da parte della sua padrona prima di rivelare dove si trova Aegon.

Otto accetta di incontrare la Larva Bianca, la quale sigla un accordo con il Primo Cavaliere. Quest'ultimo promette a Mysaria di fermare i combattimenti clandestini tra bambini che si svolgono nei bassifondi della capitale (e di cui lo stesso Aegon è stato spesso spettatore). Aegon alla fine viene recuperato ubriaco all'interno del Grande Tempio e in seguito condotto presso la Fossa del Drago, dove viene incoronato come nuovo Re dei Sette Regni.

Il tentato omicidio di Mysaria

Nel nono episodio di House of the Dragon avviene una conversazione tra Alicent e Larys, dove quest'ultimo fa presente alla regina di aver scoperto delle spie di Mysaria all'interno della Fortezza Rossa. Larys è pronto a risolvere personalmente la questione e Alicent acconsente pur consapevole dei metodi cruenti solitamente usati da Lord Strong. In seguito si nota un incendio appiccato presso la casa in cui vive Mysaria, ma fino alla fine della prima stagione di House of the Dragon non viene rivelato se il personaggio è sopravvissuto oppure no.

Nel primo episodio di House of the Dragon 2 Mysaria ricompare a bordo di una delle navi di Corlys Velaryon. La Larva Bianca è chiaramente sopravvissuta all'incendio ed è in seguito fuggita da Approdo del Re imbarcandosi presso il Mar Stretto. Un luogo attualmente sotto il dominio dei Velaryon, che hanno attuato un blocco navale verso la capitale per impedire ai Verdi di utilizzare i collegamenti via mare. Mysaria viene riconosciuta da Erryk Cargyll, al tempo presente con il fratello durante la ricerca di Aegon ad Approdo del Re, che facendo parte dei Neri porta la donna a Roccia del Drago da Rhaenyra.

La Principessa al momento si trova sulle rive di Capo Tempesta in attesa di recuperare il corpo di suo figlio Lucerys, quindi Mysaria viene portata al cospetto di Daemon. Quest'ultimo rinfaccia alla sua ex amante di essere la colpevole dell'incoronazione di Aegon e di essere una spia al servizio dei Verdi, per via delle passate informazioni vendute a Otto. Dal suo canto Mysaria sostiene di aver solo velocizzato una procedura già pianificata da tempo dai Verdi e di non lavorare più per Otto, da quando gli stessi Verdi hanno cercato di ucciderla.

Tuttavia la Larva Bianca ha ancora i suoi contatti nella capitale e Daemon dopo averci ragionato a lungo, decide di offrire la libertà alla donna in cambio del suo aiuto. Nel tentativo di uccidere il nipote Aemond colpevole della morte del Principe Lucerys, grazie a Mysaria Daemon entra in contatto con Formaggio, uno degli ammazzatopi al servizio di Re Aegon. Una volta entrato nella Fortezza Rossa insieme a Sangue, un'ex guardia di Daemon, non trovando Aemond i due complici finiscono per uccidere il piccolo Jaehaerys, figlio di Re Aegon. Allo stesso modo di come in precedenza Mysaria ha lavorato implicitamente per i Verdi, questa volta accade lo stesso con la fazione dei Neri.

Mysaria: differenze tra serie TV e libri

Nei romanzi di George R. R. Martin ci sono alcune differenze sul personaggio di Mysaria, sebbene la storyline principale sia la medesima. Nei libri la Larva Bianca prima di diventare tale, è una ballerina di Lys, una delle Città Libere di Essos. In seguito Mysaria giunge ad Approdo del Re dove continua la sua professione nelle case del piacere e in tale ambito conosce Daemon, diventando in seguito la sua amante.

In un secondo tempo quando Daemon si trasferisce con Mysaria a Roccia del Re, quest'ultima attende davvero un figlio dal Principe Targaryen. Viserys obbliga il fratello a rimandare Mysaria a Lys e durante il viaggio via mare, la donna finisce per perdere il bambino. Successivamente Mysaria fa ritorno ad Approdo del Re dove diventerà la Larva Bianca.

Molte tempo dopo quando Daemon decide di uccidere il nipote Aemond per vendicare la morte del Principe Lucerys, è direttamente Mysaria a incaricare Sangue e Formaggio di compiere l'omicidio. A differenza di quanto avviene nella serie TV House of the Dragon in cui Misarya è tenuta prigioniera a Roccia del Drago, nei romanzi di Martin la Larva Bianca si trova invece libera ad Approdo del Re.

Prodotto Consigliato

Fuoco e sangue. House of the Dragon

Uno degli avvincenti libri di George R.R. Martin, lo storico autore che ha dato il via alla saga televisiva de Il Trono di Spade, da cui è stato tratto anche il prequel House of the Dragon ispirato proprio al libro Fuoco e sangue.

Immagini di copertina e di questo articolo tratte dalla serie TV House of the Dragon. Crediti: HBO, GRRM, Bastard Sword, 1:26 Pictures Inc.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...