House of the Dragon: tutti i personaggi morti nella prima stagione

Autore: Francesca Musolino ,

Nella prima stagione dello spin-off House of the Dragon, prequel de Il Trono di Spade incentrato sulla dinastia Targaryen, sono morti diversi personaggi fin dal primo episodio, alcuni principali e altri secondari. Con tutte le diverse casate presenti nella serie TV e soprattutto con i salti temporali intercorsi tra un episodio e l'altro di House of the Dragon, bisogna quasi prendere appunti per non farsi sfuggire nessun dettaglio e cercare di fare mente locale con il senno di poi su quanto è accaduto nel corso della storia.

Sebbene la maggior parte delle morti avvenute nella prima stagione di House of the Dragon sono stati epiloghi inequivocabili e "alla luce del sole", alcune dipartite hanno inizialmente lasciato dei dubbi al riguardo essendosi svolte più in sordina rispetto alle altre. Con il proseguire degli episodi tutti i pezzi del puzzle sono andati al loro posto e la trama è diventata in automatico più nitida.

Advertisement

Ma a distanza di tempo dall'uscita della prima stagione di House of the Dragon in esclusiva su Sky e in streamign su NOW, in contemporanea con la messa in onda statunitense di HBO può essere utile fare un ripasso di tutti coloro usciti di scena in modo definitivo. Soprattutto perché considerando i romanzi di George R. R. Martin da cui è tratta la serie TV, in House of the Dragon ci sono varie differenze rispetto a quanto avviene nei libri.

Ecco quindi di seguito una lista di tutti i personaggi - e i draghi - sia principali e sia secondari, che sono morti nel corso della prima stagione di House of the Dragon.

Abbonati a NOW Premium

House of the Dragon (2022)

21/08/2022 (en)
Sci-Fi & Fantasy, Dramma, Action & Adventure,

La serie prequel vede la dinastia Targaryen all'apice assoluto del suo potere, con più di 15 draghi sotto il loro giogo. La maggior parte degli imperi, che sian...

Aemma Arryn e Baelon Targaryen

Nel primo episodio di House of the Dragon la Regina Aemma Arryn è in attesa di un bambino da suo marito Re Viserys I. La coppia al momento ha solo una figlia, la Principessa Rhaenyra, ma negli ultimi dieci anni Aemma ha perso altri cinque figli nel tentativo di dare un erede maschio al Re. Due gravidanze si sono interrotte prima del previsto, due bambini sono nati morti e un altro infante è deceduto poco tempo dopo la nascita.

Advertisement

Anche la settima gravidanza che ha in corso la Regina presenta delle complicazioni durante il travaglio. Al fine di poter salvare almeno il bambino, i Maestri di corte suggeriscono di praticare un taglio cesareo consapevoli che Aemma sarebbe morta dissanguata. Re Viserys per non perdere sia moglie che figlio, dà il suo consenso per la procedura condannando implicitamente a morte la Regina. Un drammatico epilogo che ha sconvolto il pubblico di House of the Dragon, tanto che la scena del parto è stata ampiamente criticata per le immagini ritenute di forte impatto.

Advertisement

La difficile decisione che Viserys si trova costretto a prendere, alla fine si rivelerà essere stata vana. Anche il nuovo nato, battezzato Baelon come il padre di Viserys, finisce per morire come la madre poche ore dopo essere venuto alla luce.

Craghas Drahar

Craghas Drahar noto come il Nutrigranchi, nella storia di House of the Dragon è un Principe-Ammiraglio residente nelle Città Libere del Mar Stretto, situate nel Continente Orientale di Essos. Delle città stato indipendenti senza alcun sovrano e guidate da un gruppo di Magistri. Mentre all'inizio le Città Libere proteggevano dai pirati gli scambi commerciali con il Continente Occidentale di Westeros, in seguito per la troppa avidità alcuni residenti del luogo diventano loro stessi dei predatori. A tale proposito nasce la Triarchia, un'alleanza tra le città di Myr, Lys e Tyrosh guidata proprio da Craghas Drahar.

Advertisement

Nel primo episodio di House of the Dragon, Lord Corlys Velaryon solleva il problema presente nel Mar Stretto a Re Viserys e al suo Concilio. Ma la questione viene arginata in quanto non considerata dai membri un'urgenza imminente. Dopo sei mesi la Triarchia è ormai fuori controllo e danneggia quattro navi della Flotta Reale, tra cui un'imbarcazione di Corlys. Lord Velaryon a seguito di un altro tentativo fallito con il Concilio del Re, per sconfiggere la Triarchia decide di chiedere aiutato a Daemon, il fratello ribelle di Viserys.

La guerra contro Craghas Drahar si conclude dopo tre anni di scontri, anche grazie a un successivo aiuto in battaglia inviato da Viserys. Il Nutrigranchi viene attirato allo scoperto con una finta resa da parte di Deamon, che riesce a entrare nel covo del nemico e ne esce vittorioso trascinando fuori il busto di Craghas Drahar tagliato a metà. Tuttavia a distanza di dieci anni dalla dipartita del Nutrigranchi, la Triarchia si riforma con l'aiuto della penisola di Dorne e Corlys Velaryon torna a combattere nel Mar Stretto per i successivi sei anni.

Jerrel Bracken

Nel quarto episodio di House of the Dragon la Principessa Rhaenyra è in viaggio per i Sette Regni per vagliare delle proposte di matrimonio. Giunta nell'età considerata da marito, la primogenita di Re Viserys su consiglio di quest'ultimo è libera di scegliere il suo futuro sposo, ma deve farlo nel più breve tempo possibile.

Advertisement

Mentre Rhaenyra si trova a Capo Tempesta ospite presso la sede di Casa Baratheon, tra i vari pretendenti si presenta anche il giovanissimo Willem Blackwood, che è ancora un bambino. In tale occasione Jerrel Bracken, la cui casata è da tempo in contrasto con quella dei Blackwood, non perde occasione per deridere Willem mentre si presenta a Rhaenyra.

La Principessa annoiata dal comportamento dei vari pretendenti, decide di andarsene via. A quel punto scoppia una furiosa lite tra i due giovani membri di Casa Blackwook e Casa Bracken. Durante la colluttazione Willem estrae un coltello e sferra un colpo mortale a Jerrel, che rimane a terra esanime tra lo stupore generale.

Lady Rhea Royce

Nel primo episodio di House of the Dragon viene rivelato che il Principe Daemon Targaryen, fratello minore di Re Viserys, è sposato con Lady Rhea Royce. Delle nozze combinate dalla famiglia, ma che al Principe non sono mai andate a genio. Per questo motivo Daemon non vive con la moglie e non ha mai nemmeno consumato il matrimonio. Nel quinto episodio di House of the Dragon, Rhea si trova in sella al suo cavallo in giro per la Valle di Arryn dove risiede, per dedicarsi a una battuta di caccia.

In tale frangente giunge improvvisamente Daemon, con abiti dismessi e un cappuccio in testa, che da quando ha lasciato la moglie non aveva più messo piede nella Valle. Lady Rhea proprio perché rimane stranita da quella visita insolita, cerca di capire perché suo marito si trovi da quelle parti. Daemon non proferisce parola, ma la sua sola presenza fa innervosire sia la moglie e sia il suo cavallo, che finisce per disarcionare la donna.

Lady Rhea subisce una brutta caduta sulla schiena e resta paralizzata al suolo, mentre Daemon si avvicina alla moglie tenendo in mano una grossa pietra. La scena termina così, lasciando poco spazio all'immaginazione. La morte di Rhea viene infatti confermata in seguito da altri membri di Casa Royce, che accusano proprio il Principe Targaryen per la tragica scomparsa di sua moglie. Nella storia di House of the Dragon Daemon infatti ha più di un movente per voler uccidere Lady Rhea. Dei secondi fini che spiegano anche perché il Principe si trovava nella Valle di Arryn dopo tanto tempo e indossando un tipo di abbigliamento chiaramente atto a nascondere la sua vera identità.

Ser Joffrey Lonmouth

Nel quarto episodio di House of the Dragon Daemon porta sua nipote Rhaenyra nei bassifondi di Approdo del Re, per far conoscere alla Principessa il sesso libero e non praticato al solo scopo di generare nuovi eredi. Una volta fatto ritorno a casa, Rhaenyra che è ancora in subbuglio per quanto ha appena scoperto nei bordelli cittadini, passa una notte di passione con la sua guardia del corpo Ser Criston Cole con cui perde la sua verginità. Quest'ultimo in un secondo tempo chiede a Rhaenyra di sposarlo e fuggire via insieme, ma la Principessa rifiuta la proposta per i suoi doveri di futura regina al Trono.

In seguito iniziano a circolare delle voci nel Regno sulla virtù della Principessa. Suo padre Viserys per proteggerla, decide di far sposare Rhaenyra con il cugino Laenor Velaryon in comune accordo con la famiglia di quest'ultimo. I due cugini messi alle strette da un'unione forzata, si ripromettono di avere un rapporto libero al di fuori dei vincoli matrimoniali. Laenor nel frattempo ha già una relazione con Ser Joffrey Lonmouth, che viene quindi messo al corrente dell'accordo tra i due sposi.

Nel quinto episodio di House of the Dragon durante il banchetto indetto per le nozze tra Rhaenyra e Laenor, Joffrey dal modo in cui Ser Criston Cole guarda la Principessa capisce che tra loro c'è stato qualcosa. Ser Lonmouth dopo aver fatto capire a Criston di tenere a Laenor, gli consiglia di essere più discreto nei riguardi di Rhaenyra per non far saltare la copertura del matrimonio. Criston viene colto dall'ira sentendosi preso in giro dalla Principessa. La quale dal punto di vista di Cole, in precedenza rifiuta di sposarlo per i doveri da regina, mentre in seguito si presta a un matrimonio di facciata con Laenor. A quel punto Ser Criston sfoga tutta la sua rabbia sul malcapitato Joffrey Lonmouth, che finisce barbaramente ucciso tra le sue mani.

Lady Laena Velaryon

Nel sesto episodio di House of the Dragon avviene un salto temporale di dieci anni durante il quale Daemon Targaryen, rimasto libero dopo aver ucciso la prima moglie Rhea Royce, si sposa con Laena Velaryon, sorella di Laenor. Daemon e Lady Velaryon hanno avuto due gemelle, Baela e Rhaena, mentre nel frattempo sono in attesa di un terzo figlio. Proprio come era accaduto in passato alla Regina Aemma, la gravidanza di Laena ha delle complicazioni per via delle quali Daemon deve trovarsi a scegliere tra la vita della moglie e quella del bambino.

Laena è consapevole di non sopravvivere al parto. E per evitare al marito di prendere una drammatica decisione, decide di porre fine da sola alle sue sofferenze e a quelle del figlio che porta in grembo. Dopo essersi diretta dal suo drago Vhagar, Laena gli ordina di finirla con una fiammata. L'animale inizialmente restio, capisce il dolore della sua padrona e accetta la sua richiesta al comando di "Dracarys".

Prodotto Consigliato

Funko Pop! House of the Dragon - Rhaenyra Targaryen

Per tutti i fan de Il Trono di Spade e del suo nuovo spin-off House of the Dragon, questa meravigliosa Funko della futura regina dei Sette Regni Rhaenyra Targaryen è un oggetto che non può mancare per chi fa il tifo per il team dei Neri!

Ser Harwin Strong e Lord Lyonel Strong

Nel corso del salto temporale di dieci anni che avviene nel sesto episodio di House of the Dragon, Rhaenyra durante il suo matrimonio con Laenor Velaryon ha avuto tre figli: Jacaerys, Lucerys e Joffrey. Come da accordi precedenti tra i due sposi la loro unione è sempre stata solo di facciata. Di conseguenza il vero padre dei bambini non è Laenor, ma il Capitano della Guardia Cittadina Ser Harwin Strong con cui Rhaenyra ha avuto una relazione extraconiugale.

Proprio in virtù del fatto che i tre bambini non somigliano per nulla a Laenor, la verità viene ben presto a galla soprattutto a causa delle pressioni di Alicent, la seconda moglie di Re Viserys. La quale, considerando un disonore il comportamento di Rhaenyra, vuole detronizzarla dal futuro ruolo di regina per favorire il suo primogenito Aegon II in qualità di puro Targaryen. 

Mentre nel regno le voci sulla paternità di Jacaerys, Lucerys e Joffrey si fanno sempre più insistenti, Lord Lyonel Strong, padre di Harwin e Primo Cavaliere di Re Viserys, decide di lasciare il suo incarico e tornare con il figlio nella loro dimora di Harrenhal. Ma una volta giunti sul posto, i due Strong perdono la vita in un incendio che si sviluppa proprio nel Castello di Harrenhal. Una tragedia dietro la quale si cela Ser Larys Strong, figlio di Lyonel e fratello minore di Harwin, che arriva a uccidere la sua famiglia per favorire la Regina Alicent, della quale da tempo è diventato il confidente.

In precedenza infatti Larys aveva liberato alcuni detenuti, dopo aver tagliato loro la lingua per tutelarsi, incaricandoli di causare l'incendio ad Harrenhal. Larys diventa così il Lord di Casa Strong, con la quale offre il suo appoggio ad Alicent. Inoltre la morte di Harwin impedisce a Rhaenyra di avere altri eredi al Trono con il suo ex amante. Mentre con la dipartita di Lyonel, Otto Higtower il padre di Alicent, può riprendere il suo precedente incarico di Primo Cavaliere del Re a fianco di Viserys e implicitamente accanto a sua figlia.

Ser Vaemond Velaryon

Nell'ottavo episodio di House of the Dragon avviene un salto temporale di sei anni, durante i quali Corlys Velaryon è tornato a combattere nel Mar Stretto perché si è riformata la minaccia della Triarchia. Il Lord rimane gravemente ferito e nell'immediato le possibilità che ritorni a casa sano e salvo sono minime. In tali circostanze Vaemond, fratello minore di Corlys, inizia ad accampare pretese al Trono di Legno di Driftmark in qualità di erede maschile più prossimo di Casa Velaryon.

Al momento sul Trono siede la Principessa Rhaenys Targaryen, moglie di Corlys, che fa le veci del marito in sua assenza. Il Trono di Legno è già stato assegnato dai due coniugi al nipote Lucerys Velaryon, il secondogenito di Rhaenyra e "ufficialmente" di loro figlio Laenor, nonostante quest'ultimo non ne sia il padre biologico. 

Vaemond si presenta quindi da Re Viserys per chiedere al sovrano di assegnare a lui il Trono di Legno, in qualità di puro Velaryon. Ma quando Viserys riconferma la decisione presa in precedenza da Corlys e Rhaenys, Vaemond si innervosisce e offende pesantemente il Re, la Principessa Rhaenyra e anche i suoi figli, chiamandoli bastardi. Viserys perde le staffe per l'affronto subito e ordina alle guardie di avere la lingua di Vaemond. Daemon, che è presente con gli altri nella sala del Trono, colpisce a sangue freddo Vaemond e lo decapita con la sua spada.

Re Viserys I Targaryen

Fin dal primo episodio di House of the Dragon Viserys dimostra di avere dei problemi di salute, inizialmente attributi ad alcuni tagli causati dal Trono di Spade. La sua situazione negli anni continua a peggiorare, seppur gradualmente, mentre nell'ottavo episodio della serie TV il Re è ormai quasi giunto alla fine dei suoi giorni.

Paddy Considine che nella serie TV ha dato il volto al Re Targaryen, ha spiegato di cosa si tratta. In House of the Dragon Viserys è affetto da una particolare forma di lebbra, che gli ha indebolito le ossa e causato un invecchiamento precoce. Una sintomatologia aumentata anche per via dello stress, dovuto alle responsabilità dietro al suo ruolo di sovrano.

Nell'ultimo periodo Viserys continua a peggiorare arrivando quasi a decomporsi perdendo denti, capelli e anche un occhio. Prima di morire il Re riesce a salire un'ultima volta sul Trono di Spade per fare valere la sua autorità. Mentre la sera trascorre una piacevole serata in famiglia con tutte le persone a lui care, sebbene tra i vari membri non scorra buon sangue. 

Dopo una lunga sofferenza sopportata dignitosamente fino alla fine, nell'ottavo episodio di House of the Dragon Viserys si spegne serenamente nel suo letto, nel cuore della notte.

Lyman Beesbury

Dopo la morte di Viserys, sua figlia Rhaenyra è la legittima erede al Trono essendo stata proclamata futura Regina dal padre molti anni prima. Tuttavia come avviene nel nono episodio di House of the Dragon, Alicent la seconda moglie di Viserys, si attiva subito per fare salire sul Trono il primogenito Aegon II Targaryen, in quanto anche la Regina come altri membri del regno reputa i figli di Rhaenyra dei bastardi.

Ma non è solo questo il motivo che spinge Alicent ad agire così. Poco prima di morire, Viserys scambia Alicent per Rhaenyra e le ricorda la profezia del Canto del Ghiaccio e del Fuoco del loro antenato Aegon I, secondo cui la Principessa dovrà tenere unito il regno in vista di tempi duri. Alicent essendo all'oscuro della profezia, travisa le parole del marito e crede che Viserys abbia abdicato in favore di loro figlio Aegon II.

Appena Viserys passa a miglior vita, Alicent e suo padre Otto cercano di radunare alleati facendo giurare, sia con le buone e sia con le cattive, fedeltà al nuovo Re Aegon II Targaryen. Non tutti i membri del Concilio Ristretto di Viserys sono d'accordo con la decisione di Alicent, in particolar modo il Maestro del Conio Lyman Beesbury che è sempre stato fedele a Viserys e conosceva le sue volontà.

Alicent inoltre è l'unica testimone delle parole che - secondo lei - il Re avrebbe pronunciato in punto di morte, quindi la successione al Trono a favore di Aegon viene messa in dubbio. Mentre i membri del Concilio discutono sulla questione, Ser Criston Cole che nel tempo è diventato la guardia del corpo di Alicent, stanco delle parole di Lyman Beesbury sbatte la testa dell'uomo sul tavolo a cui è seduto, causandone la morte all'istante.

Lord Merryweather, Lady Fell e Lord Allun Caswell

Nel nono episodio di House of the Dragon continua la manovra guidata dalla Regina Alicent per fare salire sul Trono suo figlio Aegon II, dopo la morte di Re Viserys. Otto Hightower, padre di Alicent, avvia una vera e propria carneficina per obbligare tutti coloro che al momento sono nella Fortezza Rossa a giurare fedeltà ad Aegon.

La stessa Fortezza Rossa viene blindata con tutti i presenti al suo interno, per evitare che Rhaenyra sappia della morte del padre prima della salita al Trono di Aegon. Nel palazzo sono presenti anche Lord Merryweather e Lady Fell, membri di due casate che al tempo hanno giurato fedeltà a Rhaenyra. Entrambi decidono di mantener fede alla parola data in passato e rinnovano la loro lealtà alla Principessa. Per via della loro decisione, Otto li fa giustiziare entrambi.

Allun Caswell è un altro Lord presente nella Fortezza Rossa che in precedenza aveva giurato fedeltà a Rhaenyra. Data la situazione in cui si ritrovano tutti, Caswell finge di appoggiare Aegon per evitare di essere ucciso nell'immediato. In seguito il Lord cerca di fuggire dal palazzo per avvisare la Principessa Rhaenyra ma viene colto in flagrante da Ser Larys Strong, il confidente di Alicent. Allun Caswell viene fatto impiccare da Otto e il suo corpo insieme a quelli di altri "traditori" viene appeso nel cortile della Fortezza Rossa.

Visenya Targaryen

Dopo la morte di Laena Velaryon, Daemon accetta di sposarsi con la nipote Rhaenyra per rafforzare la loro casata e generare nuovi eredi di puro sangue Targaryen. La Principessa è ancora sposata con Laenor, fratello di Laena, il quale ha una relazione con Ser Qarl Correy. Per questo motivo le due coppie in accordo tra loro inscenano il finto omicidio di Laenor Velaryon, avvenuto nel settimo episodio di House of the Dragon. Mentre Laenor e Qarl fuggono verso il Continente Orientale di Essos per vivere liberamente la loro storia, Rhaenyra e Daemon celebrano le loro nozze con il rituale valyriano.

Con il salto temporale di sei anni che avviene nell'ottavo episodio di House of the DragonRhaenyra e Daemon nel frattempo hanno avuto due figli, Aegon III e Viserys II e sono in attesa di un terzo bambino. Nel decimo episodio di House of the Dragon, Rhaenyra viene a sapere da Rhaenys Targaryen, moglie di Corlys Velaryon, della morte di suo padre Viserys e dell'avvenuta incoronazione illegittima del suo fratellastro Aegon II.

A quel punto Rhaenyra inizia a sentirsi male per le brutte notizie ricevute e la sua gravidanza non va a buon fine. La bambina che porta in grembo nasce già morta e la Principessa si ritrova a vivere un altro lutto nell'immediato. Più tardi vengono celebrati i funerali della piccola, alla quale viene dato il nome di Visenya.

Lucerys Velaryon e Arrax

A seguito della morte di Viserys e dell'illegittima incoronazione del figlio Aegon, all'interno della famiglia Targaryen si formano due fazioni note in House of the Dragon come i Verdi e i Neri. I primi sono fedeli ad Alicent e al nuovo Re Aegon, mentre i secondi sono a favore di Rhaenyra e la rivendicano come regina designata dal padre Viserys.

In tale contesto le due fazioni cercano nuovi alleati per rafforzare le proprie posizioni. Rhaenyra invia i suoi due figli maggiori da alcune casate di cui crede di poter avere l'appoggio. Il secondogenito Lucerys si dirige da Lord Borros Baratheon in sella al suo drago Arrax, ma una volta sul posto scopre che il Lord ha già preso altri accordi.

A Casa Baratheon è infatti presente Aemond, fratello di Aegon, che ha fatto un'offerta a Borros da parte del nuovo Re. Lucerys decide quindi di fare ritorno a casa, in quanto prima di partire ha giurato a sua madre di non avviare alcun tipo di conflitto. Tuttavia è Aemond ad attaccare briga per primo, rispolverando vecchi trascorsi per via dei quali da bambini Lucerys gli aveva cavato un occhio. Aemond insegue Lucerys con il suo drago Vhagar soltanto con lo scopo di fargli dispetto, ma durante il volo le cose non vanno come previsto.

Arrax è solito diventare nervoso con il maltempo, cosa che avviene anche in tale occasione portando quindi il drago ad attaccare Vhagar. Quest'ultima, che è una femmina cinque volte più grande dell'altro drago, reagisce all'attacco non obbedendo più ai comandi di Aemond. Lucerys e Arrax inevitabilmente diventano un solo boccone per Vhagar, mentre i loro resti precipitano nel vuoto sottostante. Arrax è il primo di tutti i draghi presenti in House of the Dragon a morire nella serie TV.

Prodotto Consigliato

Funko Pop! House of the Dragon - Syrax

Imperdibile Funko per tutti gli amanti di House of the Dragon e soprattutto dei draghi, raffigurante il rettile alato Syrax della Principessa Rhaenyra.

Immagine di copertina di questo articolo tratta dalla serie TV House of the Dragon. Crediti: GRRM, Bastard Sword, 1:26 Pictures Inc.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...