Blade: che ruolo avrà Lilith?

Autore: Manuel Enrico ,

Uno dei progetti più sofferti del prossimo futuro del Marvel Cinematci Universe è Blade, la pellicola che porterà il cacciatore di vampiri di Marvel Comics all’interno del franchise. Ad oggi, Blade ha fatto solo una rapida apparizione vocale nella scena post-credit di Eternals, ma Mahershala Ali è pronto a interpretare Eric Brooks. Mentre si susseguono diversi problemi realizzativi e numerosi cambi di regista, una certezza è il nome di uno dei villain del film: Lilith.

Blade è stato annunciato per la prima volta nel 2019 come parte del programma della Fase Quattro dei film del MCU. Una serie di incidenti di percorso, come pandemia globale, numerosi scioperi a Hollywood e diversi cambiamenti nel cast e nella troupe hanno costantemente ritardato il film.

Advertisement

Nonostante nel 2023 si fosse pronti a dare il via alla produzione, tutto è slittato al, ma con l'ennesimo abbandono di un regista, il nuovo capitolo del MCU è di nuovo in standby. Sono comunque emersi alcuni dettagli della storia che doveva essere girata nel 2023, dove Lilith avrebbe rivestito un ruolo centrale.

Chi è Lilith?

All’interno del pantheon marveliano, Lilith è una delle creature più antiche. Per la sua concezione ci si è rivolti a miti reali, identificandola come la prima donna e moglie originale di Adamo, con cui ha concepito figli mostruosi o demoniaci, portando Dio a cacciarla dall’Eden e a dare vita a Eva. Su questa direttrice narrativa, le origini del personaggio sono state spesso adattate in base alla necessità, preservano sempre il carattere di antichità di Lilith.

Allo stesso modo, i suoi poteri variano a seconda delle storie. In una trama collegata a Thor e Ercole, Lilith è rimasta intrappolata per un lungo tempo nel cadavere di Tiamut. In questa storia, Lilith possiede anche poteri simili a quelli degli Eterni, con forza, resistenza e immunità alle malattie e all'invecchiamento potenziate, oltre a una grande abilità magica, senza dimenticare la possibilità di generare una stirpe demonica a nota come Lilin.

Advertisement

Il ruolo di Lilith in Blade

Secondo The Hollywood Reporter, Lilith, interpretata da Mia Goth, era destinata a essere il villain del film, dove avrebbe cercato di rapire la figlia di Blade per rubarne il sangue. Nei fumetti, Eric Brooks, alias Blade, ha una figlia di nome Brielle, che possiede poteri e abilità uniche deriva dal padre, mezzosangue uomo e vampiro.

Considerando l'interesse di Lilith per la ragazza, è probabile che si fosse pensata a una qualche particolarità del suo sangue, come il potere essere utilizzato per dare vita a vampiri che non avessero le tipiche debolezze della specie, riprendendo in parte l’idea alla base del primo Blade con Wesley Snipes.

Anche se questa sceneggiatura non è più al centro dell’attuale Blade, il fatto che Mia Goth sia ancora parte del progetto lascia pensare che Lilith abbia ancora un ruolo importante.

Advertisement

Quando sarà ambientato Blade?

Nelle prime idee, gli anni ’20 erano il periodo selezionato per ambientare la storia, ma versioni più recenti hanno traslato la trama in un contesto più contemporaneo. Ciò significa che il ruolo di Lilith, la sua origine e i suoi poteri potrebbero essere modificati per adattarsi al moderno MCU. Attualmente, il lato soprannaturale del franchise rimane distinto e separato, ma un personaggio come Lilith potrebbe essere un eccellente mezzo per unire le storie.

Advertisement

Ricollegandosi alla citata trama che la vede prigioniera nel corpo di Tiamut, la presenza dimenticata del cadavere del Celestiale potrebbe rivelarsi promettente per introdurre Lilith, rendendola l’ennesima possibilità con cui l’MCU può finalmente recuperare un elemento narrativo apparentemente inespresso del Marvel Cinematic Universe dai tempi di Eternals.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...