L'affetto dei fan travolge Re Viserys di House of the Dragon (e lui ringrazia)

Autore: Francesca Musolino ,

L'ottavo episodio di House of the Dragon è stato considerato dal fandom uno dei più emozionanti della prima stagione, soprattutto grazie alla notevole interpretazione di Paddy Considine, Re Viserys I Targaryen nella serie TV. 

Una scena in particolare presente nell'ottavo episodio di House of the Dragon ha commosso il pubblico, per questo Considine ha ricevuto tanti commenti di elogio dai fan e anche dalla stessa troupe della serie TV. Lo stesso autore George R. R. Martin ha espresso il desiderio che venga dato un Emmy a Paddy Considine.

Advertisement

Dopo tutto questo affetto che è giunto da ogni direzione, Paddy si è sentito in dovere di replicare a tutti i messaggi ricevuti attraverso un post nel suo profilo ufficiale Instagram:

Grazie per le belle parole. Non riesco a rispondere a tutti i commenti, ma voglio che sappiate che non vengono ignorati da me. È stata un'incredibile avventura attraverso cui ho instaurato nuove amicizie, che saranno durature per il resto della mia vita. Voglio ringraziare i creatori per avermi dato la liberà di interpretare Viserys a modo mio, non ho mai amato così tanto un personaggio.

Il lungo messaggio di Considine continua con un ringraziamento speciale all'attrice Sian Brooke, che in House of the Dragon ha interpretato la prima moglie di Viserys, la Regina Aemma Arryn:

Voglio ringraziare con immenso affetto Sian Brooke, con la quale ho lavorato solo per pochi giorni, ma che è riuscita a cambiare il corso del mio personaggio attraverso la sua brillante interpretazione e il suo impegno nel lavoro. L'impatto che ha lasciato mi ha accompagnato fino alle mie battute finali, perché ha fatto in modo di indicarmi il giusto percorso con cui chiudere il cerchio della storia.

In precedenza una scena di House of the Dragon con protagonisti Viserys e Aemma è stata criticata dal pubblico, per via del forte impatto visivo. Mentre la Regina Aemma è in travaglio sorgono delle complicazioni. A quel punto i Maestri di Corte propongono a Viserys una drastica soluzione: un parto cesareo che avrebbe inevitabilmente ucciso la donna, ma almeno avrebbe salvato la vita al bambino. Viserys è molto combattuto. Ma consapevole che in caso contrario sarebbero comunque morti entrambi, sceglie suo figlio condannando implicitamente a morte sua moglie.

Advertisement

Paddy Considine sempre nel suo messaggio su Instagram, ha rivelato che Viserys non ha mai superato quella scelta dolorosa e ha patito volontariamente le pene inflitte dalla sua malattia per autopunirsi:

Quando Aemma muore, muore anche Viserys. La loro era una storia d'amore. Questo è il segreto che ha portato per sempre con sé: per quanto stesse male, non chiedeva mai delle cure e accetta con remissione la sua sofferenza. Non si era mai perdonato per aver sottoposto sua moglie a delle terribili torture, nei suoi ultimi attimi di vita. Viserys è stato un regalo, sono davvero onorato di averlo ricevuto. 

Durante gli episodi di House of the Dragon viene mostrato Viserys mentre bacia l'anello di sua moglie Aemma, che porta sempre al dito nonostante sia ormai sposato da tanti anni con Alicent. Mentre in un'altra occasione confonde il nome di quest'ultima e la chiama Aemma. Sebbene la malattia del Re stava facendo il suo corso e Viserys inizia a perdere lucidità, ciò che è rimasto comunque intatto nel tempo è stato il suo amore per Aemma

Prodotto Consigliato

Fuoco e sangue. House of the Dragon

Uno degli avvincenti libri di George R.R. Martin, lo storico autore che ha dato il via alla saga televisiva de Il Trono di Spade, da cui è stato tratto anche il prequel House of the Dragon ispirato proprio al libro Fuoco e sangue.

Immagine di copertina di questo articolo tratta dalla serie TV House of the Dragon. Crediti: HBO, GRRM, Bastard Sword, 1:26 Pictures Inc.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...