Vele spiegate... tutti all'arrembaggio con One Piece!

Autore: Domenico Bottalico ,
Copertina di Vele spiegate... tutti all'arrembaggio con One Piece!

Fra i manga più conosciuti e gli anime più seguiti al mondo c'è sicuramente One Piece. Ripercorriamo insieme la storia dell'opera di Eiichiro Oda e cercando di capire perché si tratta di uno dei fumetti più influenti e perché affascina milioni di lettori in tutto il mondo, da oriente a occidente, rivisitando le sue declinazioni e sfaccettature. Vele spiegate, vento in poppa... all'arrembaggio!

One Piece: tutti all'arrembaggio con i pirati di Eiichiro Oda

Di cosa parla One Piece?

Prima di conoscere Rufy e la sua ciurma, dobbiamo fare un piccolo passo indietro. Dobbiamo tornare indietro di circa 900 anni prima rispetto all'inizio delle vicende di One Piece. È in quel momento che ci furono i Cento Anni del Grande Vuoto o Secolo Buio. Si tratta di 100 anni di cui non è stata tramandata nessuna informazione e di cui non è stato ufficialmente documentato nulla.

Advertisement

L'unica informazione data per certa è legata all'esistenza di un grande regno, ricco e potente, che venne fatto cadere da una alleanza di altri venti paesi. I sovrani di questi paesi, ad eccezione della famiglia Nefertari, si trasferirono a Marijoa e formarono la dinastia dei Nobili Mondiali, creando così il Governo Mondiale. Prima di scomparire, gli abitanti del Regno Antico lasciarono gigantesche steli chiamate Poignee Griffe, sulle quali era incisa la loro storia in una lingua sconosciuta.

Andando velocemente avanti nel tempo, arriviamo a 20 anni prima dell'inizio delle vicende di One Piece quando il pirata Gol D. Roger riuscì a raggiungere Raftel, l'ultima isola della Rotta Maggiore, dove scoprì la verità sul Secolo Buio grazie alla sua abilità di udire la Voce di Tutte le Cose. Fu proprio durante questa spedizione che il pirata trovò il leggendario tesoro One Piece. Gol D. Roger venne però catturato dalla Marina e giustiziato ma non prima di aver rivelato al mondo l'esistenza del suo tesoro.

Advertisement

La storia di One Piece inizia con una sorta di profezia pronunciata da Gol D. Roger, il leggendario Re dei Pirati, poco prima della sua morte:

Il suo nome era Gol D. Roger, il Re dei pirati. Le sue parole in punto di morte spinsero la gente verso il mare. I miei tesori…? Se li volete, sono vostri… Cercateli. Ho lasciato tutto in un certo posto. E così in tutto il mondo iniziò l’era dei pirati.

La rivelazione dell'esistenza del One Piece segna l'inizio della Grande Era della Pirateria seguita dalla Nuova Era della Pirateria. Tra coloro che decidono di intraprendere la ricerca del tesoro c'è anche il giovane Monkey D. Rufy.

Advertisement

Rufy, da bambino, ha ingerito un Frutto del Diavolo chiamato Gom Gom, che gli ha conferito il potere di estendere e deformare il suo corpo come se fosse fatto di gomma.

Determinato a diventare il Re dei Pirati e a trovare il leggendario tesoro One Piece, Rufy inizia a radunare intorno a sé una ciurma variegata che include Roronoa Zoro, un abile spadaccino che combatte con tre spade; Nami, una ladra eccezionale e una navigatrice talentuosa; Usop, un cecchino pauroso e incline alle bugie; Sanji, un cuoco di grande talento con una debolezza per le donne; TonyTony Chopper, una renna antropomorfa che fa da medico di bordo; Nico Robin, un'archeologa desiderosa di scoprire la verità su un periodo oscuro della storia del mondo; Franky, un carpentiere cyborg; Brook, uno scheletro musicista e spadaccino, e Jinbe, un uomo-pesce esperto timoniere e membro precedente della Flotta dei Sette.

La Ciurma di Cappello di Paglia (Mugiwara in originale) affronta avventure pericolose, rivali potenti e scopre segreti sconvolgenti mentre naviga per i mari alla ricerca del One Piece e del sogno di Rufy di diventare il Re dei Pirati.

Che cos'è il One Piece?

Il tesoro One Pice venne lasciato su Laugh Tale, l'ultima isola della Rotta Maggiore, da Joy Boy e, come detto poco sopra, fu ritrovato da Gol D. Roger e dalla sua ciurma i quali, una volta scoperto, scoppiarono a ridere ribattezzando l'isola appunto Laugh Tale (storia divertente - NdA).

Advertisement

Più volte nel corso degli anni l'esistenza del tesoro One Piece è stata messa in dubbio ma esattamente che cos'è il tesoro One Piece?

Alcuni ipotizzano che potrebbe essere una vasta quantità di tesori e ricchezze accumulati nel corso degli anni. Altri suggeriscono che potrebbe essere una conoscenza profonda e un segreto che potrebbe cambiare radicalmente la percezione del mondo. C'è anche chi ritiene che potrebbe essere un potere o una capacità speciale che dà il controllo assoluto sul mare e sulla sua navigazione.

Una possibilità suggerita è che possa essere una delle armi ancestrali più potenti del mondo, come Pluton e Uranus, che potrebbero sconvolgere l'equilibrio tra i Pirati e la Marina e portare a una seconda guerra finale per la supremazia. Un'altra teoria è che il One Piece possa essere l'origine di tutti i Frutti del Diavolo, il nucleo stesso del loro potere, che potrebbe essere utilizzato per fermarli, modificarli o ripristinarli. Oppure il segreto sul Secolo Buio che modificherebbe gli equilibri mondiali.

Advertisement

Una delle teorie più affascinanti è quella che il tesoro One Piece sia un nuovo mondo unificato, insieme a una serie di strumenti che permetterebbero di modificare tutti i mari della Rotta Maggiore e del Nuovo Mondo. Più volte però lo stesso Eiichiro Oda ha confermato che si tratta di un oggetto materiale reale, e non di valori astratti o stati d'animo.

Nel corso degli anni infatti erano state avanzate teorie suggestive come quella che vedeva il tesoro One Piece essere il legame di amicizia tra i membri della ciurma di Rufy.

Il Mondo di One Piece

Il mondo di One Piece è prevalentemente coperto d'acqua, con vasti oceani che ospitano un numero indefinito di isole di varie dimensioni. C'è un unico continente chiamato Linea Rossa, ma è un luogo inospitale e praticamente disabitato. Lungo l'equatore si estende la Rotta Maggiore, una striscia di mare caratterizzata da correnti, condizioni climatiche e magnetismo instabili che rendono la navigazione estremamente difficile. La Rotta Maggiore e la Linea Rossa si intersecano e delimitano quattro mari principali: il Mare Settentrionale, il Mare Meridionale, il Mare Occidentale e il Mare Orientale.

La Rotta Maggiore è circondata da zone di bonaccia, dove mancano venti e correnti, ma sono abitate da giganteschi mostri marini. L'accesso alla Rotta Maggiore avviene attraverso la Reverse Mountain. La seconda parte della Rotta Maggiore, dopo l'intersezione con la Linea Rossa, è conosciuta come Nuovo Mondo.

Il Nuovo Mondo è una regione estremamente pericolosa e sconosciuta, caratterizzata da condizioni ancora più estreme rispetto alla Rotta Maggiore. È abitata da creature marine leggendarie e da navigata da potenti pirati. Solo i più audaci e coraggiosi avventurieri osano intraprendere il viaggio nel Nuovo Mondo, poiché è un territorio inesplorato e pieno di pericoli.

Mav3 at Italian Wikipedia, Public domain, via Wikimedia Commons
Il Mondo di One Piece
Il Mondo di One Piece

Il mondo di One Piece è abitato da umani e da diverse altre razze senzienti come uomini-pesce, visoni (una razza di animali antropomorfi), nani e giganti. La razza più numerosa e dominante è quella umana; le altre razze, più o meno numerose, vivono su isole specifiche.

Tutte le specie presenti nell'universo di One Piece possono accoppiarsi tra loro, dando vita a "ibridi" che mostrano caratteristiche miste. Tuttavia, gli umani, soprattutto quelli dei ceti più abbienti, tendono a considerare le altre razze inferiori e a guardarle con disprezzo. Questo atteggiamento è particolarmente evidente nei confronti degli uomini-pesce, che vengono a malapena riconosciuti come esseri senzienti. Inoltre, nonostante il Governo abbia ufficialmente vietato la pratica, l'acquisto e il possesso di schiavi di ogni specie sono diffusi tra la nobiltà.

Nel mondo di One Piece, l'autorità principale è rappresentata dal Governo Mondiale, un'organizzazione che controlla centottanta paesi in tutto il mondo. I sovrani di questi paesi si riuniscono ogni quattro anni a Marijoa per partecipare al Reverie, un concilio mondiale della durata di sette giorni, durante il quale vengono discussi temi e questioni legate all'ordine mondiale.

Il principale obiettivo del Governo Mondiale è reprimere la pirateria e sradicare l'Armata Rivoluzionaria, un'organizzazione che mira a sovvertire lo status quo globale ed è guidata da Monkey D. Dragon. Il Governo Mondiale fa tutto il possibile per mantenere l'oscurantismo riguardo al Secolo Buio. La Marina è l'arma principale del Governo, temuta e potente, inoltre grazie alla sua abile diplomazia ha stretto un accordo con i sette pirati più forti al mondo, che formano la Flotta dei Sette.

Nel Nuovo Mondo, invece, operano i Quattro Imperatori, i quattro pirati più potenti e influenti. Essi esercitano il loro potere su immense flotte e controllano vaste aree territoriali. La presenza dei Quattro Imperatori rende ancora più pericoloso e imprevedibile il Nuovo Mondo, creando un equilibrio di potere delicato tra queste figure di spicco.

Il Governo Mondiale, la Marina, la Flotta dei Sette e i Quattro Imperatori rappresentano le principali forze che si scontrano nel mondo di One Piece, creando un panorama complesso e affascinante di politica, potere e conflitti tra pirati e autorità.

Il Governo Mondiale ha anche il controllo sul flusso di informazioni e notizie che vengono diffuse in tutto l'universo della serie. Questo avviene attraverso i giornali che vengono consegnati a domicilio dai gabbiani. Tuttavia, è importante notare che queste informazioni vengono manipolate prima di essere diffuse, in modo da presentare una prospettiva favorevole al Governo e non mettere in cattiva luce le sue azioni o politiche.

La valuta monetaria principale utilizzata nel mondo di One Piece sono i berry. Questi berry sono anche utilizzati per indicare le taglie dei pirati. Le taglie sono una ricompensa offerta dal Governo Mondiale per la cattura o l'uccisione di pirati pericolosi e sono proporzionate al livello di pericolosità e fama del pirata. Più alta è la taglia, più famigerato e pericoloso è considerato il pirata.

Le taglie dei pirati, esposte sui manifesti di ricompensa, diventano un elemento importante nel mondo di One Piece. Le taglie elevate attirano cacciatori di taglie e possono essere una fonte di orgoglio o infamia per i pirati stessi. Questo sistema di taglie crea un incentivo per cacciatori di taglie, pirati rivali e agenti del Governo a dare la caccia ai pirati più pericolosi e a cercare di ottenere le ricompense offerte.

I Frutti del Diavolo

Nell'universo di One Piece, molte persone, animali e oggetti sono dotati di poteri e abilità straordinarie. Questi poteri e abilità possono derivare da diverse fonti.

Una delle fonti più comuni di poteri sovrannaturali sono i Frutti del Diavolo. I Frutti del Diavolo sono frutti misteriosi che conferiscono al consumatore un potere specifico. Questi frutti possono essere mangiati solo una volta e, una volta ingeriti, conferiscono al consumatore abilità uniche, ma devono affrontare una controindicazione singolare: rendono l'individuo incapace di nuotare o anche semplicemente di galleggiare. Inoltre il contatto con l'acqua di mare o con l'agalmatolite, una sostanza speciale, indebolisce l'utilizzatore del Frutto del Diavolo fino a privarlo dei suoi poteri.

Ogni Frutto del Diavolo conferisce un'abilità diversa, quindi non esistono due utilizzatori attivi con gli stessi poteri contemporaneamente. Ciò significa che quando un utilizzatore muore, il Frutto si rigenera da un frutto normale, pronto per essere mangiato da un nuovo individuo. Non è possibile mangiare più di un Frutto del Diavolo contemporaneamente, poiché il corpo letteralmente esploderebbe. Solo Marshall D. Teach è riuscito a mangiarne due e a sopravvivere, sebbene i motivi di questa eccezione siano ancora sconosciuti.

Le abilità e i poteri conferiti da un Frutto del Diavolo si manifestano immediatamente dopo l'assimilazione, ma spetta all'utilizzatore padroneggiarli e imparare a usarli efficacemente. Una delle tecniche avanzate nell'utilizzo dei Frutti del Diavolo è il Risveglio, che permette di estendere il potere o l'abilità conferita anche all'ambiente circostante, inclusi oggetti e persone. Personaggi come Donquijote Do Flamingo e Charlotte Katakuri sono noti per aver perfezionato questa tecnica.

I Frutti del Diavolo hanno la stessa forma di un frutto normale, ma la loro buccia presenta peculiari motivi a spirale. Inoltre, la polpa di un Frutto del Diavolo ha un sapore disgustoso che spesso viene descritto come repulsivo.

Ci sono 3 tipologie principali di Frutto del Diavolo.

I Paramisha sono i Frutti del Diavolo più comuni. Questi frutti possono conferire caratteristiche fisiche anomale, come l'elasticità, la durezza o l'invisibilità. Possono anche permettere di modificare l'ambiente circostante o le persone, trasformare il proprio corpo in oggetti come armi o bombe, o produrre sostanze come veleno o cera.

I poteri forniti da un frutto Paramisha possono essere attivi in modo permanente, come nel caso del Frutto Gom Gom di Rufy o del Frutto Yomi Yomi di Brook. Al contrario, possono essere attivati volontariamente in determinate situazioni, come nel caso del Frutto Fior Fior di Nico Robin o del Frutto Ope Ope di Trafalgar Law.

In generale, i frutti Paramisha sono considerati i più deboli tra i tipi di Frutti del Diavolo, poiché spesso mostrano sin da subito tutte le loro potenzialità e non richiedono un apprendimento o un controllo approfondito. Tuttavia, ci sono eccezioni e alcuni utilizzatori di frutti Paramisha sono incredibilmente forti e abili nell'utilizzo dei loro poteri.

I Frutti del Diavolo di tipo Rogia permettono ai loro consumatori di assimilare la propria essenza a un elemento naturale, come la luce, il fuoco o la sabbia, e di generarlo e manipolarlo a loro piacimento in quantità apparentemente illimitata. I possessori di frutti Rogia hanno la capacità di trasformare il loro corpo nell'elemento associato, rendendosi così intangibili alla maggior parte degli attacchi e permettendo loro di rigenerarsi in caso di danni. Tuttavia, è possibile rendere tangibile il corpo di un possessore di un frutto Rogia utilizzando una sostanza che contrasti il potere del frutto stesso. Per esempio, Monkey D. Rufy riesce a colpire Crocodile, possessore del frutto Sand Sand, utilizzando l'acqua, che solidifica la sabbia.

I frutti Rogia conferiscono anche le caratteristiche dell'elemento a cui sono associati. Per esempio, il frutto Rombo Rombo, che permette di controllare l'elettricità, fornisce al suo utilizzatore la capacità di passare attraverso materiali conduttori. Mediamente, i frutti Rogia sono considerati i più potenti in termini di forza distruttiva. In particolare, il frutto Dark Dark è considerato il frutto del Diavolo più potente in assoluto.

I Frutti del Diavolo di tipo Zoo Zoo consentono a chi li mangia di trasformarsi in un animale specifico, sfruttando tre diverse forme: normale, ibrida e pienamente mutata. L'assunzione di un frutto Zoo Zoo conferisce al consumatore le caratteristiche dell'animale associato. Ad esempio, TonyTony Chopper, dopo aver mangiato il Frutto Homo Homo, ha acquisito un'intelligenza umana. Inoltre, i frutti associati ad animali carnivori possono aumentare l'aggressività e la sete di sangue del possessore.

Gli Zoo Zoo sono suddivisi anche in sottocategorie, come gli Zoo Zoo mitologici, che permettono la trasformazione in creature leggendarie, e gli Zoo Zoo ancestrali, che consentono la trasformazione in animali preistorici. I frutti appartenenti a queste due categorie sono considerati i più rari in assoluto nel mondo di One Piece.

Ci sono poi i Frutti Avis Avis, che permettono a chi li mangia di trasformarsi in uccelli. La particolarità è che questi Frutti del Diavolo possono essere di diverse tipologie pur avendo lo stesso nome. Per esempio lo stesso Avis Avis può trasformare in falco, conferendo una maggiore velocità e agilità, ma anche in albatros, permettendo di volare a lunghe distanze e avere una vasta apertura alare, oppure nella mitologica fenice, donando la capacità di rigenerarsi e di generare fiamme.

Nonostante abbiano lo stesso nome di base, questi diversi modelli di Frutti Avis Avis offrono abilità e caratteristiche distinte, creando una varietà di trasformazioni e poteri per i loro utilizzatori.

Prodotto Consigliato

Frutti del Diavolo

Un piccolo assortimento di Frutti del Diavolo, in PVC quindi non mangiateli nella speranza di ottenere dei poteri!

Infine esistono gli Smile che sono Frutti del Diavolo artificiali creati e sviluppati da Caesar Clown, basandosi su studi condotti dallo scienziato Vegapunk. Vegapunk era riuscito a creare un prototipo di frutto artificiale, considerato un fallimento da lui stesso, in grado di trasformare chi lo ingeriva in un drago cinese. Successivamente, questo prototipo di frutto venne ingerito inconsapevolmente da Kozuki Momonosuke.

Gli Smile sono prodotti utilizzando una sostanza chiamata S.A.D. Questi frutti vengono coltivati in una fabbrica apposita situata a Dressrosa, gestita dai Tontatta che sono stati ricattati da Donquijote Do Flamingo, uno dei membri della Flotta dei Sette.

Nonostante gli studi di Caesar Clown e Vegapunk, e l'abilità di coltivatori dei Tontatta, non tutti gli Smile sono propriamente funzionanti. Chiunque ingerisca un Smile difettoso perde completamente la capacità di provare emozioni diverse dalla felicità sfoggiando un sorriso eterno stampato sul volto. 

Le trasformazioni permesse dagli Smile funzionanti sembrano differire in modo significativo dalle trasformazioni dei Frutti del Diavolo originali. Invece di una trasformazione completa in un animale specifico, gli Smile permettono la trasformazione di singole parti del corpo in parti non omologhe dell'animale corrispondente, oppure possono causare la formazione di parti del corpo dell'animale che non sono controllate dalla volontà del possessore.

Gli Smile si differenziano dai Frutti del Diavolo normali anche per la loro buccia, che presenta un motivo a pois anziché a spirale come quella dei frutti del diavolo tradizionali. 

L’Ambizione, la Voce di Tutte le Cose e la Volontà della D.

L'Ambizione o Haki è una forza misteriosa che permea ogni essere vivente nel mondo di One Piece, ma le sue origini esatte rimangono sconosciute. Questa forza si manifesta in diverse situazioni, come nei momenti critici durante i combattimenti o quando si affrontano avversari sempre più forti. L'Ambizione può anche essere sviluppata attraverso un allenamento intenso o in risposta a un forte stress emotivo. Tuttavia, non tutti sono capaci di manifestare e sviluppare l'Ambizione.

L'utilizzo dell'Ambizione ha una durata limitata, e una volta che è stata attivata, bisogna attendere un po' di tempo prima di poterla utilizzare nuovamente. Questo limite temporale impone una sfida aggiuntiva a coloro che cercano di padroneggiare l'Ambizione, poiché devono gestire attentamente il momento giusto per sfruttare al massimo questa forza.

L'Ambizione è una capacità potente che permette a chi la possiede di superare i propri limiti e influenzare l'ambiente circostante. Può conferire una forza interiore e una presenza carismatica che può influenzare gli altri e ispirare la fiducia. L'utilizzo dell'Ambizione è spesso associato a un'intensa determinazione e volontà di proteggere gli altri o raggiungere un obiettivo personale.

Ci sono 3 tipi di Ambizione.

L'Ambizione della Percezione è uno dei tipi più comuni di Ambizione e permette a chi la possiede di percepire gli avversari anche se sono al di fuori del proprio campo visivo. Con essa, è possibile anticipare le mosse degli avversari e prevedere le traiettorie dei proiettili, conferendo un vantaggio tattico durante i combattimenti.

Quando sviluppata adeguatamente, l'Ambizione della Percezione può addirittura consentire a chi la possiede di avere una breve visione del futuro, permettendo di prevedere gli eventi che avverranno, di adattarsi più rapidamente alle situazione non solo in battaglia.

Il Mantra è considerato una forma di Ambizione della Percezione specifica di Skypiea, ma con caratteristiche simili. Gli abitanti di Skypiea hanno sviluppato questa abilità grazie alle particolari condizioni atmosferiche dell'isola. Attraverso il Mantra, sono in grado di percepire le intenzioni e le azioni degli altri, oltre a prevedere gli attacchi imminenti.

L'Ambizione dell'Armatura permette a chi la possiede di generare un'armatura incorporea che indurisce e rafforza le parti del corpo. L'armatura può essere invisibile oppure rendere nere e lucide le parti del corpo rivestite da essa.

Chi utilizza l'Ambizione dell'Armatura è in grado di superare i poteri dei Frutti del Diavolo, rendendo inefficaci eventuali difese provenienti da essi, come l'intangibilità dei Frutti Rogia. Questo significa che possono colpire i possessori di Frutti Rogia nonostante la loro abilità di trasformarsi in un elemento naturale. Tuttavia, non è in grado di annullare completamente i poteri dei Frutti del Diavolo.

Quando sviluppata adeguatamente, l'Ambizione dell'Armatura permette anche di effettuare attacchi incorporei che possono oltrepassare eventuali corazze o difese avversarie. Ciò significa che chi la possiede può infliggere danni anche senza avere un contatto fisico diretto. Inoltre, può consentire di effettuare attacchi a distanza, ampliando le opzioni offensive durante i combattimenti.

A Wa, questa forma di Ambizione è conosciuta come "ciliegio fluente".

L'Ambizione del Re Conquistatore è la forma più rara di Ambizione nel mondo di One Piece. È un tipo di Ambizione che non può essere sviluppato attraverso l'allenamento, ma si manifesta solo con la crescita personale dell'individuo. Questo significa che non tutti sono in grado di possederla.

Chi possiede l'Ambizione del Re Conquistatore ha la capacità di intimidire gli avversari fino al punto di farli svenire. Questo potere intimidatorio è particolarmente efficace contro nemici notevolmente più deboli, poiché la loro volontà è sopraffatta dalla forza e dalla presenza dell'utilizzatore.

Inizialmente, l'Ambizione del Re Conquistatore può manifestarsi in modo inconscio, ad esempio quando l'utilizzatore è in preda a una forte rabbia o emozioni intense. Tuttavia, con l'addestramento e la crescita personale, chi la possiede può imparare a controllarla e scegliere consapevolmente contro quali avversari indirizzarla.

Ai massimi livelli di padronanza, l'Ambizione del Re Conquistatore può causare anche danni fisici all'ambiente circostante, dimostrando il suo potere distruttivo. Questo indica la straordinaria forza di volontà e presenza che l'utilizzatore deve possedere per dominare questa forma di Ambizione.

La capacità di udire la Voce di Tutte le Cose è una delle abilità più singolari e rare nel mondo di One Piece. È una capacità innata posseduta da pochissime persone, che permette loro di percepire e comprendere la voce e il messaggio delle cose che li circondano.

Grazie a questa abilità, Gol D. Roger è stato in grado di scoprire la verità sui Poignee Griffe, le gigantesche steli incise con l'antica lingua. Nonostante non fosse in grado di leggere o comprendere questa lingua, la sua capacità di udire la Voce di Tutte le Cose gli ha permesso di ottenere informazioni cruciali e rivelazioni importanti.

La Voce di Tutte le Cose è una connessione profonda con il mondo e gli esseri viventi che lo popolano. Alcuni personaggi speciali come Monkey D. Rufy, Kozuki Oden, Momonosuke e Gol D. Roger hanno dimostrato la capacità di udire anche le voci degli animali ancestrali, come i Re del Mare e Zunisha. Tuttavia, non è chiaro se questa capacità di udire le voci degli animali ancestrali sia una forma evoluta o un'estensione della Voce di Tutte le Cose stessa.

Queste voci mistiche provenienti dagli animali ancestrali sono cariche di saggezza e informazioni preziose, spesso collegando il passato al presente e fornendo indizi importanti sulla storia e sui misteri del mondo di One Piece.

L'elemento più misterioso della saga di One Piece rimane ancora oggi la Volontà della D. ovvero quella annotazione particolare che alcuni personaggi portano nel loro nome.

Secondo Nico Robin, la "D." è collegata al Secolo Buio, anche se i dettagli precisi della sua connessione rimangono ancora sconosciuti. Si crede che coloro che portano la "D." nel loro nome abbiano una particolare eredità o destinazione legata al combattimento contro l'oppressione e all'instaurazione di un cambiamento nel mondo.

La Volontà della D. sembra essere trasmessa attraverso le generazioni, in quanto coloro che ne sono portatori sono soliti ereditarla da un precedente possessore della "D." nel loro nome. Ciò ha portato a una continuità di personaggi con la "D." nel corso di centinaia di anni, ciascuno dei quali è stato coinvolto in eventi cruciali e ha lasciato un impatto significativo sul mondo di One Piece.

Questa Volontà della D. conferisce ai personaggi che la possiedono una forte determinazione e un'impronta distintiva nel perseguire i loro ideali e la lotta per la libertà. È un elemento enigmatico che alimenta le teorie e le speculazioni tra i fan, aggiungendo un fascino e una profondità particolare al contesto narrativo dell'opera.

Le spade e gli stili di combattimento

Nel mondo di One Piece, le spade di alta qualità fabbricate da abili artigiani sono chiamate Wazamono. Queste spade sono classificate in base alla loro qualità e sono considerate tra le migliori armi bianche del mondo.

Le Wazamono Supreme, anche conosciute come "spade di straordinaria fattura", rappresentano il vertice della qualità. Ci sono in totale 12 spade di questa categoria, tra cui la famosa Kokuto Yoru e il potente bisento Murakumogiri. Queste spade sono estremamente rare e preziose, con un valore inestimabile. 

Le Owazamono, chiamate anche "spade di ottima fattura", sono al secondo livello di qualità delle Wazamono. Esistono 21 spade di questa categoria, tra cui la leggendaria Wadō Ichimonji, la Shūsui e la Enma. Queste spade sono altamente considerate e valgono intorno ai 10 milioni di berry.

Le Ryowazamono, o "spade di pregevole fattura", rappresentano la terza categoria delle Wazamono. In totale, ci sono 50 spade di questa qualità. Tra queste si trovava la Yubashiri, che viene distrutta durante la saga apparteneva a questa categoria.

Ci sono infine delle Wazamono che non appartengono a nessuna delle tre categorie: il loro valore è di circa 1 milione di berry. Tra queste figurano la Sandai Kitetsu e la Shigure.

Le Wazamono sono considerate armi eccezionali e sono ricercate da molti combattenti e spadaccini nel mondo di One Piece. Ogni spada ha una storia e un potenziale unico, diventando parte integrante delle avventure dei personaggi e del loro percorso verso i propri obiettivi.

Nel mondo di One Piece i personaggi utilizzano una varietà di stili di combattimento unici, che spesso sono personalizzati attraverso l'allenamento e le capacità innate di ciascun individuo. Questi stili di combattimento contemplano sia le mani nude che l'uso di armi.

Un esempio di uno stile di combattimento personalizzato è la tecnica a tre spade di Roronoa Zoro. Zoro utilizza tre spade simultaneamente, dimostrando un incredibile controllo e precisione. Allo stesso modo, Sanji si specializza nello stile basato sui calci, utilizzando le sue gambe come arma principale durante i combattimenti. Nami, invece, utilizza le sue abilità di alterazione climatica per creare tempeste e sfruttarle come vantaggio durante gli scontri.

Tra gli stili di combattimento più diffusi nel mondo di One Piece ci sono anche il karate degli uomini-pesce, che è utilizzato da molti uomini-pesce, e le Rokushiki, un insieme di sei tecniche di arti marziali utilizzate dal Cipher Pol e da alcuni membri della Marina.

Le Rokushiki consentono di superare le capacità umane normali, e ciascuna tecnica deve essere appresa in sequenza, con la conoscenza di una tecnica che serve come base per apprendere la successiva. Ad esempio, il Soru consente di muoversi a velocità estremamente elevate, tanto da risultare invisibili, e Rufy utilizza questa tecnica come base per creare il suo Gear Second. Il Kamie rende il corpo flessibile come un foglio di carta e aumenta i riflessi, permettendo di schivare attacchi veloci, mentre il Geppo consente di muoversi nelle tre dimensioni calciando l'aria con grande forza. Rufy apprende questa tecnica e la utilizza come base per il suo Gear Fourth.

Il Rankyaku permette di creare lame d'aria taglienti tirando calci di notevole potenza. A livelli avanzati, queste lame possono tagliare anche l'acciaio, dimostrando la loro incredibile potenza distruttiva. Lo Shigan consente di danneggiare gli avversari utilizzando le dita come proiettili. Grazie alla potenza del braccio e alla velocità del colpo, lo Shigan può infliggere danni considerevoli, permettendo all'utilizzatore di attaccare i punti vitali dell'avversario con estrema precisione.

Il Tekkai permette di indurire i muscoli del corpo, rendendoli resistenti come l'acciaio. Questa tecnica fornisce una protezione extra contro gli attacchi fisici, ma allo stesso tempo limita la mobilità dell'utilizzatore a causa della rigidità muscolare.

Il Rokuogan è la tecnica più avanzata delle Rokushiki e può essere appresa solo dopo aver padroneggiato tutte le altre tecniche. Questa tecnica consiste nel colpire il petto dell'avversario con pugni chiusi, generando un'onda d'urto potentissima. A seconda del livello di allenamento, l'onda può viaggiare per lunghe distanze con una potenza devastante.

La Ciurma di Cappello di Paglia

Protagonista di One Piece è la Ciurma di Cappello di Paglia. Si tratta di un combattivo gruppo di pirati che prende il nome dal caratteristico cappello del suo capitano Monkey D. Rufy. La loro partecipazione a una serie di imprese ha destabilizzato l'ordine mondiale e indebolito il Governo Mondiale, il che li ha resi una delle ciurme più pericolose al mondo. È importante sottolineare che Rufy e i suoi compagni hanno spesso contribuito a ripristinare l'ordine in situazioni in cui il Governo aveva provocato disordini, guerre e rivolte.

Monkey D. Rufy

Altruista, spensierato ed istintivo, spessissimo agisce prima di pensare alle conseguenze, Rufy sogna di diventare il Re dei Pirati ritrovando il leggendario One Piece. Sempre leale verso i suoi compagni e amici, ha mangiato il frutto del diavolo Gom Gom, che ha trasformato il suo corpo in gomma, sviluppando una vasta gamma di tecniche di combattimento dette Gear. La taglia sulla sua testa è attualmente 3 miliardi di Berry. 

Oda ha dichiarato che, essendo contrario all'idea di un eroe completamente invincibile, ha scelto il potere del Gom Gom per Rufy perché era il più ridicolo che gli venisse in mente. Il sensei ha dichiarato che non ama i manga di combattimento diventano via via più seri per adattarsi alle aspettative dei lettori per questo Rufy continuerà ad allungarsi e deformarsi, creando così scene divertenti in qualsiasi momento.

Infine Eiichiro Oda ha dichiarato in diverse interviste di aver scelto questo nome perché gli sembrava appropriato per il suo protagonista. Successivamente, ha scoperto che il termine inglese luffing, che equivale all'italiano "orzare", viene utilizzato nell'ambito della vela, e si è detto contento della coincidenza.

Prodotto Consigliato

Monkey D. Rufy (Anime Heroes)

Monkey D. Rufy 17 cm snodabile - BANDAI

Chi dà il Cappello di Paglia a Rufy?

Rufy ha un legame insolito con il suo cappello di paglia. Il proprietario originale del cappello era Gol D. Roger, che lo diede a Shanks. In seguito, Shanks lo prestò a Rufy molti anni dopo, chiedendogli di prendersene cura e di restituirglielo solo quando sarebbe diventato un grande pirata. Il cappello rappresenta il desiderio di Rufy di diventare il Re dei Pirati.

Il cappello è diventato un simbolo riconoscibile anche per i suoi nemici, che iniziarono a chiamare Rufy "Cappello di Paglia", e di conseguenza la sua ciurma divenne nota come i "Pirati di Cappello di Paglia". Rufy non è a conoscenza del fatto che il cappello che indossa apparteneva al Re dei Pirati, e solo pochi personaggi hanno riconosciuto la sua vera origine, tra cui Silvers Rayleigh.

Roronoa Zoro

È il primo ad unirsi a Rufy. È un cacciatore di taglie ed il suo obiettivo è diventare il più potente spadaccino del mondo per onorare una promessa fatta da bambino a Kuina. Zoro ha un pessimo senso dell'orientamento e, sebbene segua i principi del bushido, ama oziare e bere. In combattimento dimostra sempre una grande forza e determinazione. È capace di generare un'illusione che lo fa apparire come un asura, demone a tre teste e sei braccia, aumentando il numero di spade impugnate a nove e diventando così in grado di usare uno stile a nove spade.

È infatti un maestro della tecnica delle tre spade, tenendo una spada in ogni mano e la terza tra i denti. Nel corso della saga ha posseduto e maneggiato diverse spade leggendarie fra cui l'owazamono Wadō Ichimonji, la wazamono maledetta Sandai Kitetsu e la ryowazamono Yubashiri, la Shūsui, owazamono nera appartenuta al leggendario samurai Ryuma, e l'owazamono Enma. La sua taglia ammonta a 1 miliardo e 111 milioni di berry.

Prodotto Consigliato

Roronoa Zoro (Anime Heroes)

Roronoa Zoro 17 cm, snodabile - BANDAI

Nami

È il terzo membro ad unirsi alla Ciurma. È una ragazza di grande bellezza, intelligente e testarda. È un'eccezionale cartografa e una navigatrice infallibile. Il suo sogno è disegnare la carta nautica di tutti i mari del mondo. Inoltre, è un'abile ladra e viene spesso attratta dai guadagni e dalle ricchezze.

Nami è considerata uno dei personaggi più intelligenti della Ciurma, e Oda stesso la classifica come il terzo personaggio più intelligente del Mare Orientale, dopo Benn Beckman e Kuro. Non avendo una forza fisica paragonabile ad altri membri dell'equipaggio né poteri derivanti dai Frutti del Diavolo, Nami utilizza la sua intelligenza per analizzare il nemico e individuarne i punti deboli, sviluppando tattiche per neutralizzarlo.

Inizialmente Nami combatteva utilizzando un bastone divisibile in tre parti, successivamente Usop le dona il Clima Takt, un'arma speciale che le permette di manipolare il clima circostante. Si tratta di un bastone cavo che può essere diviso anche esso in tre parti. Ogni parte è in grado di generare aria calda, fredda o leggere correnti elettriche. La sua taglia ammonta attualmente a 366 milioni di Berry.

Prodotto Consigliato

Nami (Grandista-THE GRANDLINE LADY)

Statua in resina BANPRESTO Dimensioni: 10,16 x 10,16 x 14,99 cm

Usop

Usop è il cecchino e cannoniere della Ciurma di Cappello di Paglia. Oltre a possedere una mira infallibile, è un inventore talentuoso, discreto carpentiere e disegnatore. Nonostante sia noto per le sue bugie e la sua pavida personalità, aspira a diventare un coraggioso guerriero del mare per rendere orgoglioso suo padre, Yasop. In battaglia, utilizza una grande fionda come arma principale. La sua taglia ammonta attualmente a 500 milioni di Berry.

Prodotto Consigliato

Usop (Anime Heroes)

Usop snodabile, 17 cm BANDAI

Sanji

Sanji è il cuoco della Ciurma. È un giovane di grande bellezza e ha una debolezza per il gentil sesso, innamorandosi facilmente di qualsiasi donna attraente incontri. Essendo un cuoco, Sanji preferisce utilizzare le mani esclusivamente per cucinare e ha sviluppato uno stile di combattimento basato interamente sui calci, guadagnandosi così il soprannome di "Gamba nera".

I nomi dei suoi attacchi sono in francese e fanno riferimento a piatti o metodi di cucina. Rotando velocemente su se stesso, Sanji può sfruttare l'attrito per rendere incandescenti le sue gambe, una tecnica conosciuta come Diable Jambe che aumenta notevolmente la potenza dei suoi colpi, provocando anche ustioni e talvolta incendiando i nemici.

Il suo desiderio è trovare l'All Blue, una leggendaria località in cui si dice che convergano tutti i mari e le correnti del mondo, dove si potrebbe trovare ogni tipo di pesce esistente. La sua taglia ammonta attualmente a 1 miliardo e 32 milioni di berry.

Inizialmente Sanji si sarebbe dovuto chiamare Naruto, nome scartato quando iniziò la serializzazione del manga omonimo. Il suo aspetto inizialmente era ispirato a Mr. Pink, il personaggio interpretato da Steve Buscemi, ne Le Iene di Quentin Tarantino. 

Prodotto Consigliato

Sanji (Anime Heroes)

Sanji snodabile, 17 cm BANDAI

TonyTony Chopper

TonyTony Chopper è una renna che ha mangiato il Frutto del diavolo Zoo Zoo Homo Homo, assumendo un aspetto e un comportamento antropomorfi. È estremamente ingenuo e innocente, e si unisce alla Ciurma come medico per ampliare le sue conoscenze e fare onore al suo mentore, il dottor Hillk. Il suo sogno è diventare un medico capace di curare ogni tipo di malattia.

Grazie all'Homo Homo, TonyTony Chopper può assumere sostanzialmente tre forme e la più comune ovviamente è quella ibrida che unisce l'istinto animale all'intelligenza umana. In questa forma Chopper si presenta come una sorta di tanuki con le corna di renna, il corno sinistro ha una placca di ferro alla base a causa di una rottura avvenuta durante uno scontro con altre renne, e la testa sproporzionata rispetto al resto del corpo il che genera spesso fraintendimenti e situazioni comiche. 

La forma completamente mutata assomiglia a uno yeti dal pelo marrone.  L'unica cosa che rimane costante in tutte le trasformazioni è il naso blu. Attualmente, la sua taglia ammonta a 1000 Berry.

Prodotto Consigliato

TonyTony Chopper (Anime Heroes)

TonyTony Chopper snodabile, 17 cm - BANDAI

Nico Robin

Nico Robin è un'archeologa e inizialmente una avversaria della Ciurma di Cappello di Paglia. Si unisce a Rufy e compagni dopo la saga di Alabasta. Il suo sogno è trovare il Real Poignee Griffe e scoprire la verità sul Secolo Buio. Attualmente, la sua taglia ammonta a 930 milioni di Berry.

All'età di 8 anni, Nico Robin ha mangaito il Frutto del Diavolo Fior Fior di tipo Paramisha che le consente di generare duplicati di qualsiasi parte del suo corpo, come braccia o gambe, su diverse superfici o anche su altre persone.

Sebbene sia possibile creare un numero infinito di duplicati, esiste un limite di raggio entro cui possono apparire. Robin ha il pieno controllo sui duplicati che genera e riceve anche tutte le informazioni che essi raccolgono, compresi i danni subiti. Ad esempio, creando occhi e orecchie, può spiare e ascoltare conversazioni a distanza.

Prodotto Consigliato

Nico Robin (Grandista-THE GRANDLINE LADY)

Statua in resina BANPRESTO Dimensioni: 10,16 x 10,16 x 14,99 cm

Franky 

Il suo vero nome è Cutty Flam ed era un allievo di Tom. Proprio nel tentativo di fermare il Puffing Tom su cui il suo maestro veniva trasportato per essere giustiziato, Franky fu investito dal Treno del Mare e, per sopravvivere, dovette modificare il proprio corpo diventando un cyborg.

Successivamente, divenne il capo della Franky Family, un'organizzazione specializzata nello smantellare le navi. Il suo sogno è costruire una nave che possa navigare in qualsiasi mare. Franky è il carpentiere della ciurma dei Cappello di Paglia ed è responsabile della costruzione della loro seconda nave, la Thousand Sunny.

Il suo aspetto è ispirato al look del Re del Rock'n'Roll, Elvis Presley. La sua taglia attualmente ammonta a 394 milioni di Berry.

Il corpo robotico di Franky è dotato di numerose armi e potenziamenti oltre ad essere completamente fatto di acciaio. Inizialmente il suo corpo utilizzava come carburante la cola, questo ha creato una vera e propria dipendenza nel carpentiere nonché una notevole debolezza: se rimane senza cola, i suoi attacchi perdono potenza. Un altro punto debole è la schiena, poiché essendosi operato da solo non è riuscito a rafforzarla in alcun modo.

Grazie alle conoscenze di Vegapunk, Franky ha risolto il problema della dipendenza dalla cola, ma non è riuscito comunque a rafforzare la sua schiena. Fra i vari potenziamenti c'è anche il robot da combattimento chiamato Generale Franky, realizzato una speciale lega metallica chiamata wapometal. Il Generale Franky è composto da due parti, che individualmente sono due veicoli in dotazione alla Thousand Sunny: il rinoceronte nero F.R. U-4, una moto a forma di rinoceronte, e il Brachio tank V, un carrarmato a forma di dinosauro. Il Generale Franky è equipaggiato con una spada chiamata Franken e un cannone ad aria compressa chiamato General Cannon.

Prodotto Consigliato

Franky (Anime Heroes)

Franky, snodabile - 17 cm, BANDAI

Brook

Un tempo membro della ciurma di Rumbar, Brook venne ucciso dai suoi stessi compagni. Tuttavia, grazie al potere del Frutto del Diavolo Yomi Yomi, ritornò in vita, ricongiundedosi con il suo corpo però solo quando questo era diventato uno scheletro. Si unisce a Rufy e compagni quando quest'ultimo lo aiuta a recuperare la sua ombra rubata da Gekko Moria, un membro della Flotta dei Sette.

È un talentuoso musicista e un abile spadaccino. Il suo sogno è quello di reincontrare con la balena Lovoon, che i pirati Rumbar furono costretti ad abbandonare all'ingresso della Rotta Maggiore. È caratterizzata da una vistosa capigliatura afro inoltre le sue battute sull'essere uno scheletro nascono da battute ricorrenti che si scambiavano Oda e Hiroyuki Takei, quando ancora erano assistenti di Nobuhiro Watsuki, come si può leggere in One Piece Green a pagina 345.

Essendo uno scheletro, Brook è naturalmente più leggero di una persona normale, il che gli consente di correre più velocemente e fare salti più alti. Inoltre, poiché non ha organi interni, non può subire ferite letali ed è di fatto immortale fintanto che le sue ossa rimangono intatte. Successivamente scopre anche di poter controllare la propria anima a suo piacimento. Può farla uscire dal corpo o infonderla nei suoi attacchi, congelando tutto ciò che tocca. Inoltre, utilizzando la sua abilità musicale, può generare illusioni e ipnotizzare le persone che lo ascoltano.

Nel combattimento, Brook è un abile schermidore. Utilizza un bastone animato che nasconde uno stocco al suo interno. Durante il suo soggiorno con i Braccialunghe, fa creare una spada su misura chiamata Soul Solid che si adatta ai poteri del suo Frutto del Diavolo. Il suo stile di combattimento è chiamato Requiem La Banderole e si basa su colpi così veloci da diventare invisibili. La sua taglia attuale è di 383 milioni di berry.

Prodotto Consigliato

Brook (Grandista-THE GRANDLINE MEN)

Statua in resina BANPRESTO 23 CM

Jinbe 

È l'abile timoniere della Ciurma dei Cappello di Paglia. È un un uomo-pesce di tipo squalo balena ed è noto con il soprannome "Il cavaliere del mare". È considerato uno dei massimi esperti del karate degli uomini-pesce, ma nonostante la sua forza è un individuo molto umile e dotato di un grande senso dell'onore. Attualmente, la sua taglia arriva a 1 miliardo e 100 milioni di Berry. 

Prodotto Consigliato

Jinbe (Grandista-THE GRANDLINE MEN)

Statua in resina BANPRESTO 15 cm

Le navi della Ciurma di Cappello di Paglia

La prima nave su cui viaggia la Ciurma dei Cappello di Paglia è la Going Merry. Si tratta di una caravella a vela triangolare caratterizzata da una polena a forma di testa di capra. Sotto la polena si trovano le postazioni per il cannone e l'argano, mentre un altro cannone è posizionato sul retro. Il timone è collocato tra le due vele. All'interno della nave si trova una cabina, una sala riunioni e un bagno, mentre sul ponte c'è un piccolo giardino con alberi di mandarino piantati da Nami.

Nel corso della storia, la nave subisce varie modifiche per adattarsi alle esigenze della ciurma. Prima di volare verso Skypiea, viene trasformata con l'aggiunta di ali, coda di colomba e cresta di pollo sulla polena. Queste modifiche vengono poi rimosse al ritorno al mare blu grazie all'intervento del Klabautermann, uno spirito che rappresenta le navi amate. Il Klabautermann ripara la nave, consentendo al gruppo di raggiungere Water Seven.

A Water Seven, i carpentieri della Galley-La Company dichiarano che la Going Merry è giunta al termine della sua vita e non può essere più riparata a causa delle gravi condizioni in cui si trova. Questa decisione porta a una lite furiosa tra Monkey D. Rufy e Usop. Nonostante le sue condizioni disastrose, la Going Merry riappare riparata durante l'avventura di Enies Lobby, grazie ancora all'intervento del Klabautermann e di Iceburg, il sindaco di Water Seven. Tuttavia, dopo aver salvato la ciurma durante il Buster Call, la Going Merry viene bruciata in un funerale vichingo. 

Prodotto Consigliato

Going Merry One Piece

Il modellino della Going Merry - lunghezza 28 cm.

La seconda nave su cui viaggia la Ciurma dei Cappello di Paglia è la Thousand Sunny, un brigantino disegnato e costruito da Franky con l'aiuto dei migliori carpentieri di Water Seven: Iceburg, Pauly, Peepley Lulu e Tilestone. Viene costruita con il legno del leggendario Albero Adam seguendo tutte le richieste dalla Ciurma. È grande più o meno il doppio della nave precedente e appare per la prima volta nel Capitolo 435 del manga e nell'Episodio 321 dell'anime.

La polena della Thousand Sunny ha la forma di una testa di leone con una criniera che assomiglia ai raggi solari o ai petali di un fiore. La bocca della polena può essere aperta per utilizzare il Cannone Gaon per gli attacchi frontali. Girando la criniera della polena ad alta velocità, è possibile far andare la nave in retromarcia utilizzando una manovra chiamata Chicken Voyage. La ruota del timone della Thousand Sunny è situata sulla prua della nave e contiene un dispositivo per controllare il Soldier Dock System. Girando la manopola, è possibile selezionare quale compartimento deve essere aperto sul fianco della nave, e tirando una leva situata a destra della ruota del timone, si apre il compartimento che contiene veicoli utili. Franky li definisce i "soldati" della Sunny. 

Si tratta dello Shiro Mokuba I, il waver monoposto di Nami, alimentato da pale rotanti azionate dalla cola, della Mini Merry II, un vaporetto a quattro posti utilizzato per fare shopping e costruito riutilizzando la polena della Going Merry, il Submerge Shark III, un sottomarino da ricognizione a tre posti a forma di squalo che può raggiungere una profondità di 5000 metri, Black Rhino FR-U IV, una motocicletta con le sembianze di un rinoceronte, e il Brachio Tank V, un carro armato con le sembianze di un brachiosauro.

Le ancore, a destra e a sinistra della prua, hanno la forma delle zampe di un leone. La nave è divisa in diversi livelli. Al piano sotterraneo, nella poppa della nave, si trovano il laboratorio di Usop e la stanza di sviluppo armi di Franky. Al primo piano si trovano la stanza dei ragazzi, l'acquario e l'Energy Room. Al secondo piano si trovano la stanza delle ragazze, la cucina, la sala da pranzo, l'infermeria e la dispensa. La cucina è professionale e completamente attrezzata, con un forno gigante e un frigorifero con un lucchetto a combinazione. Solo Sanji, Nami e Nico Robin conoscono la combinazione di quattro cifre, "7326".

Sulla nave c'è anche un'ampia infermeria, accessibile dalla sala da pranzo. Nella parte posteriore della nave si trova la libreria, una stanza circolare con scaffali pieni di libri. Al centro della stanza c'è la scrivania di Nami, che contiene il diario di bordo e le mappe da lei disegnate. Nami definisce la libreria il "cervello della Sunny". Sulla gabbia di osservazione dell'albero, trova posto la sala degli allenamenti di Zoro.

Prodotto Consigliato

Thousand Sunny One Piece

Maquette da 15cm della Thousand Sunny

One Piece: i villain più forti

Ecco una rapida carrellata su alcuni dei villain più temibili e più iconici affrontati dalla Ciurma di Cappello di Paglia.

Bagy

Ha consumato il Frutto del Diavolo Paramisha Puzzle Puzzle, che gli conferisce la straordinaria capacità di scomporre il proprio corpo a suo piacimento e rimontarlo in pochi secondi, proprio come un puzzle. Grazie a questo potere, Bagy può creare tecniche di attacco e di difesa originali ed efficaci. Il corpo, inoltre, si divide automaticamente se viene colpito da un’arma da taglio, dalle quali risulta completamente immune. 

Dopo gli eventi di Impel Down e la feroce battaglia di Marineford, Bagy guadagna una fama notevole e una moltitudine di seguaci, tanto da essere reclutato nella potente Flotta dei Sette. Tuttavia, dopo lo scioglimento del gruppo, forma un'alleanza strategica con il temibile Drakul Mihawk e l'astuto Crocodile, dando vita all'organizzazione nota come Cross Guild. Inoltre, comincia a mettere taglie sui marine come parte della sua nuova impresa, ottenendo così il titolo prestigioso di Imperatore.

La sua taglia tocca i 3 miliardi e 189 milioni di berry. Originariamente l'aspetto di Bagy era ispirato a quello di Joker, la nemesi di Batman.

Kuro

È il temibile capitano dei Pirati Kuroneko. È conosciuto per la sua personalità fredda, sanguinaria, astuta ed estremamente intelligente. Nel Mare Orientale, è famoso per la sua abilità nell'ideare piani ingegnosi e per la loro perfetta esecuzione. Non ha alcun problema a eliminare chiunque si frapponga tra lui e il successo dei suoi progetti, persino sacrificando la sua intera ciurma senza esitazione.

Kuro è un abile utilizzatore della tecnica chiamata Passo Felpato, che gli permette di correre a una velocità sorprendente e di librare i suoi colpi con grande destrezza. Inoltre, impugna un'arma unica chiamata Artigli da Gatto: si tratta di un paio di guanti neri e pelosi, le cui dita terminano con lame affilate simili a quelle di una katana. Queste letali appendici gli conferiscono una minacciosa precisione e potenza nel combattimento.

Arlong

È un formidabile uomo-pesce appartenente alla razza dei pesci sega ed è il capitano dei temibili Pirati di Arlong. In passato, faceva parte dei Pirati del Sole, ma successivamente ha formato la sua ciurma. Alto e possente, la sua caratteristica distintiva è il naso lungo e seghettato che lo rende immediatamente riconoscibile. Arlong nutre un profondo disprezzo verso gli umani, considerandoli esseri inferiori. Non esita a uccidere senza pietà molti di loro e sin da giovane ha coltivato l'ambizione di imporre con brutalità la supremazia degli uomini-pesce sulla razza umana.

Tuttavia, quando Arlong riconosce che può sfruttare le capacità di alcuni umani a suo vantaggio, preferisce stringere legami con loro o assoldarli, come nel caso di Nami e Nezumi. Come tutti gli uomini-pesce, Arlong possiede le abilità tipiche della sua specie, tra cui la capacità di respirare sott'acqua, nuotare a una velocità straordinaria e una forza dieci volte superiore a quella di un umano normale sulla terraferma, che aumenta addirittura a venti volte in acqua. Tuttavia, la sua forza è persino superiore alla media degli altri uomini-pesce, rendendolo particolarmente formidabile in battaglia.

Arlong brandisce un'arma impressionante chiamata Kiribachi, che somiglia a una zanbato ma è costituita da denti affilati. Questa arma temibile gli permette di infliggere feroci colpi e di sconfiggere i suoi avversari con grande potenza.

Prodotto Consigliato

Arlong (Grandista-THE GRANDLINE MEN)

Statua in PVC - BANPRESTO 17 cm

Crocodile

È stato un influente membro della Flotta dei Sette e, in passato, il carismatico presidente della Baroque Works. Caratterizzato da una fiducia smisurata in sé stesso e nelle sue capacità, Crocodile si diverte a giocare con avversari più deboli, assumendo spesso un'aria di sufficienza durante le battaglie. La sua intelligenza e astuzia sono straordinarie, tanto che è riuscito a manipolare l'intero regno di Alabasta, presentandosi come un eroe nazionale, mentre segretamente complottava per rovesciare il re e mantenere il Governo Mondiale all'oscuro delle sue vere intenzioni.

Crocodile ha mangiato il Frutto del Diavolo Sand Sand di tipo Logia, che gli conferisce il potere di trasformarsi, creare e manipolare la sabbia a suo piacimento. La sua abilità con la sabbia è straordinaria e gli permette di utilizzarla sia per difesa che per attacco in modo letale. Inoltre, indossa un uncino metallico al posto della mano sinistra, che utilizza come arma distintiva in combattimento. L'uncino gli permette di trafiggere gli avversari o sferrare colpi percussivi, e grazie al suo Frutto del Diavolo, può estendere e manovrare il braccio a volontà, aumentando notevolmente la portata e la pericolosità dell'arma.

Prodotto Consigliato

Crocodile (Grandista-THE GRANDLINE MEN)

Statua in PVC BANPRESTO 17 cm

Ener

È originario di Bilca ed è il precedente dio di Skypiea. A differenza della maggior parte degli abitanti del cielo, il suo fisico è asciutto e muscoloso, ma ciò che lo differenzia ulteriormente è l'assenza di ali sulla schiena, sostituite da quattro tamburi adornati con tomoe, dai quali può generare tre potentissime creature elettriche. Ener è un individuo estremamente arrogante, egocentrico, sadico e privo di scrupoli, senza remore nel prendere la vita di altri esseri viventi.

Ener ha mangiato il Frutto del Diavolo Rombo Rombo di tipo Logia. Questo gli conferisce la capacità di utilizzare una vasta gamma di attacchi basati sull'elettricità. Oltre a ciò, può rendersi intangibile, muoversi alla velocità del fulmine e viaggiare attraverso i conduttori elettrici. Ener ha anche padronanza dell'Ambizione della Percezione, nota a Skypiea come Mantra. Questa abilità gli consente di prevedere con facilità gli attacchi dei suoi avversari. Per completare il suo arsenale, Ener possiede il Nonosama, un bastone d'oro che può modellare a suo piacimento, fondendolo e plasmandolo utilizzando i suoi poteri elettrici.

Le fattezze di Ener sono ispirate a quelle del rapper Eminem.

Big Mom

È l'alter-ego di Charlotte Linlin, unica donna dei Quattro Imperatori, un gruppo di quattro pirati estremamente potenti. È inoltre la matriarca della famiglia Charlotte e la regina di Tottoland.

Big Mom è una donna gigantesca di 68 anni, caratterizzata da un'enorme fame e da una passione smisurata per i dolci. Quando non riesce ad ottenere un dolce che desidera, perde il controllo e inizia a distruggere e divorare tutto ciò che le sta intorno, arrivando persino ad uccidere i suoi stessi figli. Nonostante la sua crudeltà, Big Mom ha il sogno di rendere Tottoland un luogo in cui tutte le razze del mondo possano vivere libere da discriminazioni e segregazioni, anche se non intrattiene relazioni con i giganti.

Uno dei suoi poteri è ottenuto grazie al consumo del Frutto del Diavolo Paramisha Soul Soul, che le consente di manipolare le anime. Con questa abilità, Big Mom è in grado di estrarre parzialmente o completamente l'anima dalle persone semplicemente toccandole, accorciando così la loro vita. Inoltre, può inserire frammenti di anime in oggetti inanimati o in altri esseri viventi, permettendo loro di parlare e muoversi come se fossero esseri umani. Queste creazioni prendono il nome di Homeys.

Big Mom ha creato quattro Homeys speciali utilizzando la sua anima: il suo cappello chiamato Napoleon, la nuvola Zeus, un sole chiamato Prometheus e una nuvola di nome Hera. Grazie a questi potenti Homeys, Big Mom è in grado di generare tempeste e fenomeni atmosferici impressionanti, tanto da far circolare la voce che possa controllare il clima stesso. La taglia di Big Mom ha toccato i 4.388.000.000 berry.

Prodotto Consigliato

Big Mom

Statua in PVC; dimensioni 28 cm

Katakuri

Charlotte Katakuri è il secondo figlio di Big Mom e ricopre il ruolo di Ministro della Farina e uno dei tre Generali dei dolci all'interno della famiglia Charlotte. La sua taglia ha toccato i 1.057.000.000 berry. Possiede una bocca larga e piena di zanne, che tiene costantemente nascosta da una sciarpa e rivela solo quando deve mangiare. Durante i pasti, diventa completamente isolato e può uccidere chiunque lo veda accidentalmente. 

Nonostante la sua natura fredda e solitaria, Katakuri mostra un comportamento molto calmo e raffinato in pubblico. Tuttavia, in privato, condivide la stessa passione smodata per il cibo di sua madre, Big Mom. Nonostante ciò, ha un forte senso di lealtà e onore verso gli avversari che considera degni di merito.

Katakuri possiede i poteri del Frutto del Diavolo Paramisha Mochi Mochi, che gli consente di produrre mochi dal suo corpo. Utilizza il mochi per intrappolare e colpire i suoi avversari durante i combattimenti. Tuttavia, se il mochi si bagna, perde efficacia. Katakuri utilizza anche una lancia a tridente come arma e spesso lancia caramelle con una forza tale da causare danni gravi o ferite.

Ha sviluppato la sua Ambizione della Percezione al punto da poter brevemente vedere nel futuro, permettendogli di prevedere con grande precisione gli attacchi dei suoi avversari. Inoltre, riesce a modificare il suo corpo grazie al potere del suo frutto del diavolo, rendendosi praticamente intangibile anche se l'avversario utilizza l'Ambizione dell'armatura, a condizione che mantenga la calma. Katakuri ha anche dimostrato di possedere gli altri due tipi di Ambizione.

Prodotto Consigliato

Katakuri

Statua in PVC; dimensioni 16.5 cm

Rob Lucci

È un membro spietato e senza emozioni del CP0. Mostra raramente segni di soddisfazione, ma non tollera insulti né debolezze, e si dimostra disposto a uccidere coloro che dimostrano tali comportamenti. Durante i combattimenti, è estremamente violento e trae piacere dall'infliggere ferite ai suoi nemici.

Lucci è un combattente nato e grazie a anni di addestramento intensivo fin dall'infanzia, possiede una forza fisica sovrumana, superiore persino agli altri membri del CP9. Ha mangiato il Frutto del Diavolo Felis Felis, modello leopardo di tipo Zoan, che gli permette di trasformarsi in un leopardo o in un ibrido umano-leopardo.

È un esperto nell'uso delle Rokushiki, un insieme di tecniche di combattimento avanzate, tanto da aver sviluppato delle varianti personali di alcune di esse. Inoltre, è l'unico ad aver dimostrato di padroneggiare il Rokuogan, una tecnica segreta che fonde tutte le Rokushiki e consiste nel rilascio di un potente flusso di energia attraverso il corpo dell'avversario, capace persino di ferire il corpo di gomma di Rufy. Lucci conosce anche la tecnica della Reazione Vitale, che gli consente di modificare la forma del suo corpo, e possiede l'abilità di utilizzare sia l'Ambizione della Percezione che l'Ambizione dell'Armatura, che incrementano le sue capacità di combattimento e difesa.

Prodotto Consigliato

Rob Lucci (Grandista - THE GRANDLINE MEN)

Statua in PVC - BANPRESTO 15 cm

Sakazuki

Noto anche come Akainu, è il temibile grand'ammiraglio della Marina. Quest'uomo spietato, burbero, freddo, violento e privo di compassione o empatia, crede fermamente nella giustizia radicale e si dimostra implacabile nell'applicarla, come dimostrato durante la guerra per la supremazia. Ha il potere e l'autorità di governare l'intera Marina e può invocare un Buster Call, un devastante attacco di massa, su qualsiasi isola che ritiene una minaccia per il Governo Mondiale.

Sakazuki ha consumato il Frutto del Diavolo Magma Magma di tipo Logia, conferendogli la capacità di trasformare il proprio corpo in magma e di produrre quantità enormi di questa sostanza infuocata. Con il controllo totale sul magma, può generare potenti esplosioni, creare fiumi di lava e causare devastazione con il potere distruttivo del fuoco fuso. Inoltre, Sakazuki è abile nell'utilizzo dell'Ambizione dell'Armatura, che gli permette di rafforzare la sua difesa e resistenza, e conosce anche l'Ambizione della Percezione, che gli consente di percepire gli attacchi imminenti e reagire prontamente. 

Prodotto Consigliato

Sakazuki

Statua in PVC dimensioni: 27 cm

Donquijote Doflamingo

È il temuto capitano dei Pirati di Donquijote. In passato, ha agito come un influente agente di cambio clandestino conosciuto come Joker. Ha ricoperto anche i ruoli di membro della Flotta dei Sette, sovrano di Dressrosa e nobile mondiale. Caratterizzato da un atteggiamento arrogante e amante delle frasi ad effetto, Doflamingo ha l'abitudine di sedersi in luoghi bizzarri. Il suo piacere sadico e una mentalità estremamente sanguinaria lo spingono a divertirsi con le sue vittime.

Doflamingo ha mangiato il Frutto del Diavolo Filo Filo di tipo Paramisha. Questo potere gli conferisce la capacità di creare fili estremamente sottili, che possono risultare invisibili se non accorpati, rendendoli praticamente indistinguibili e difficili da evitare. Utilizzando le sue dita, può manipolare le sue vittime e controllarle come fossero marionette attraverso i suoi fili. Principalmente, utilizza questa abilità per costringere i suoi avversari a combattere tra di loro, mentre lui osserva divertito lo spettacolo.

Inoltre, è uno dei pochi individui in grado di utilizzare tutti e tre i tipi di Ambizione, dimostrando una straordinaria padronanza dell'Ambizione dell'Armatura, dell'Ambizione della Percezione e dell'Ambizione del Re. La sua combinazione di poteri, abilità e spietatezza lo rende un avversario formidabile e manipolativo.

Prodotto Consigliato

Donquixote Doflamingo

Statua in PVC dimensioni: 15 cm

Kaido

È il possente capitano dei Pirati delle Cento Bestie e uno dei Quattro Imperatori del Mare. In passato, ha fatto parte dei leggendari Pirati di Rocks. Con un'imponente statura e una muscolatura poderosa, la sua figura si avvicina a quella di un gigante. Kaido è un guerriero sicuro di sé, spietato e sempre in cerca di eccitazione al punto da essere disposto a scatenare una guerra nel mondo solo perché ritiene la vita troppo banale. La sua incoscienza, unita all'incapacità di morire, ha portato Kaido a considerare il tentare il suicidio come un passatempo. Lamenta che nessuno sarà mai in grado di ucciderlo e crede che le persone raggiungano la perfezione nella morte, non nell'invecchiamento.

Kaido ha consumato il Frutto del Diavolo Uo Uo, modello Seiryu di tipo Zoan mitologico. Questo gli conferisce la straordinaria abilità di trasformarsi in un possente drago orientale. Grazie a questa trasformazione, può generare nuvole di fuoco su cui aggrapparsi e sollevarsi da terra. Inoltre, è in grado di sputare palle di fuoco, scariche elettriche e raffiche di vento a forma di falce dalla sua bocca.

Kaido padroneggia anche l'Ambizione dell'Armatura, che lo rende particolarmente resistente e protetto durante i combattimenti, e possiede l'abilità dell'Ambizione del Re Conquistatore, che gli conferisce un'aura di potere sovrannaturale e gli permette di dominare gli individui più deboli di volontà. Kaido brandisce una massiccia mazza chiodata e dimostra grande destrezza nell'utilizzarla come arma devastante nei combattimenti. La sua forza smisurata e la sua determinazione implacabile lo rendono uno dei pirati più temibili e potenti del mondo di One Piece.

Prodotto Consigliato

Kaido

Statua in PVC dimensioni: 30 cm

Marshall D. Teach

Noto come Barbanera, è il formidabile capitano dei Pirati di Barbanera e uno dei Quattro Imperatori del Mare. In passato, è stato un membro della Flotta dei Sette e prima ancora, dei Pirati di Barbabianca. La personalità di Teach è estremamente complessa, combinando coraggio, strategia e momenti di ingenuità. È capace di agire in modo subdolo e ingannevole, ma spesso commette errori a causa della sua ingenuità.

Barbanera non crede nella rigida distinzione tra il bene e il male, rendendolo una persona amorale. Non si preoccupa degli altri, soprattutto dei più deboli, non perché sia intrinsecamente malvagio, ma perché accetta il destino per come si presenta. Come tutti i portatori della Volontà del D., crede fermamente nei sogni. Teach mostra spesso un atteggiamento calmo, composto, allegro e libero. È notoriamente sarcastico e beffardo verso gli altri, a causa della sua grande presunzione.

Teach ha mangiato il Frutto del Diavolo Dark Dark di tipo Logia, che gli conferisce la capacità di generare "oscurità" e utilizzare una potente forza di gravità irresistibile. In seguito all'acquisizione del Frutto del Diavolo Gura Gura, considerato il più potente tra i frutti Paramisha, Teach può creare facilmente terremoti e onde d'urto che portano distruzione e devastazione. È in grado di utilizzare l'Ambizione della Percezione, che gli permette di prevedere gli attacchi imminenti e reagire di conseguenza. Infine, una delle caratteristiche più peculiari di Barbanera è che non dorme mai, rimanendo costantemente vigile e pronto per le sfide che gli si presentano.

Prodotto Consigliato

Marshall D. Teach (DXF The Rival 1)

Statua in PVC - BANPRESTO dimensioni: 15 cm

One Piece: le saghe principali

La pubblicazione di One Piece è attualmente in Italia al Volume 105 (in uscita ad agosto 2023) mentre l'anime è fermo all'Episodio 1068. Le vicende del manga e dell'anime possono essere divise in grandi macro saghe.

Saga del Mare Orientale

La Saga del Mare Orientale narra le avventure di Rufy, un giovane ragazzo che, ancora in tenera età, fa la conoscenza di Shanks, un temerario pirata dal braccio di legno. La storia prende il via con un affascinante flashback che racconta l'esecuzione di Gol D. Roger, il leggendario Re dei Pirati, e la rivelazione di una "profezia" riguardante la ricerca del suo immenso tesoro, il One Piece.

Determinato a seguire le orme di Roger, Rufy si imbarca verso la pericolosa Rotta Maggiore, affrontando sfide e avventure senza precedenti. Durante il suo viaggio, Rufy recluta i suoi primi compagni di ciurma, ognuno con le proprie abilità uniche e personalità affascinanti.

Zoro, un abile spadaccino con un sogno di diventare il miglior spadaccino del mondo, diventa il braccio destro di Rufy. Nami, una talentuosa navigatrice, si unisce alla ciurma per perseguire i suoi obiettivi personali. Usop, un abile tiratore, porta con sé il suo coraggio e il suo umorismo per affrontare qualsiasi sfida. Infine, c'è Sanji, uno chef straordinario con una passione per la cucina e un innato senso di galanteria.

Rufy, sconfiggendo avversari temibili, si guadagna una reputazione da pirata. La sua determinazione e il suo coraggio gli fanno guadagnare anche una prima taglia impressionante di 30 mila di berry, attirando l'attenzione di altri pirati e del governo mondiale.

  • La Saga del Mare Orientale dove leggerla: Volumi 1-12 (Capitoli 1-100)
  • La Saga del Mare Orientale dove vederla: Episodi anime 1-61

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition Volume 1

Iniziate a leggere One Piece dal Volume 1 della New Edition targata Star Comics acquistandola sua Amazon!

Saga della Baroque Works

La ciurma di Cappello di Paglia, guidata da Rufy, si impegna in una missione di soccorso cruciale per Nefertari Bibi, principessa di Alabasta. Il regno di Alabasta è sull'orlo di una guerra civile e Rufy e la sua ciurma si mettono in moto per aiutare Bibi a raggiungere il suo regno in pericolo.

Durante il pericoloso viaggio verso Alabasta, la ciurma si trova ad affrontare ostacoli e minacce provenienti da un'organizzazione segreta conosciuta come Baroque Works. Questa sinistra organizzazione fa di tutto per fermare Rufy e i suoi compagni, intraprendendo azioni malvagie e violente per impedire loro di raggiungere il loro obiettivo.

Mentre la ciurma si batte per superare gli ostacoli e proteggere Bibi, si uniscono a loro nuovi alleati. TonyTony Chopper, una renna dotata di poteri medici straordinari, si unisce alla ciurma, portando con sé le sue abilità e la sua dolce personalità. Inoltre, si unisce anche Nico Robin, una misteriosa donna con un passato oscuro e abilità misteriose.

Durante questa avventura, Rufy e la ciurma fanno anche la scoperta sorprendente di Portuguese D. Ace, il fratello di Rufy, che si unisce loro temporaneamente. Questo incontro familiare aggiunge ulteriore profondità e tensione alla storia, spingendo Rufy a fare tutto il possibile per proteggere i suoi cari.

La saga raggiunge il suo culmine con un epico scontro tra la ciurma di Cappello di Paglia e gli agenti più potenti di Baroque Works, guidati da Mr. Zero, noto anche come Crocodile. Questo confronto avviene a viso aperto, mettendo alla prova le abilità e il coraggio dei nostri eroi mentre lottano per salvare Alabasta e sconfiggere i malvagi piani di Crocodile.

Alla fine della saga, Bibi decide di rimanere ad Alabasta per ricostruire il suo regno e Rufy e la ciurma salutano il loro amico con il cuore pesante, sapendo che hanno compiuto una grande impresa ma che le loro avventure sono lontane dall'essere finite.

  • Saga della Baroque Works dove leggerla: Volumi 13-34 (Capitoli 101-217)
  • Saga della Baroque Works dove vederla: Episodi anime 61-130

Prodotto Consigliato

One Piece New Edtion 13

Gli scontri di Rogue Town sono ormai alle spalle, così come il canale che attraversa la Red Line, e i nostri eroi sono lanciati verso l’oceano aperto guidati dal Logpose di Nami. Ma la loro rotta incrocia quella di un famigerato gruppo noto come Baroque Works.

Saga Originale per la TV

Dopo gli eventi avvenuti ad Alabasta, la trama della serie presenta un'interessante serie di episodi che non sono tratti direttamente dal manga, ma che mostrano cosa accade ai vari personaggi durante il loro viaggio successivo. Questo filotto di episodi può essere suddiviso in tre microsaghe distinte, ciascuna con la propria storia e atmosfera.

La prima microsaga, intitolata Dreams!, comprende gli episodi autoconclusivi dal 131 al 135. Questi episodi si concentrano su storie individuali e sogni dei membri della ciurma di Cappello di Paglia. Ogni personaggio ha l'opportunità di mostrare le proprie ambizioni, speranze e desideri personali, fornendo uno sguardo più approfondito sulla loro psicologia e sulle loro aspirazioni.

La seconda microsaga, chiamata Sortita! I pirati di Zeny, copre gli episodi dal 136 al 138. In questa parte della storia, la ciurma si imbatte in un gruppo di pirati chiamati Zeny Pirates. Le vicende si concentrano su uno scontro tra le due ciurme, con situazioni che mettono in mostra le abilità e le dinamiche di combattimento dei nostri eroi.

La terza microsaga, intitolata Verso l'altro lato dell'arcobaleno, abbraccia gli episodi dal 139 al 143. Qui, la ciurma di Cappello di Paglia si imbarca in una nuova avventura che li porta in un mondo sconosciuto e misterioso, caratterizzato da paesaggi fantastici e incontri straordinari. Durante questo periodo, i protagonisti affrontano sfide uniche e svelano segreti inaspettati, spingendo la trama verso nuovi orizzonti.

  • Saga Originale per la TV dove leggerla: – 
  • Saga Originale per la TV dove vederla: Episodi 131-143

Saga dell’Isola del Cielo

I Pirati di Cappello di Paglia si dirigono verso Jaya, un'isola infestata da pirati e caratterizzata da una reputazione di pericolo. Qui scoprono l'esistenza di una terra misteriosa situata al di là delle nuvole, chiamata Skypiea. Intraprendendo un viaggio attraverso i cieli, la ciurma raggiunge finalmente questa leggendaria isola fluttuante.

Una volta giunti a Skypiea, i Pirati di Cappello di Paglia si trovano coinvolti in una battaglia epica tra il dio Ener, che governa Skypiea, e i guerrieri Shandia, i legittimi abitanti di quel luogo. Questa battaglia travolgente li porta a scoprire i segreti e le antiche tradizioni di Skypiea, nonché il mistero dei Gom Gom e la loro connessione con la terra divina.

Nel frattempo, il Governo Mondiale cerca un sostituto per Crocodile, uno dei membri della Flotta dei Sette. Questa ricerca porta a un'ulteriore complessità politica e intrighi, che influenzeranno indirettamente il destino dei Pirati di Cappello di Paglia e il loro coinvolgimento nelle vicende di Skypiea.

Durante questo periodo, si verifica anche un evento molto significativo: l'incontro faccia a faccia tra due leggendari pirati, Shanks e Barbabianca. Questo incontro avviene in un contesto di tensione e sospetto, ma rappresenta anche un momento di grande importanza nel mondo dei pirati e nei destini degli stessi Pirati di Cappello di Paglia.

Skypiea si rivela essere un'ambientazione unica e affascinante, che offre nuove prospettive sulla mitologia e sulla storia di One Piece, aprendo la strada a nuove avventure e sfide per i Pirati di Cappello di Paglia.

  • Saga dell’Isola del Cielo dove leggerla: Volumi 24-32 (Capitoli 218-302)
  • Saga dell’Isola del Cielo dove vederla: Episodi anime 144-195

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 24

Nico Robin, l’acerrima nemica di Rufy, ritorna nuovamente a scombussolare la vita di Cappello di Paglia: questa volta pretende di entrare a far parte dell’equipaggio! Come se non bastasse, un galeone pieno di scheletri piove dal cielo proprio vicino alla Going Merry e una misteriosa nave capitanata da un assurdo gorilla cerca di riportarlo a galla. Certi che esista un’isola in un’altra dimensione sopra il cielo, Rufy e la sua ciurma, insieme a Nico Robin, si dirigono verso la prossima isola decisi a scoprire qualche indizio…

Saga del CP9

Dopo aver lasciato Skypiea, Rufy e la ciurma di Cappello di Paglia riprendono il loro viaggio nel Mare Blu. La prima sfida che devono affrontare è il confronto con Foxy nel famoso gioco chiamato Davy Back Fight. Questo gioco consiste in una serie di competizioni tra le ciurme pirata, con importanti scommesse in palio. Nonostante l'astuzia e l'abilità di Foxy, Rufy e i suoi compagni riescono a superare le prove e a sconfiggere il loro avversario.

Tuttavia, poco dopo devono affrontare una minaccia ancora più grande quando si scontrano con l'ammiraglio Aokiji, uno dei potenti membri della Marina. Questo scontro mette alla prova le abilità e la determinazione di Rufy e dei suoi alleati, ma riescono a sfuggire alla sconfitta grazie alla loro tenacia e alla fuga improvvisata.

Successivamente, la ciurma giunge a Water Seven, una vibrante città conosciuta per i suoi abili carpentieri. Rufy spera di reclutare uno di questi carpentieri per la sua ciurma, ma finisce per trovarsi nei guai. L'ostilità sia della Franky Family, un gruppo di smantellatori locali, sia della Galley-La Company, una prestigiosa compagnia navale, si abbatte su di loro.

Durante il soggiorno a Water Seven, viene rivelato che la loro amata nave, la Going Merry, non può più essere riparata e navigare. Questa notizia colpisce profondamente Rufy e i suoi compagni. Rufy decide di acquistare una nuova nave e questa decisione provoca tensioni all'interno della ciurma. Usop, frustrato e amareggiato, decide di lasciare temporaneamente il gruppo.

Nel frattempo, il misterioso CP9 costringe Robin, uno dei membri della ciurma, a seguirli fino a Enies Lobby. Rufy e i suoi compagni, uniti da nuovi alleati, si mettono all'inseguimento di Robin, determinati a riportarla indietro. Questo li porta a un conflitto epico contro il CP9 e a una battaglia per salvare Robin e proteggere l'orgoglio dei Pirati di Cappello di Paglia.

Durante questa avventura, la ciurma ottiene un nuovo membro, Franky, un abile carpentiere che costruisce una nuova nave chiamata Thousand Sunny. Mentre si apprestano a salpare con la loro nuova nave, Usop chiede scusa e torna nel gruppo, riunendo così tutti i membri della ciurma.

  • Saga del CP9 dove leggerla: Volumi 32-46 (Capitoli 303-441)
  • Saga del CP9 dove vederla: Episodi anime 207-325.

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 32

Lo scontro tra Rufy ed Ener continua senza sosta, e l'Isola nel Cielo sembra avere le ore contate! Nel tentativo di distruggere le rovine di Shandora, Ener inizia a bombardare la terra sottostante ma, grazie all'aiuto di Nami, Cappello di Paglia riesce a raggiungere l'isola, e il combattimento contro il dio giunge al culmine. Intanto a tutti coloro che sono rimasti a terra non rimane che pregare, sperando nell'intervento di una forza superiore che sia in grado di aiutarlo!

Saga dell’arrivo alla Linea Rossa

Dopo aver lasciato Water Seven, Rufy e la sua ciurma riprendono il loro viaggio diretto verso la Linea Rossa. Durante la loro avventura, fanno tappa nel misterioso Triangolo Florian, dove devono affrontare il temibile membro della Flotta dei Sette, Gekko Moria. In questo contesto, i Pirati di Cappello di Paglia reclutano un nuovo membro: il musicista scheletro Brook, noto per la sua abilità musicale e la sua fedele spada.

Successivamente, la ciurma raggiunge l'arcipelago di Sabaody, una tappa cruciale per prepararsi a immergersi nelle profondità marine verso l'isola degli uomini-pesce. Tuttavia, ciò che accade a Sabaody è totalmente inaspettato e sconvolgente per Rufy e i suoi compagni. Vengono completamente sconfitti da Orso Bartholomew, un avversario potente e spietato.

Questa sconfitta segna un punto di svolta nella storia dei Pirati di Cappello di Paglia, mettendo in luce le loro debolezze e la necessità di crescere e potenziarsi. I membri della ciurma sono costretti a separarsi e a intraprendere percorsi diversi per allenarsi e diventare più forti, in modo da affrontare le sfide future.

  • Saga dell’arrivo alla Linea Rossa dove leggerla: Volumi 46-53 (Capitoli 442-513)
  • Saga dell’arrivo alla Linea Rossa dove vederla: Episodi anime 326-407

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 46

Abbandonata l'isola dei carpentieri con la nuova nave e un nuovo membro dell'equipaggio, Franky il Cyborg, i nostri raggiungono gli otto elementi. All'improvviso, tuttavia, la nave viene investita da una tempesta e trascinata in una zona oscura. Dalla nebbia spunta la sagoma minacciosa di un veliero sconosciuto, e un misterioso e scheletrico individuo avverte i nostri di un pericolo imminente...

Saga della Guerra di Barbabianca

Dopo gli eventi a Sabaody, Rufy giunge ad Amazon Lily, un'isola abitata solo da donne guerriere chiamate le Amazzoni. Qui incontra Boa Hancock, una delle sette imperatrici del Mare, che si innamora di lui. Nel frattempo, Rufy scopre che suo fratello Ace, catturato dalla Marina, è destinato a essere giustiziato. Rufy prende la decisione di andare a salvare Ace anziché riunirsi al suo equipaggio.

Hancock offre il suo aiuto a Rufy e lo guida verso Impel Down, una fortezza di massima sicurezza. Rufy si infiltra nel penitenziario ma, purtroppo, scopre che Ace è già stato trasferito. Determinato a salvarlo, Rufy è costretto a fuggire da Impel Down con l'aiuto di Emporio Ivankov, un potente rivoluzionario, Crocodile, un ex nemico diventato alleato, e Jinbe, un potente guerriero pescatore.

Il gruppo si dirige quindi a Marineford, il quartier generale della Marina, dove si svolge una gigantesca guerra tra i Pirati di Barbabianca, capeggiati dal potente Edward Newgate, e la Marina. Rufy si schiera dalla parte di Barbabianca e si unisce alla battaglia, desideroso di salvare Ace. Tuttavia, la guerra culmina con la tragica morte di Ace e di Barbabianca, scuotendo profondamente Rufy e provocando un'importante svolta nell'equilibrio dei poteri nel mondo.

Dopo essere stato salvato da Jinbe, Rufy decide di intraprendere un intenso allenamento per diventare più forte e affrontare le sfide future. Si reca sull'isola di Rusukaina insieme a Silvers Rayleigh, il leggendario pirata e membro dell'equipaggio di Gol D. Roger. Qui, Rufy si sottopone a un rigoroso allenamento per due anni, al fine di potenziare le sue abilità e prepararsi per gli eventi che seguiranno.

Prima di iniziare il suo allenamento, Rufy invia un messaggio ai suoi compagni di ciurma e amici, fissando un appuntamento per riunirsi due anni dopo.

  • Saga della Guerra di Barbabianca dove leggerlo: Volumi 53-61 (Capitoli 514-597)
  • Saga della Guerra di Barbabianca dove vederla: Episodi anime 408-516

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 53

Orso Bartholomew continua a dar del filo da torcere a Rufy e ai suoi compagni. Rufy stesso è sull'orlo della disperazione: nessuna delle sue tecniche, solitamente micidiali, riesce ad andare a segno. Come se non bastasse, i nostri eroi subiscono un nuovo attacco imprevisto che disperde l'intera ciurma! Che fine ha fatto Rufy? O meglio, dove sono finiti tutti?!

Saga del Paradiso Subacqueo

Dopo aver completato il loro allenamento e aver atteso pazientemente per due anni, i Pirati di Cappello di Paglia si riuniscono sull'arcipelago di Sabaody per intraprendere la loro avventura nel Nuovo Mondo, una regione pericolosa e inesplorata dei mari.

Tuttavia, per raggiungere il Nuovo Mondo, la ciurma deve attraversare l'isola degli uomini-pesce. Durante il loro soggiorno sull'isola degli uomini-pesce, i Pirati di Cappello di Paglia si trovano a fronteggiare la ciurma di Hody Jones, che desidera impadronirsi del regno sottomarino. Alla fine, i Pirati di Cappello di Paglia emergono vittoriosi, sconfiggendo Hody Jones e ristabilendo la pace nell'isola degli uomini-pesce.

Con questa avventura conclusa, Rufy, animato dalla sua sete di avventura e dal suo desiderio di sfidare i più potenti pirati del mondo, dichiara guerra all'imperatrice Big Mom, una delle Yonko, i quattro imperatori del Nuovo Mondo. Questa dichiarazione di guerra mette in moto una serie di eventi che porteranno Rufy e la sua ciurma a confrontarsi con una delle figure più influenti e potenti dell'intero universo di One Piece.

La decisione di Rufy di sfidare Big Mom evidenzia la sua determinazione senza confini e il suo desiderio di superare ogni ostacolo per raggiungere il suo obiettivo finale: diventare il Re dei Pirati.

  • Saga del Paradiso Subacqueo dove leggerla: Volumi 61-66 (Capitoli 598-653)
  • Saga del Paradiso Subacqueo dove vederla: Episodi anime 517-574.

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 61

La ciurma di Cappello di Paglia, riunitasi nei pressi dell’arcipelago di Sabaody, dopo due anni di duri allenamenti individuali, si accinge ad affrontare ondate di tragicomiche vicende sulle rotte del Nuovo Mondo!

Saga dei Pirati di Donquijote

Dopo aver varcato la soglia del Nuovo Mondo, la ciurma di Rufy si trova di fronte a una richiesta di soccorso proveniente da Punk Hazard, un'isola in cui Vegapunk aveva precedentemente stabilito un laboratorio di ricerca. Durante il loro percorso su quest'isola, Rufy e la sua ciurma si scontrano con Caesar Clown e la sua organizzazione, affrontando numerosi pericoli lungo il cammino.

Per far fronte alla minaccia di uno degli imperatori del Nuovo Mondo, Kaido, Rufy decide di stringere un'alleanza con Trafalgar Law, un temibile pirata e capitano dei Pirati Heart. Insieme, si dirigono verso Dressrosa, un'isola controllata dai Pirati di Donquijote, con l'obiettivo di distruggere la fabbrica di Smile, i Frutti del Diavolo artificiali, allo scopo di provocare uno scontro tra i Pirati di Donquijote e Kaido, mettendoli a dura prova e indebolendoli entrambi.

Tuttavia, l'operazione di sabotaggio si trasforma in uno scontro frontale a causa di una ribellione scatenata dai giocattoli umani, che erano stati trasformati da Donquijote. La ciurma di Rufy subisce una sconfitta totale contro i Pirati di Donquijote. Tuttavia, al termine degli scontri, i guerrieri che hanno combattuto al fianco di Rufy riconoscono la sua forza e il suo coraggio, decidendo di giurargli fedeltà e formando così la grande flotta di Cappello di Paglia.

  • Saga dei Pirati di Donquijote dove leggerla: Volumi 66-80 (Capitoli 654-801)
  • Saga dei Pirati di Donquijote dove vederla: Episodi anime 575-746

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 66

È necessario mettere da parte il turbolento passato per creare un nuovo legame tra gli esseri umani e gli uomini-pesce... Sul palcoscenico dell'isola sottomarina avrà luogo l'epica battaglia che deciderà le sorti del Nuovo Mondo! Come andrà a finire?!

Saga degli Imperatori

Dopo aver raggiunto l'isola di Zo, Rufy, Zoro, Usop, Robin e Franky si riuniscono finalmente ai loro compagni di ciurma. Qui vengono a conoscenza della situazione di Sanji, che è stato preso prigioniero da Big Mom, un'altra potente imperatrice del mare.

Rufy, spinto dal suo forte legame con Sanji, decide di rinviare lo scontro con Kaido per salvare il suo amico. Tuttavia, prima che possano salpare verso Tottoland, il regno di Big Mom, un sottoposto di Kaido di nome Jack attacca Zo. L'isola, che è un enorme elefante vivente, difende se stessa spazzando via le navi nemiche in un attimo, dimostrando la sua potenza e la sua protezione per i suoi abitanti.

Rufy, Chopper, Nami e Brook, accompagnati da Pedro e Carrot, si avventurano quindi nel territorio di Big Mom, noto come Tottoland. Intraprendendo questa pericolosa missione di salvataggio, Rufy e i suoi compagni sfidano apertamente Big Mom e la sua ciurma, affrontando ostacoli, pericoli e incontri sorprendenti lungo il cammino. 

  • Saga degli Imperatori dove leggerla: Volumi 81-90 (Capitoli 802-911)
  • Saga degli Imperatori dove vederla: Episodi anime 747-879

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 81

L'incontro a Zo con il gruppo di Nami è riuscito con successo, ma il paese è ormai ridotto in rovina. Inoltre, cos'è successo Sanji? Mentre prosegue la caccia ai misteri di Zo, si scopre qualcosa sulle misteriose origini del cuoco dal sopracciglio attorcigliato.

Saga del Paese di Wano

Sfuggiti dalle grinfie dell'imperatrice Big Mom, Rufy e i suoi compagni riescono finalmente a riunirsi agli altri membri della ciurma di Cappello di Paglia nel Paese di Wano. Il loro obiettivo è chiaro: aiutare Momonosuke e i seguaci del defunto Oden, conosciuti come i Foderi Rossi, a riconquistare la loro nazione che è caduta nelle mani di un altro dei quattro imperatori del mare, Kaido.

Il Paese di Wano è un luogo segreto e isolato, caratterizzato da una cultura tradizionale e da una profonda storia. Tuttavia, sotto il dominio tirannico di Kaido, il paese è stato sottoposto a un'oppressione implacabile e alla censura delle sue tradizioni.

Rufy e la ciurma di Cappello di Paglia si uniscono ai Foderi Rossi e ad altri alleati per formare una resistenza contro Kaido e il suo regime. Insieme, si scontrano con le forze di Kaido, tra cui i suoi potenti sottoposti e i pirati del suo equipaggio, al fine di ristabilire la giustizia nel Paese di Wano e liberare il popolo dal giogo dell'oppressione.

La saga del Paese di Wano è caratterizzata da scontri epici, alleanze strategiche e rivelazioni sorprendenti sulla storia di Wano e dei suoi abitanti. Rufy e i suoi compagni si trovano di fronte a enormi sfide e pericoli, ma la loro determinazione e il loro spirito combattivo sono più forti che mai mentre si battono per un futuro migliore per il Paese di Wano e per tutti coloro che soffrono sotto il dominio di Kaido.

  • Saga del Paese di Wano dove leggerla: Volumi 91-100 (Capitoli 912-1015)
  • Saga del Paese di Wano dove vederlo: Episodi anime 880 - in corso

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition 91

Sbarcato nel paese di Wa, Rufy incontra una ragazzina gentile che lo sfama... ma che ne è stato degli altri membri della ciurma? E soprattutto, quale sconvolgente verità nasconde la terra dei samurai?! Mentre le personalità di spicco confluite a Marijoa si preparano per l'Assemblea Mondiale, comincia così per i pirati di Cappello di Paglia una nuova emozionante saga che sembra avere al centro una pericolosa missione.

One Piece: il manga

One Piece ha iniziato la sua serializzazione sulla leggendaria rivista settimanale Weekly Shonen Jump della casa editrice Shueisha il 22 luglio 1997. Il primo tankobon, il volumetto che raccoglie i singoli capitoli, è stato pubblicato il 24 dicembre 1997.

La struttura dei capitoli e dei tankobon di One Piece presenta una leggera variazione rispetto alla tradizione. L'autore Eiichiro Oda utilizza la prima pagina di ogni capitolo per disegnare vere e proprie mini-storie parallele agli avvenimenti narrati, che si sviluppano per diversi capitoli. Queste mini avventure spesso forniscono un contesto più approfondito per i personaggi secondari, i luoghi o gli eventi vari.

All'interno di ogni volume tankobon compare anche la rubrica SBS (Shitsumon o boshū suru, che si traduce liberamente come "Rispondo Alle Domande"), in cui Oda risponde a alcune delle domande dei fan e dei lettori, fornendo spesso dettagli e curiosità sui personaggi e sul mondo dell'opera stessa.

In Italia, il manga One Piece è pubblicato da Star Comics, che ha iniziato la sua pubblicazione il 1° luglio 2001. Attualmente, sono disponibili 104 dei 106 volumi tankobon originali pubblicati. Il Volume 105 è in uscita in Italia ad agosto 2023. L'edizione italiana è fedele a quella giapponese, e l'editore perugino ha anche introdotto una ristampa chiamata One Piece New Edition a partire dal 2008 oltre ad aver curato diverse edizioni collaterali da edicola.

Prodotto Consigliato

One Piece Volume 104

Dopo il lungo dominio di Kaido e Orochi... il paese chiuso verrà infine liberato e aperto? I suoi abitanti torneranno a sorridere di vera gioia? Tutto dipende da un pugno di Rufy! La saga di Wa raggiunge il culmine con un epilogo stratosferico!

Oltre al manga, One Piece ha avuto diversi adattamenti sotto forma di romanzi e light novel. Queste pubblicazioni correlate spesso adattano i film, gli OAV o gli episodi filler dell'anime, ma includono anche storie originali che arricchiscono l'universo dell'opera.

Le altre pubblicazioni

Oltre al manga e ai light novel, la serie One Piece ha visto la pubblicazione di cinque romanzi con storie originali.

Si parte One Piece: Avventura a Rogue Town, un light novel che riprende l'arco narrativo di Rogue Town. Pubblicato originariamente nel 2000, è stato successivamente pubblicato anche in Italia da Kappa Edizioni. Nel 2017 è invece uscito One Piece Novel – Straw Hat Stories che racconta alcuni avvenimenti ambientati durante diversi archi narrativi della serie, ma dal punto di vista dei vari membri della ciurma di Cappello di Paglia.

Ci sono poi due romanzi dedicati a specifici personaggi di One Piece: One Piece novel A (2018) che si concentra sul personaggio di Portuguese D. Ace e One Piece novel Law (2020) che esplora la storia di Trafalgar Law. Entrambi i romanzi sono stati pubblicati in due volumi ed in Italia sono stati pubblicati da Star Comics.

Prodotto Consigliato

One Piece novel Law

Trafalgar Law è conosciuto come capitano dei pirati Heart, ma forse non tutti sanno come è arrivato a formare la sua ciurma dopo l'abbandono dei Pirati di Donquijote. Ecco quindi la novel che ci trasporterà in un emozionante viaggio nel passato di questo poliedrico personaggio e ci farà scoprire tutti i retroscena della sua vita, dall'infanzia fino all'incontro con i suoi compagni.

Nel contesto dei databook, sono stati pubblicati sei volumi che forniscono informazioni approfondite sui personaggi, le ambientazioni e altre caratteristiche del mondo di One Piece. Questi volumi includono anche interviste e dichiarazioni dell'autore, svelano dettagli sulla creazione e lo sviluppo dell'opera. Star Comics ha pubblicato anche in Italia i databook della serie.

I volumi dei databook pubblicati sono i seguenti: One Piece Red – Grand Characters (2002), che contiene anche la prima stesura di Romance Dawn, il capitolo autoconclusivo che è poi diventato il prototipo di One Piece; One Piece Blue – Grand Data File (2002); One Piece Yellow – Grand Elements (2007); One Piece – Green Secret Pieces (2010), che raccoglie le mini storie pubblicate fino a quel momento e le bozze iniziali di alcuni personaggi; One Piece Blue Deep – Characters World (2012), un volume commemorativo per il 15º anniversario della serie che include anche il Capitolo 0 scritto in occasione dell'uscita del decimo film e che è già stato incluso nello speciale volume Volume 0.

Infine, c'è anche il One Piece Vivre Card (2018), un volume componibile che comprende due raccoglitori ad anelli nei quali vengono inserite delle card. Ogni card è dedicata a un personaggio specifico e fornisce informazioni e aneddoti relativi al personaggio stesso. Le card sono suddivise in blocchi da sedici, in base agli archi narrativi e ai gruppi ai quali i personaggi sono affiliati. I blocchi sono stati messi in vendita due per volta, a cadenza mensile.

A parte è da considerasi One Piece Magazine è una rivista lanciata nel 2017 che presenta una varietà di contenuti legati al franchise di One Piece. Ogni numero include illustrazioni originali realizzate da Eiichiro Oda, sessioni di domande e risposte, interviste con l'autore, nonché anticipazioni sulle pubblicazioni future, sul merchandise e su altre iniziative relative a One Piece. La rivista non segue una cadenza di uscita regolare, ma finora sono stati pubblicati undici numeri.

Inoltre, esiste anche una vasta produzione di libri mirai bunko che hanno come protagonisti i personaggi di One Piece. Questi libri sono pensati principalmente per i bambini e i ragazzi delle scuole elementari e medie. Essi presentano una formattazione e contenuti adatti alla loro fascia di età, offrendo storie divertenti e accessibili ambientate nell'universo di One Piece. Questi libri mirai bunko sono una risorsa popolare per i giovani fan della serie che desiderano immergersi ulteriormente nel mondo dei pirati di One Piece.

Crossover e spin-off

One Piece ha avuto due crossover con altri importanti franchise pubblicati su Weekly Shonen Jump. Nel 2006 è stato pubblicato il crossover intitolato Cross Epoch con Dragon Ball, dove i personaggi di One Piece e Dragon Ball si incontrano in un mondo unico. Nel 2011 è stato pubblicato il crossover con Toriko di Mitsutoshi Shimabukuro intitolato Jitsushoku! Akuma no Mi!!, dove i personaggi delle due serie si uniscono per affrontare una minaccia comune.

Tra le serie spin-off di One Piece, va menzionato Chopperman alla Riscossa di Hirofumi Takei. Questa serie segue le avventure di Chopperman, un supereroe creato da Eiichiro Oda per gli omake (bonus) del databook One Piece Blue – Grand Data File. Chopperman affronta il perfido Usodabada, basato sul personaggio di Usop, insieme agli altri membri della ciurma di Cappello di Paglia che ricoprono vari ruoli. La serie è stata pubblicata in 5 volumi ed è stata anche tradotta e pubblicata in Italia da Star Comics. Inoltre, è stato dedicato un episodio filler all'anime che coinvolge il personaggio di Chopperman.

One Piece Party di Ei Ando è un'altra serie spin-off che presenta i personaggi di One Piece in uno stile super deformed. La serie ha iniziato la serializzazione nel gennaio 2015 sulla rivista Saikyo Jump ed è stata pubblicata anche in Italia da Star Comics.

Infine, One Piece Academia è una commedia spin-off che si basa sulle avventure dei personaggi di One Piece ambientate nel mondo scolastico. La serie è scritta e disegnata da Sohei Koji.

One Piece: l’anime

La prima versione animata di One Piece è un OAV promozionale realizzato per il Jump Super Anime Tour 1998 chiamato One Piece: Taose! Kaizoku Gyanzac. Fu prodotto dallo Studio Production I.G per la regia di Goro Taniguchi e il character design di Eiichiro Oda.

La serie anime principale fu invece creata da Toei Animation e debuttò il 20 ottobre 1999. L'anime di One Piece viene ancora trasmesso su Fuji TV ogni domenica nell'orario delle 9:30/10:00 e conta 1068 episodi in totale (a partire dal 207 in alta definizione). Per mantenere una distanza adeguata tra gli episodi dell'anime e i capitoli del manga, vengono talvolta inseriti episodi filler, di solito raggruppati in brevi archi narrativi.

La serie anime include anche alcuni simpatici episodi crossover con Dragon Ball e Toriko. Si tratta degli episodi 492, 542 e 590 mentre gli episodi 492 e 542, ossia quelli crossover con Toriko, non sono stati trasmessi in Italia a causa di questioni di diritti.

In Italia, l'anime ha debuttato sulle reti Mediaset nel 2001 con un adattamento curato dalla Merak Film di Milano. La serie è convenzionalmente divisa in stagioni, anche se in realtà è un'unica serie, ed è stata trasmessa regolarmente fino al 2005, arrivando all'episodio 195. Successivamente, ci sono state lunghe pause dovute all'acquisizione dei blocchi di episodi e alle sessioni di doppiaggio. Attualmente, la serie in italiano si è fermata all'episodio 673, andato in onda a febbraio 2023. Questi primi 673 episodi vengono regolarmente replicati soprattutto su Italia 2. 

A partire dal 22 febbraio 2020, la piattaforma streaming Crunchyroll ha reso disponibili gratuitamente in simulcast gli episodi a partire dall'episodio 921. Attualmente gli episodi dall'892 fino all'ultimo trasmesso ovvero il 1068 sono disponibili gratuitamente sottotitolati; tutti gli altri episodi sono disponibili sempre su Crunchyroll ma solo per chi ha sottoscritto l'abbonamento Premium.

Come spesso accade per le serie animate trasmesse sulle reti generaliste, anche One Piece ha subito un adattamento significativo, che include modifiche ai nomi dei personaggi e tagli o oscuramenti di scene di nudo o violenza.

Una delle modifiche più radicali riguarda il protagonista, che da Monkey D. Rufy è diventato Rubber (si ricorda che la "D." nel suo nome è di grande importanza per la trama). Curiosamente, si cerca di correggere questa discrepanza: ad esempio, nell'episodio 45 viene detto che Rubber è solo un soprannome, anche se nell'episodio 4 Shanks si rivolge a lui chiamandolo Rubber, nonostante non abbia ancora mangiato il Frutto del Diavolo. Nell'episodio 400, Silvers Rayleigh rivela il nome completo del protagonista, ovvero Monkey D. Rubber, tuttavia nell'episodio 401, nel prologo iniziale, viene chiamato Monkey D. Luffy detto Rubber.

Dove vedere One Piece in streaming

One Piece è disponibile in streaming legale e sottotitolato e in simulcast con il Giappone su Crunchyroll. Gli episodi dall'892 fino all'ultimo attualmente trasmesso che è il 1068 sono disponibili gratuitamente; tutti gli altri episodi sono disponibili sempre su Crunchyroll ma solo per chi ha sottoscritto l'abbonamento Premium.

One Piece: i film e gli speciali

La produzione animata di One Piece si è arricchita nel corso degli anni con una vasta gamma di film, OAV (Original Animated Videos) e speciali. I film sono usciti quasi ogni anno a partire dal 2000 e di solito narrano storie originali che sono separate dalla trama principale del manga o che ne riprendono parti della storia.

L'ultimo film, il 15° della serie, si intitola One Piece Film Red e ha come protagonisti Shanks Il Rosso e sua figlia Uta.

Eccovi la trama ufficiale:

Uta, la cantante più amata del mondo, la cui voce è stata definita “ultraterrena”, è famosa anche perché nasconde la sua vera identità ed un altro segreto: Uta è la figlia di Shanks! Per la prima volta in assoluto, lei ha deciso di svelare il suo volto al mondo durante un concerto dal vivo! L’arena del concerto, che si tiene sull’isola di Elegia, si riempie di tutti i suoi fan, compresi famigerati pirati, esponenti della Marina e i Pirati di Cappello di Paglia guidati da Luffy, tutti decisi a godersi questa performance canora attesissima. Il concerto inizia e il pubblico scopre che l'eccezionale potere della voce di Uta nasconde un pericolo che potrebbe cambiare il mondo. Toccherà quindi a Luffy e a Shanks mettersi in azione. Tra tanti colpi di scena, la battaglia per la libertà sta per avere inizio… 

Prodotto Consigliato

Steelbook edizione limitata One Piece Film: Red +6 cards

Ecco l'elegante edizione limitata steelbook di One Piece Film: Red, qundicesimo lungometraggio della saga con vena musical! Sono comprese 6 bellissime cards con stampe in alta definizione della ciurma di Rufy e di nuovi personaggi!

I precedenti 14 film sono in ordine cronologico sono: One Piece – Per tutto l’oro del mondo; One Piece – Avventura all’Isola Spirale (il film è stato accompagnato da un cortometraggio intitolato Jango’s Dance Carnival); One Piece – Il tesoro del re (il film è stato accompagnato da un cortometraggio intitolato Dream Soccer King!); One Piece – Trappola mortale; One Piece – La spada delle sette stelle (il film è stato accompagnato da un cortometraggio intitolato Take Aim! The Pirate Baseball King); One Piece – L’isola segreta del barone Omatsuri; One Piece – I misteri dell’isola meccanica; One Piece – Un’amicizia oltre i confini del mare (il film è stato accompagnato da un remake degli episodi 64, 65, 66 e 67 dell’anime); One Piece – Il miracolo dei ciliegi in fiore; One Piece – Avventura sulle isole volanti (il film è stato accompagnato da un cortometraggio intitolato Episode 0 ambientato 25 anni prima dell’inizio della narrazione); One Piece 3D – L’inseguimento di Cappello di Paglia; One Piece Film: Z (il film è stato accompagnato da un cortometraggio intitolato Glorious Island); One Piece Gold – Il film; One Piece Stampede – Il film.

Gli ultimi tre lungomentraggi One Piece Gold – Il film; One Piece Stampede – Il film e One Piece Film: Red sono disponibili su Prime Video.

Sempre a partire dal 2000 vengono prodotti anche degli speciali televisivi che vengono trasmessi sempre su Fuji TV.

Finora ne sono usciti 13, eccoveli in ordine cronologico: Adventure in the Ocean’s Navel; Open Upon the Great Sea! A Father’s Huge, HUGE Dream!; Protect! The Last Great Performance; The Detective Memoirs of Chief Straw Hat Luffy; Episode of Nami: Tears of Navigator and the Bonds of Friend; Episode of Luffy: Adventure in Hand Island; Episode of Merry: The tale of One More Friend; 2Y: Overcome Ace’s Death! Luffy’s Vow to his Friends; Episode of Sabo: Bond of Three Brothers – A Miraculous Reunion and an Inherited Will; Adventure of Nebulandia; Heart of Gold; Episode of East Blue: Luffy and his 4 Crewmates’ Big Adventure; Episode of Sky Island.

I primi quattro sono stati trasmessi anche in Italia su Italia 2 dal 12 al 15 giugno 2014.

Da segnalare anche l’ONA (original net anime) uscito nel 2008 per il Jump Super Anime Tour e intitolato One Piece: Romance Dawn Story. Questo episodio per il web è ispirato alla prima versione di Romance Dawn di Eiichiro Oda ma è ambientato dopo la partenza da Thriller Bark in quanto compaiono sia la Thousand Sunny che Brook.

Nel 2011 sono stati prodotti anche due corti in computer grafica intitolati Sennyu!! Sauzando Sani Go e One Piece 3D Gekiso! Trap Coaster.

One Piece: la serie TV live action di Netflix

Il prossimo 31 agosto debutterà su Netflix la serie TV live action di One Piece che fu annunciata in occasione del 20º anniversario della serie il 21 luglio 2017.

La piattaforma streaming presenta così la serie:

Monkey D. Luffy è un giovane avventuriero da sempre alla ricerca di una vita libera. Luffy abbandona il suo villaggio per intraprendere un viaggio pericoloso alla ricerca del leggendario tesoro ONE PIECE e diventare il re dei Pirati! Tuttavia, per trovare l'inestimabile premio Luffy dovrà assoldare la ciurma dei suoi sogni, trovare una nave, scandagliare in lungo e in largo il vasto mare azzurro, seminare i Marine e farla in barba a temibili rivali.

Eccovi il trailer italiano:

Ispirata al manga omonimo scritto e disegnato da Eiichiro Oda, la serie televisiva live action Netflix One Piece è prodotta da Tomorrow Studios, una partnership tra ITV Studios, con Steven Maeda nel ruolo di showrunner e co-sceneggiatore, Matt Owens (Luke Cage, Agents of S.H.I.E.L.D., The Defenders) come sceneggiatore e Marty Adelstein (Prison Break, Teen Wolf), Becky Clements (Cowboy Bebop, Snowpiercer, Hanna) e Eiichiro Oda nel ruolo di produttori esecutivi della serie.

 

Il cast della serie TV One Piece di Netflix

Il cast principale della serie è composto da

  • Inaki Godoy (Go, Youth!, Who Killed Sara?) interpreterà Monkey D. Rufy
  • Mackenyu “Arata” Maeda (Rurouni Kenshin: Final Chapter, Pacific Rim: Uprising), nei panni di Roronoa Zoro
  • Emily Rudd (Fear Street, Hunters), nei panni di Nami
  • Jacob Romero Gibson (Greenleaf, All Rise) nei panni di Usopp
  • Taz Skylar (Boiling Point, Villain) nei panni di Sanji
  • Mckinley Belcher (Ozark, FBI) interpreterà Arlong
  • Jeff Ward (Agents of S.H.I.E.L.D.) nei panni di Buggy “Il Clown” 
  • Vincent Regan (300) nei panni di Garp
  • Ilia Soleys Paulino (The Sex Lives of College Girls) nei panni di Alvida
  • Morgan Davies (Evil Dead Rise) sarà Koby
  • Aidan Scott (The Kissing Booth 2) nei panni di Helmeppo
  • Peter Gadiot (My Spy Family, Another Girl) sarà Shanks “Il Rosso”

Quando esce la serie tv Netflix di One Piece?

La serie tv di One Piece esce il 31 agosto 2023.

Quanti episodi avrà la serie tv Netflix di One Piece?

La serie tv di One Piece avrà 8 episodi da 60 minuti l'uno.

Le origini di One Piece

Eiichiro Oda ha tratto ispirazione per l'ambientazione unica della sua opera dalla sua passione per la storia dei pirati. Questa passione si è sviluppata fin dalla sua infanzia, quando ha guardato la serie animata Vicky il Vichingo, che accese la sua passione per i pirati. Durante l'adolescenza, Oda ha approfondito ulteriormente la sua conoscenza leggendo i grandi classici del genere piratesco e studiando anche testi storici.

In un'intervista, il maestro Oda ha riflettuto sul tema e ha condiviso il motivo del grande successo di One Piece, affermando che:

Penso che a tutti piacciano i pirati in qualche misura. L’apparente cattiva prima impressione e la sensazione che abbiano grandi progetti e speranze per il loro futuro. Nella realtà sono cattivi, ma si tende a ignorare questo aspetto e a crearsi una propria immagine su di loro, vero? Mi piace anche questa cosa e volevo sfruttarla in qualche modo. Così disegno la serie cercando di non pensare alla storia reale.

Fra le altre fonti letterarie citate da Eiichiro Oda come fonte di ispirazione per One Piece, ce n'è una molto peculiare ovvero Il Mago di Oz di L. Frank Baum. Oda ha dichiarato di aver tratto un insegnamento importante da questo capolavoro: il viaggio è significativo, ma ancora più importante è la meta. Non basta creare un'avventura grandiosa e dettagliata; è fondamentale anche fornire la giusta ricompensa al lettore.

Oda ha sempre ritenuto One Piece come un manga di target shonen, destinato quindi principalmente ai ragazzi. Questo è il motivo per cui nel manga sono rare le storie d'amore. Il sensei ha affermato che i ragazzi non sono interessati a leggere storie d'amore, soprattutto all'inizio della serializzazione.

Come (e quando?) finirà One Piece

Il sensei, Eiichiro Oda, ha dichiarato più volte che inizialmente aveva pensato che One Piece avrebbe avuto una durata di circa 5 anni. Tuttavia, nel corso degli anni, la storia si è progressivamente estesa perché Oda ha continuato ad appassionarsi nell'espandere il suo mondo e la sua narrazione. Alcuni aggiornamenti sull'avanzamento dell'opera indicano che nel 2016 il manga aveva raggiunto il 65% di completamento, mentre a luglio 2018, in occasione del 21° anniversario, si era arrivati all'80%. A gennaio 2019, Oda ha addirittura affermato che One Piece si stava avvicinando alla conclusione, ma che avrebbe supererto i 100 volumi cosa che è puntualmente avvenuta.

È interessante notare che, nonostante il passare degli anni, il sensei ha sempre affermato che il finale della storia è rimasto lo stesso che aveva inizialmente ideato. Ha inoltre dichiarato che lo cambierà solo se i fan dovessero indovinarlo con alcune delle loro teorie. Infine, ad agosto 2019, Oda ha dichiarato che, secondo le sue previsioni, One Piece raggiungerà la sua conclusione tra il 2024 e il 2025.

Durante la promozione del film One Piece Film: Red, il media editor del manga, Takano, aveva dichiarato che la data di inizio dell’arco narrativo finale di One Piece sarebbe stata il 25 luglio 2022 in corrispondenza con l'uscita del numero 34 di Weekly Shonen Jump in cui sarabbe stato pubblicato il Capitolo 1054. È ovviamente impossibile sapere quanto sarà longevo l’arco narrativo finale, tuttavia dal mese di luglio è davvero iniziata la traversata che porterà a Laugh Tale dove teoricamente dovrebbe trovarsi il tesoro One Piece.

Eiichiro Oda in persona aveva anticipato i lavori sull'arco narrativo finale del manga con un messaggio. Ecco le sue parole:

Quando ero un ragazzino ho sempre pensato di realizzare un manga la cui parte più esaltante dovesse essere quella conclusiva! Mi chiedo se manterrò queste aspettative! Al momento l’arco narrativo di Wano è quasi concluso e il lavoro preparatorio per la prossima fase è pronto. Mi ci sono voluti 25 anni per arrivare qui e può andare bene se iniziate a leggere da questo punto (ride, n.d.r.). Da adesso in poi sarà One Piece! Scriverò tutti i misteri che ho tenuto nascosto sino ad ora e prometto sarà interessante. Adesso, per favore, allacciate le cinture e restate con me ancora per un po’. Grazie a tutti!

Lo stile e il flusso di lavoro di Eiichiro Oda

Eiichiro Oda non ha mai nascosto di essere stato profondamente influenzato da Dragon Ball di Akira Toriyama, che rimane ancora oggi uno dei suoi manga preferiti. Dal punto di vista artistico, il sensei ha dichiarato di essere stato molto impressionato da bambino da due serie animate in particolare: Kinnikuman e Hokuto no Ken.

One Piece ha preso forma effettivamente intorno al 1996, quando Oda era ancora assistente del sensei Nobuhiro Watsuki. In quel periodo, Oda ha realizzato due one-shot intitolati Romance Dawn. Attraverso questi due one-shot, Oda ha presentato il personaggio di Rufy e i vari personaggi ed elementi che avrebbero poi trovato spazio in One Piece.

Il primo one-shot è stato pubblicato nell'agosto 1996 sulla rivista Akamaru Jump (successivamente ristampato nel volume One Piece Red), mentre il secondo è stato pubblicato nello stesso anno sulla più importante Weekly Shonen Jump (e ristampato nel volume Oda Wanted! nel 1998). È interessante notare come Romance Dawn sia poi diventato il titolo del mitico primo capitolo di One Piece.

Per quanto riguarda il flusso di lavoro di Eiichiro Oda, è abituato a disegnare personalmente tutto, tranne gli sfondi per i quali crea un layout di base su cui i suoi assistenti lavorano. Questa scelta garantisce a One Piece un aspetto grafico uniforme, ma costringe il sensei a un ritmo di lavoro molto intenso e frenetico. Ha più volte dichiarato di iniziare a lavorare alle 5 del mattino e di continuare fino alle 2 di notte, fermandosi solo per i pasti.

Di solito, dedica i primi tre giorni della settimana alla stesura dello storyboard, per poi passare all'inchiostrazione e alla possibile colorazione. Il tratto di Eiichiro Oda si caratterizza per linee lunghe e sinuose, con un design dei personaggi spesso tondeggiante che accentua la creatività e l'espressività. Rispetto agli esordi, Oda ha reso il suo stile più pulito, riducendo l'uso di retini e ombreggiature, optando invece per inquadrature dinamiche e spesso insolite che conferiscono agilità e personalità ai personaggi e alla serie.

One Piece nella cultura pop

One Piece è considerato una delle opere più amate in Giappone e rappresenta l'anello di congiunzione tra lo shonen degli anni 80, come il già citato Dragon Ball, e quello degli anni 2000, quello di titoli come Bleach e Naruto, solo per citarne alcuni dei più famosi. L'opera si è affermata come punto di riferimento per autori e lettori di tutto il mondo.

Oltre all'ambientazione unica nel mondo dei pirati, One Piece è apprezzato per la sua trama avventurosa e romantica, che mescola in modo originale elementi fantasy, umorismo, combattimenti e, soprattutto, una forte impostazione basata sui valori dei suoi personaggi. L'opera evita la ripetitività e presenta una narrativa avvincente che riesce a coinvolgere i lettori in modo duraturo.

Le caratteristiche sincretiche di One Piece lo rendono un'opera universale, il cui stile narrativo e grafico ha influenzato non solo la produzione manga contemporanea, ma ha anche "ibridato" la produzione di fumetti franco-belgi, italiani e in parte statunitensi. L'opera non ha avuto solo un impatto nell'ambito della serialità classica, ma ha anche ispirato e stimolato gli autori a creare opere più personali e originali, portando innovazione nel panorama dei fumetti in tutto il mondo.

Uno dei punti di forza nello stile di Eiichiro Oda è la sua abilità nell'utilizzare numerosi personaggi contemporaneamente, disseminando nella narrazione piccoli indizi che vengono successivamente ripresi anche molti capitoli dopo. Questa tecnica contribuisce a creare una trama intricata e avvincente, che tiene i lettori costantemente coinvolti e incuriositi.

Un altro punto di forza fondamentale è la grande immaginazione dell'autore. Oda non si limita a creare un mondo, ma si impegna a "popolarlo" in modo dettagliato e curato. Le ambientazioni variegate e il design fantasioso dei personaggi stimolano un senso di meraviglia nei lettori, che si rinnova di saga in saga. Inoltre, Oda ha creato un gruppo di protagonisti affiatato e ben caratterizzato, che contribuisce ad accrescere l'interesse e l'empatia del pubblico.

Leggendo One Piece, è difficile non identificarsi con l'entusiasmo di Rufy, con la sua forza e la sua volontà nel perseguire il suo sogno di recuperare il tesoro e diventare il Re dei Pirati. Riducendo al minimo le tematiche dell'opera, emerge chiaramente la componente fortemente motivazionale dei protagonisti. One Piece trasmette un messaggio di speranza, determinazione e coraggio, ispirando i lettori a perseguire i propri sogni e superare gli ostacoli che si presentano lungo il cammino.

Inoltre, a differenza di altri shonen, One Piece è riuscito a conquistare un vasto pubblico femminile grazie alla presenza di personaggi femminili che non sono semplicemente accessori, ma che hanno un ruolo di rilievo e agiscono alla pari dei personaggi maschili. Ciò ha contribuito a rendere l'opera più inclusiva e ad attrarre un pubblico variegato.

Se tracciamo una breve panoramica dell'evoluzione della serie, possiamo notare un cambio di ritmo e stile narrativo. La prima parte della serie è più semplice e lineare, ma tutto cambia quando i protagonisti entrano nella Rotta Maggiore. Da quel punto in poi, i personaggi vengono caratterizzati in modo più approfondito, grazie anche all'uso sapiente degli antagonisti. La maturità di Eiichiro Oda come autore si riflette idealmente nelle saghe di Alabasta e Skypiea, in cui vengono introdotte numerose sottotrame e complesse ambientazioni con strutture sociali credibili e antefatti che ancora oggi influenzano gli eventi della serie.

Naturalmente, c'è stato un piccolo calo fisiologico nella trama, ma la curva della serie ha iniziato a risalire con le saghe di Impel Down e il salto temporale prima dell'ingresso nel Nuovo Mondo. Questi eventi hanno rivitalizzato la trama principale e numerosi personaggi, offrendo una nuova linfa vitale alla serie e mantenendo l'interesse dei lettori alto.

Fin dal suo esordio, One Piece ha generato un'enorme quantità di merchandise che spazia da abbigliamento a action figures (come quelle prodotte da Banpresto) e, ovviamente, una vasta gamma di interazioni videoludiche (come quelle sviluppate da Bandai Namco).

Ciò che colpisce del franchise, tuttavia, è la sua capacità di penetrare ambiti estremamente diversi. Ad esempio, la rivista giapponese di moda Men's Non-no ha utilizzato i personaggi di Monkey D. Rufy, Nami, Robin, Zoro e Sanji come modelli per il numero uscito a gennaio 2020. E c'è anche un tocco di Italia: nel 2008, la Toei Animation ha sponsorizzato la squadra di pallavolo di Modena, creando divise speciali che sono state indossate dai liberi Pietro Rinaldi e Edoardo Ciabattini.

Data la sua ambientazione caratteristica, One Piece si presta anche ad essere trasposto in attrazioni e parchi a tema. La serie ha ispirato la creazione di numerose attrazioni, come spettacoli teatrali, parate e attrazioni interattive, che permettono ai fan di immergersi nell'universo di One Piece e vivere avventure simili a quelle dei protagonisti della serie.

Una replica della Going Merry, la prima nave dell'equipaggio di Cappello di Paglia, è stata esposta durante mostre ed eventi sponsorizzati da Shueisha, Toei Animation e Fuji TV a Odaiba, Tokyo. In occasione del decimo anniversario della serie, è stata creata a Kamakura una speciale casa sulla spiaggia simile alla Thousand Sunny. Nel 2011, una replica di trenta metri della nave, in grado di navigare, è stata allestita nel parco a tema Huis ten Bosch a Sasebo, in Giappone, come parte di un'ampia installazione a tema.

Tra i numerosi parchi divertimento ed esposizioni dedicati a One Piece, il One Piece Memorial Log in Lagunasia ha ricreato nel 2010 le tappe delle avventure dell'equipaggio di Rufy. Nel 2015, è stato inaugurato la One Piece Tower, un parco a tema situato nella Tokyo Tower, che ospita attrazioni, spettacoli, ristoranti e negozi (chiuso nel 2020 a causa dell'emergenza sanitaria causata dal COVID-19). Nel 2012, è stato aperto il One Piece Mugiwara Store a Shibuya, il primo negozio permanente di One Piece, dove i fan possono acquistare una vasta gamma di merchandise e oggetti a tema della serie.

One Piece: il manga dei record 

One Piece è attualmente considerato uno dei più grandi successi commerciali di tutti i tempi. Secondo una stima del 2019, nelle sue diverse declinazioni commerciali e multimediali hanno generato un incredibile guadagno di circa 20 miliardi di dollari.

La popolarità di One Piece è evidente anche dal numero impressionante di copie vendute. Con la pubblicazione del Volume 98, il manga ha superato la straordinaria cifra di 400 milioni di copie circolanti solo in Giappone. A livello mondiale, il numero di copie in circolazione ha raggiunto quota 480 milioni, distribuite in oltre 40 paesi in cui la serie viene pubblicata.

Dal 2008 fino al 2019, One Piece ha costantemente dominato le classifiche di vendita dei manga, diventando il manga più venduto di tutti i tempi. Solo nel 2019 è stato superato da Demon Slayer. Tuttavia, la grandezza di One Piece non si limita solo alle vendite record: nel 2011, ha superato anche due dei più grandi best seller nella storia della rivista Weekly Shonen Jump, ovvero Tokyo Beat Cops e Dragon Ball. Inoltre, la serie ha giocato un ruolo significativo nel risollevare le vendite complessive di questa storica rivista, dopo un periodo di flessione che ha durato circa 10 anni.

One Piece ha stabilito numerosi record di vendite nella sua storia, particolarmente impressionanti per le copie vendute durante la prima settimana di pubblicazione. Il Volume 50 ha raggiunto la straordinaria cifra di 1 milione di copie vendute, mentre il Volume 60 ha superato i 2 milioni di copie vendute (e in totale ha raggiunto i 3 milioni di copie vendute). Il Volume 56 è stato caratterizzato dalla tiratura iniziale più alta mai registrata per un manga, con ben 2.85 milioni di copie stampate. Da non dimenticare il Volume 57, che ha avuto una tiratura di 3 milioni di copie, diventando così il libro con la tiratura più alta mai registrata in Giappone, superando persino Harry Potter e l'Ordine della Fenice.

Attualmente, il record di tiratura più alta spetta al Volume 67 di One Piece, con un incredibile numero di 4.05 milioni di copie. Inoltre, a partire dal 2011, il manga è costantemente presente tra i fumetti più venduti in Francia, testimoniando il suo successo e la sua popolarità anche al di fuori del Giappone.

Nel 2015, One Piece ha ottenuto un prestigioso riconoscimento entrando nel Guinness dei Primati come la serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate. Solo in quell'anno, il numero di copie si attestava intorno alle impressionanti 320 milioni. Questo traguardo conferma ancora una volta l'immenso successo e l'incredibile impatto di One Piece nel panorama dei manga.

Prodotto Consigliato

One Piece New Edition Volume 1

Iniziate a leggere One Piece dal Volume 1 della New Edition targata Star Comics acquistandola sua Amazon!

La serie ha anche ottenuto notevoli riconoscimenti nel campo dei premi culturali. È stata finalista al premio culturale Osamu Tezuka per tre anni consecutivi, dal 2000 al 2002, stabilendo il record di maggior numero di candidature da parte del pubblico nei primi due anni.

L'anime di One Piece ha riscosso un grande successo. Nonostante la sua lunga durata, nei primi dieci anni di trasmissione ha mantenuto ascolti costanti, con una media di circa il 10% di share e picchi fino al 13,8%. La serie è stata inserita al quinto posto nella lista degli anime che dovrebbero essere ricordati nel XXI secolo, dimostrando la sua influenza duratura. Un sondaggio web condotto nel 2005 dal network televisivo TV Asahi ha inoltre posizionato One Piece al sesto posto tra gli anime più popolari.

Tuttavia, insieme ai suoi numerosi successi, One Piece ha purtroppo registrato un primato meno lusinghiero. Alla fine di luglio 2008, la serie era la più scaricata al mondo tramite torrent, un dato che rifletteva la sua enorme popolarità ma anche la diffusione illegale delle sue versioni digitali.

In definitiva, questa panoramica sulle incredibili cifre di One Piece ci fa comprendere appieno perché la serie si sia guadagnata a pieno titolo l'appellativo de "il manga dei record".

Immagine di copertina tratta da One Piece Volume 61 (Star Comics).

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!