House of the Dragon Stagione 2, Episodio 3: svelata la vera identità di Ulf? La serie TV ribalta la storia originale

Autore: Francesca Musolino ,

Il terzo episodio di House of the Dragon 2 ha rivelato un importante collegamento con Daenerys Targaryen, la celebre Madre dei Draghi della serie TV Il Trono di Spade interpretata magistralmente da Emilia Clarke.

La seconda stagione di House of the Dragon attualmente disponibile in esclusiva su Sky e in streaming su NOW in contemporanea con la messa in onda statunitense di HBO, sta infatti regalando al pubblico più di un interessante risvolto legato alla storia originale tratta dai romanzi di George R. R. Martin.

Advertisement

Abbonati a NOW Premium

L'episodio 2x03 di House of the Dragon sembra infatti aver cambiato le carte in tavola per quanto riguarda un particolare personaggio, offrendo un diverso background da quello conosciuto nei libri di Martin. Nello specifico si tratta di Ulf detto il Bianco, uno dei cosiddetti Semi di Drago in House of the Dragon, il quale è soprattutto un gran bevitore e un racconta storie.

Ci sarà dunque da fidarsi davvero di quello che rivela Ulf? La verità forse sta proprio nel mezzo in quanto al di là della nomea che lo precede, almeno una parte di quanto sostiene Ulf è presente anche nei romanzi di George R. R. Martin. Se non siete ancora in pari con la visione dei nuovi episodi della serie TV, vi consigliamo come e dove vedere House of the Dragon 2 in streaming.

House of the Dragon (2022)

21/08/2022 (en)
Sci-Fi & Fantasy, Dramma, Action & Adventure,

La serie prequel vede la dinastia Targaryen all'apice assoluto del suo potere, con più di 15 draghi sotto il loro giogo. La maggior parte degli imperi, che sian...

Chi è Ulf il Bianco

Il personaggio di Ulf fa la sua comparsa nel secondo episodio di House of the Dragon 2 interpretato da Tom Bennett, mentre nei romanzi di George R. R. Martin viene menzionato sia in Fuoco e Sangue, su cui si basa la serie TV, sia nelle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco dalle quali è invece tratta Il Trono di Spade. Ulf è un Seme di Drago ovvero un figlio illegittimo di sangue valyriano, la stessa antica dinastia da cui discendono i membri di Casa Targaryen e Casa Velaryon.

Advertisement

Questo significa che Ulf ha legami di sangue con una delle due case essendo le uniche sopravvissute al Disastro di Valyria, un terribile cataclisma che nei secoli passati ha completamente distrutto la civiltà stessa. Nei romanzi di Martin non viene mai specificato chi siano i genitori di Ulf o i suoi effettivi legami di parentela, l'unica conferma delle sue origini è data dal fatto che Ulf è in grado di cavalcare i draghi. Anche questa è una rara particolarità che ormai appartiene soltanto ai Targaryen, noti per questo come gli ultimi Signori dei Draghi.

Advertisement

Tuttavia nel terzo episodio di House of the Dragon mentre si trova in un bordello di Approdo del Re con alcuni concittadini, Ulf rivela di essere un bastardo di Baelon Targaryen, padre di Re Viserys I e Daemon. Noto anche come il Bianco per il colore dei suoi capelli e il Beone per il suo vizio di alzare il gomito, dopo le sue rivelazioni Ulf non viene preso sul serio dai suoi compagni di bevuta. Nei romanzi di George R. R. Martin il Principe Baelon Targaryen ha effettivamente tre figli ma tutti avuti dalla moglie/sorella Alyssa. Quest'ultima finisce per morire proprio a causa delle successive complicazione della sua terza gravidanza e il nuovo nato di nome Aegon, a sua volta viene a mancare dopo pochi mesi di vita. Tuttavia in House of the Dragon non si fa mai alcuna menzione al piccolo Aegon suggerendo quindi che questo dettaglio del libro è stato rimosso dalla serie TV.

In compenso l'assenza di Aegon nella serie TV potrebbe venir rimpiazzata proprio da Ulf, con la differenza che nel suo caso si tratta di un figlio illegittimo avuto da madre attualmente ignota. Non sarebbe del resto la prima volta che House of the Dragon presenta dei cambiamenti rispetto ai romanzi di George R. R. Martin soprattutto sulla sorte di alcuni personaggi o in merito a determinate dinamiche. A questo punto bisogna vedere se la storia di Ulf resterà fedele totalmente all'originale oppure se ci saranno ulteriori modifiche di rilievo, nel caso in cui si rivelasse essere davvero figlio di Baelon Targaryen.

Prodotto Consigliato

Fuoco e sangue. House of the Dragon

Uno degli avvincenti libri di George R.R. Martin, lo storico autore che ha dato il via alla saga televisiva de Il Trono di Spade, da cui è stato tratto anche il prequel House of the Dragon ispirato proprio al libro Fuoco e sangue.

In attesa di scoprire i prossimi sviluppi su Ulf, nel frattempo vi invitiamo a leggere le differenze tra libri e serie TV di House of the Dragon in merito alla storia di Blood e Cheese.

Advertisement

Immagine di copertina di questo articolo tratta dalla serie TV House of the Dragon. Crediti: HBO, GRRM, Bastard Sword, 1:26 Pictures Inc

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...