House of the Dragon: tutto sul drago Vermithor e la canzone intonata da Daemon

Autore: Francesca Musolino ,

Nella prima stagione di House of the Dragon si assiste alla nascita dei Verdi e dei Neri, due opposte fazioni schierate all'interno della famiglia Targaryen per stabilire il legittimo erede al Trono di Spade. In vista di un imminente guerra, entrambe le parti in gioco devono organizzare il piano di battaglia e valutare le proprie risorse a disposizione.

Tra i mezzi a favore dei Targaryen, in House of the Dragon rientrano anche i draghi, fedeli compagni alati fin dai tempi della civiltà di Valyria prima che questa fosse distrutta da un cataclisma. Nel finale di stagione di House of the Dragon 1 viene mostrato uno dei più grandi esemplari mai esistiti: si tratta del drago Vermithor che ha servito fino alla sua morte Re Jaehaerys I Targaryen, il nonno di Daemon e Viserys I e dal quale quest'ultimo in seguito eredita il Trono.

Advertisement

Per saperne di più sulla storia di Vermithor non vi resta che proseguire con la lettura di questo articolo. Se invece non avete ancora iniziato a guardare House of the Dragon vi ricordiamo che la serie TV è disponibile in esclusiva su Sky e in streaming su NOW in contemporanea con la messa in onda statunitense di HBO.

Abbonati a NOW Premium

La storia di Vermithor

Advertisement

Vermithor viene chiamato "La Furia di Bronzo" per via della sua cromatura color sabbia e bronzo. È un drago centenario ma ancora possente e con una vigorosa fiammata, oltre a essere uno degli esemplari più grandi mai esistiti. Vermithor infatti è poco più piccolo di Balerion, il drago più maestoso di tutti appartenuto ad Aegon I il Conquistatore e di Vhagar, cavalcato inizialmente da Visenya la sorella/moglie di Aegon I. Nel corso della prima stagione di House of the Dragon dove Vhagar è ancora viva, diventa Lady Laena Velaryon il suo nuovo Cavaliere mentre alla sua morte viene rivendicato dal Principe Aemond Targaryen. Essendo morto in precedenza agli eventi narrati in House of the Dragon, Balerion invece non compare nella serie TV ma risulta essere il drago più longevo di tutti deceduto per cause naturali all'età di duecento anni.

Advertisement

Vermithor nel corso della sua vita si è legato in modo particolare ad Ali d'Argento, il drago femmina della Regina Alysanne Targaryen, sorella e moglie di Re Jaehaerys I. I due draghi passavano molto tempo insieme sia in sella ai loro cavalieri e sia da soli, spesso intenti ad amoreggiare. Nel periodo in cui il Lord di Grande Inverno era Rickon Stark, i due sovrani vengono accompagnati da quest'ultimo a visitare la Barriera. In quell'occasione Vermithor e Ali d'Argento, fiutando il grande pericolo degli Estranei oltre il muro di ghiaccio, non hanno mai voluto oltrepassarlo. I due draghi insieme a Lestoargento cavalcato da Aegon, fratello di Jaehaerys e Alysanne, hanno acceso la pira funebre di Re Aenys I Targaryen, padre dei tre fratelli.

Il rapporto tra Vermithor e Jaehaerys

Nella famiglia dei Targaryen è tradizione mettere un uovo di drago accanto alla culla dei figli appena nati come buon auspicio. Se l'uovo si schiude, il Principe o la Principessa diventano i cavalieri del relativo drago. Alla nascita di Jaehaerys è sua sorella maggiore Rhaena a mettere accanto alla culla del fratello l'uovo da cui nascerà in seguito Vermithor. Jaehaerys e il suo drago diventano inseparabili tanto che una volta diventato Re, il giovane Targaryen non fa erigere grandi difese attorno alla sua fortezza sentendosi completamente al sicuro con Vermithor.

Advertisement

Re Jaehaerys I dopo aver in precedenza spodestato lo zio tiranno Maegor il Crudele, riuscirà a mantenere un regno di pace per cinquantacinque anni prima di passare a miglior vita. Ed è proprio quando Jaehaerys decide di reclamare il Trono che Vermithor lo accetta come suo cavaliere. In seguito per evitare eventuali guerre di successione, prima di morire Jaehaerys indice il Gran Concilio per stabilire il suo futuro erede che si svolge presso il castello di Harrenhal nel 101 CA. Come viene mostrato nella prima scena di apertura della serie TV House of the Dragon, sarà Viserys I Targaryen il nuovo Re dei Sette Regni. Alla morte di Re Jaehaerys I Vermithor vola a Roccia del Drago e si rintana a vivere nel vulcano Monte del Drago, non permettendo più a nessuno di cavalcarlo.

La canzone di Daemon a Vermithor

Nel finale di stagione di House of the Dragon 1 Vermithor fa la sua prima comparsa nella serie TV, dove viene raggiunto da Daemon che gli canta la canzone "Haros Bartossi" in Alto Valyriano come si può ascoltare nel seguente video.

La canzone che intona Daemon a Vermithor parla di Aegon I il Conquistatore. Il primo dei Targaryen a sedere sul Trono di Spade, da lui stesso fatto forgiare, noto per aver unito i Sette Regni sono un unico reame. Lo stemma di Casa Targaryen raffigurante un drago a tre teste rappresenta proprio Aegon I e le sue sorelle/mogli Visenya e Rhaenys, che in sella ai loro tre rettili alati hanno conquistato Westeros.

Advertisement

Di seguito riportiamo il testo di "Haros Bartossi" in Alto Valyriano a cura di David J. Peterson e la versione inglese dal titolo "With Three Heads" scritta invece da Ti Mikkel, oltre alla nostra traduzione italiana del testo.

Il testo di "Haros Bartossi" in valyriano

Drakari pykiros
Tīkummo jemiros
Yn lantyz bartossa
Saelot vāedis
Hen ñuhā elēnī:
Perzyssy vestretis
Se gēlȳn irūdaks
Ānogrose
Perzyro udrȳssi
Ezīmptos laehossi
Hārossa letagon
Aōt vāedan
Hae mērot gierūli:
Se hāros bartossi
Prūmȳsa sōvīli
Gevī dāerī

Il testo di "Haros Bartossi" in inglese

Titolo "With Three Heads" che significa "Con tre teste".

Fire breather
Winged leader
But two heads
To a third sing
From my voice:
The fires have spoken
And the price has been paid
With blood magic
With words of flame
With clear eyes
To bind the three
To you I sing
As one we gather
And with three heads
We shall fly as we were destined
Beautifully, freely

La traduzione di "Haros Bartossi" in italiano

Sputafuoco
E leader alato
Le due teste
Cantano alla terza
Attraverso la mia voce:
I fuochi hanno parlato
E il prezzo è stato pagato
Con la magia del sangue
Con le parole di fuoco
Con gli occhi chiari
Per legare i tre
A te canto
Ci riuniamo insieme
E con tre teste
Voleremo come eravamo destinati
Splendidamente, liberamente

In House of the Dragon Daemon prova a conquistare la fiducia di Vermithor per poterlo utilizzare in battaglia, usando la lingua madre dei draghi e un testo leggendario riferito alle gesta dei loro antenati.

Vermithor in House of the Dragon

Nella seconda stagione di House of the Dragon finora Vermithor non è ancora apparso, ma se la serie seguirà la storia dei romanzi di George R. R. Martin, anche Vermithor prenderà parte alla Danza dei Draghi. Ovvero la guerra civile per il Trono scatenata tra i Verdi e i Neri della famiglia Targaryen. Se volete saperne di più in merito, trovate le possibili anticipazioni dei libri nel seguente riquadro.

Show hidden content Durante la Danza dei Draghi Jacaerys, il primogenito di Rhaenyra, decide di trovare per la sua fazione dei Neri altri cavalieri di draghi per addomesticare quelli selvatici o rimasti senza padrone. Diversi pretendenti si presentano per provare a domare i draghi tra cui il fabbro Hugh detto Martello, che nella storia di House of the Dragon si rivela essere un Seme di Drago. Ovvero un figlio bastardo di sangue valyriano che per questo motivo è in grado di cavalcare i draghi al pari dei puri Targaryen. Dopo il tentativo fallito da parte di Lord Gormon Massey, Hugh riesce a domare Vermithor diventandone il nuovo cavaliere durante la guerra.

Tuttavia nei libri di Martin non viene fatta menzione del particolare incontro tra Daemon e Vermithor, quindi la trama di House of the Dragon potrebbe anche prendere una piega diversa dalla saga letteraria. In attesa di vedere dunque che ruolo avrà Vermithor nella serie TV e se accetterà effettivamente un nuovo cavaliere dopo tanto tempo, nel frattempo vi invitiamo a dare un'occhiata alla nostra guida agli episodi di House of the Dragon 2.

Prodotto Consigliato

Funko Pop! House of the Dragon - Syrax

Imperdibile Funko per tutti gli amanti di House of the Dragon e soprattutto dei draghi, raffigurante il rettile alato Syrax della Principessa Rhaenyra.

Immagine di copertina di questo articolo via Amazon

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...