House of the Dragon: come si conclude la prima stagione? Il finale spiegato

Autore: Francesca Musolino ,

La serie TV House of the Dragon spin-off/prequel de Il Trono di Spade, con il decimo e ultimo episodio della prima stagione ha dato il via a quella che nei romanzi di George R. R. Martin è conosciuta come la Danza dei Draghi. Una guerra civile scaturita all'interno della famiglia Targaryen per stabilire il legittimo erede al Trono di Spade.

Una faida che in House of the Dragon genera due opposte fazioni contraddistinte dai Verdi e dai Neri. Del primo schieramento fa parte la Regina Alicent Hightower, seconda moglie di Re Visersy I, che in modo illegittimo rispetto alle ultime volontà del marito fa incoronare il loro primogenito Aegon II. Nel secondo schieramento è invece presente la Principessa Rhaenyra, nata dal primo matrimonio di Viserys e proclamata come futura regina da quest'ultimo quando era ancora in vita.

Advertisement

Durante tutta la prima stagione di House of the Dragon la serie TV ha gettato le basi per la battaglia di Casa Targaryen, che entrerà invece nel vivo del conflitto nella stagione 2 di House of the Dragon, disponibile in esclusiva su Sky e in streaming su NOW dal 17 giugno 2024 in contemporanea con la messa in onda statunitense di HBO. Nonostante i contrasti tra i Verdi e i Neri si siano trascinati nel tempo, fino a quando era Viserys a sedere sul Trono riusciva a tenere a bada la situazione. La morte del Re ha quindi innescato il timer di una bomba a orologeria già pronta a esplodere e in attesa soltanto del conto alla rovescia.

Sebbene il finale della prima stagione di House of the Dragon si potrebbe considerare quello del nono episodio con l'incoronazione di Aegon II come nuovo Re dei Sette Regni, sono gli eventi successivi a dare il vero e proprio input per la Danza dei Draghi. Ecco quindi un riassunto dei punti chiave presenti nel decimo episodio di House of the Dragon per fare un ripasso prima di addentrarsi nella seconda stagione.

Abbonati a NOW Premium

House of the Dragon (2022)

21/08/2022 (en)
Sci-Fi & Fantasy, Dramma, Action & Adventure,

La serie prequel vede la dinastia Targaryen all'apice assoluto del suo potere, con più di 15 draghi sotto il loro giogo. La maggior parte degli imperi, che sian...

Rhaenyra scopre della morte di Viserys

Il nono episodio di House of the Dragon si conclude con Aegon II Targaryen che viene illegittimamente proclamato nuovo Re dei Sette Regni, dopo la morte di suo padre Viserys I. Prima di tale epilogo tutti i presenti all'interno della Fortezza Rossa vengono obbligati a decidere da che parte stare, tra cui Rhaenys Targaryen la cugina di Viserys. Quest'ultima si rifiuta di dare il suo appoggio alla Regina Alicent, madre di Aegon, venendo così rinchiusa in una stanza della Fortezza. I Verdi vogliono impedire che la Principessa Rhaenyra, legittima erede al Trono proclamata in precedenza da Viserys, apprenda della morte del padre e rivendichi i suoi diritti prima dell'incoronazione di Aegon.

Advertisement

In seguito Rhaenys con l'aiuto della guardia Erryk Cargyll che è fedele a Rhaenyra, riesce a fuggire dalla Fortezza Rossa e giunge al Grande Tempio dove è in corso la cerimonia per l'ascesa al Trono di Aegon. Alla fine dell'evento, Rhaenys minaccia velatamente i Verdi mentre è in sella al suo imponente drago Meleys e vola via. Nel decimo episodio di House of the Dragon si scopre che Rhaenys ha raggiunto Roccia del Drago dove vive Rhaenyra con la sua famiglia, per metterla al corrente della nuova situazione del regno.

Advertisement

Dopo aver appreso con ritardo della morte di suo padre Viserys e dell'incoronazione del fratellastro Aegon, Rhaenyra che nel frattempo è in attesa del terzo figlio di Daemon, inizia a sentirsi male ed entra prematuramente in travaglio. La Principessa affronta un lungo calvario proprio come era capitato a sua madre Aemma, prima di morire insieme al suo ultimo figlio. Alla fine quasi come un automa, Rhaenyra porta a termine da sola la sua gravidanza che però non va a buon fine in quanto la sua bambina nasce morta.

Advertisement

Daemon si prepara alla guerra

La frettolosa incoronazione del Principe Aegon II Targaryen avvenuta subito dopo la morte del padre Viserys, insinua un ragionevole dubbio nella mente di Daemon, fratello minore di Viserys e marito/zio di Rhaenyra. In House of the Dragon durante la lunga malattia di cui ha sofferto Viserys, al sovrano nell'ultimo periodo veniva somministrato del latte di papavero per alleviare i suoi forti dolori. Sulla base di ciò e considerando di come nessuno alla Fortezza Rossa abbia comunicato per tempo della morte del Re, Daemon ipotizza che suo fratello sia stato ucciso dai Verdi.

Advertisement

Quando Rhaenys mette al corrente Rhaenyra e Daemon degli ultimi avvenimenti, fa intendere ai due Targaryen che i Verdi sono pronti a fare tabula rasa intorno, pur di proteggere il Trono. In precedenza quando la Principessa è ancora in preda ai dolori del parto, Daemon inizia a organizzare un piano di difesa e valuta i possibili alleati facendo un censimento delle risorse a disposizione. Rhaenyra invece non vuole scatenare nessuna guerra al momento, quindi incarica suo figlio Jacaerys di ordinare a tutti i presenti a Roccia del Drago di non fare nulla senza il suo permesso. Tuttavia Daemon continua a fare di testa sua disobbedendo alle direttive della Principessa, in quanto è convinto che presto i Verdi faranno la prima mossa e non vuole farsi cogliere impreparato.

Rhaenyra eletta Regina del popolo

In House of the Dragon dopo che Rhaenyra e Daemon perdono il loro terzo figlio, tutta Roccia del Drago è riunita per celebrare il funerale della bambina a cui viene dato il nome di Visenya. Durante la funzione giunge al castello Erryk Cargyll, il soldato che in precedenza aveva aiutato Rhaenys a fuggire dalla Fortezza Rossa. L'uomo giura totale fedeltà a Rhaenyra e come simbolo della sua lealtà, le consegna la corona di Re Viserys. A quel punto Daemon poggia la corona sulla testa di sua moglie e si inchina alla legittima Regina dei Sette Regni, così come fanno in seguito uno per uno tutti i presenti riuniti sul posto.

Casa Velaryon si schiera con i Neri

Rhaenys dopo aver in precedenza rifiutato di appoggiare Alicent e i Verdi ed essere giunta in seguito a Roccia del Drago dai Neri, non ha ancora dichiarato apertamente quale sia il suo effettivo schieramento. Nel frattempo giunge sul posto anche Corlys Velaryon, marito di Rhaenys, di ritorno dalla battaglia nel Mar Stretto contro la Triarchia che si era riformata dieci anni dopo la morte di Craghas Drahar.

Rhaenys e Corlys hanno una conversazione in cui discutono sul da farsi, in quanto devono inevitabilmente prendere una decisione ora che il regno è diviso in due. Prima di unirsi in matrimonio con Daemon, Rhaenyra viene obbligata a sposare suo cugino Laenor, figlio dei coniugi Velaryon. In un secondo tempo in House of the Dragon avviene la finta morte di Laenor, per permettere a quest'ultimo di stare liberamente con il compagno Ser Qarl Correy, mentre Rhaenyra poteva sposarsi con Daemon.

Tuttavia al tempo i Velaryon credono che Laenor sia effettivamente morto. E da quel momento nutrono un certo rancore per Rhaenyra, in quanto la Principessa "non ha perso tempo" a risposarsi. Durante il matrimonio tra i due cugini, Rhaenyra dà alla luce tre figli che pur non essendo di Laenor, vengono comunque cresciuti e battezzati da quest'ultimo. A prescindere dai legami di sangue, Rhanenys fa quindi leva sul marito per convincerlo a supportare i Neri, in modo da proteggere quelli che restano sempre i loro nipoti.

Prodotto Consigliato

Fuoco e sangue. House of the Dragon

Uno degli avvincenti libri di George R.R. Martin, lo storico autore che ha dato il via alla saga televisiva de Il Trono di Spade, da cui è stato tratto anche il prequel House of the Dragon ispirato proprio al libro Fuoco e sangue.

Gli alleati dei Neri

Nonostante tutto il recente dolore che Rhaenyra ha dovuto subire perdendo insieme suo padre, la sua ultima figlia e anche il Trono, quando riceve la corona di Viserys e viene acclamata dai Neri come Regina, la Principessa ritrova un po' del suo coraggio. Rhaenyra decide di seguire la profezia del Canto del Ghiaccio e del Fuoco di cui le aveva parlato suo padre prima di proclamarla futura erede. Una premonizione tramandata dal loro antenato Aegon I, che impone di avere un Targaryen sul Trono per tenere unito il reame e sconfiggere un terribile inverno in arrivo dal Nord.

Rhaneyra determinata a rivendicare la sua posizione di Regina, insieme a Daemon e ai Neri si mette a tavolino per studiare una strategia e tirare le somme della loro attuale situazione. Grazie al recente appoggio di Casa Velaryon, nel frattempo i Neri hanno dallo loro parte la migliore flotta navale a disposizione oltre agli altri draghi della casata. Tralasciando chi si è già schierato dalla parte dei Verdi, restano altre Case per il momento neutrali da poter tirare dalla propria parte prima che lo facciano i nemici.

Per questo motivo Rhaenyra invia suo figlio Jacaerys al Nord da Casa Stark e nella Valle da Casa Arryn, mentre suo figlio Lucerys parte per Capo Tempesta alla volta di Casa Baratheon. Sebbene all'inizio la Principessa è titubante a far partire i suoi figli, in seguito fa promettere loro di presentarsi alle altre casate solo come messaggeri ed evitando di prendere iniziative qualsiasi cosa succeda.

I Verdi fanno un'offerta di pace ai Neri

Prima d'incoronare suo figlio Aegon come nuovo Re dei Sette Regni, Alicent fa presente a suo padre Otto di voler inviare un'offerta di risarcimento a Rhaenyra, per ripagare in qualche modo il diritto negato al Trono. Otto fa quindi da portavoce di sua figlia e dello stesso nipote presentandosi a Roccia del Drago, dove illustra a Rhaenyra una serie di concessioni di cui il nuovo sovrano le vuole fare dono.

Mentre Daemon contrariato da tale offerta è già sul piede di guerra, Otto gioca il suo asso nella manica. Il Primo Cavaliere del Re porge a Rhaenyra la pagina di un libro, un ricordo di quando lei e Alicent erano ragazzine e amiche per la pelle, per fare leva sui sentimenti della Principessa. Quest'ultima fa deporre le armi e replica a Otto che il giorno dopo avrebbe dato una risposta in merito alla sua offerta

Lo scontro tra Aemond e Lucerys

Mentre i due figli di Rhaenyra sono in viaggio per il regno in cerca di alleati, il suo secondogenito Lucerys giunge infine al castello dei Baratheon dove risiede Lord Borros, parente di Rhaenys Targaryen. Sul posto il giovane Principe trova Aemond, fratello di Re Aegon, che ha già fatto un'offerta vantaggiosa a Borros. Lucerys che è giunto in veste di messaggero, quando si rende conto di non aver nulla di meglio da offrire decide di tornare a casa e raggiunge il suo drago Arrax fuori dal castello.

Aemond ha un conto in sospeso con il Principe Targaryen, in quanto quest'ultimo da piccolo gli ha cavato un occhio. Dopo averlo deriso davanti a Lord Borros, Aemond segue Lucerys in volo in sella al suo drago Vaghar. Ma a causa del maltempo in corso, i due rettili alati iniziano a innervosirsi e non rispondono più ai comandi dei loro cavalieri. Dopo che Arrax sferra un attacco alla maestosa Vhaghar, quest'ultima con una sola boccata colpisce a morte il drago e il suo cavaliere Lucerys.

La Danza dei Draghi

A seguito della morte di Luke, Daemon prende da parte Rhaenyra per comunicare alla moglie la sua ennesima perdita nel giro di pochi giorni. Dopo un primo momento di debolezza contenuta, la Principessa si volta verso tutti i presenti nella fortezza di Roccia del Drago. La prima stagione di House of the Dragon si conclude con lo sguardo di Rhaenyra che vale più di mille parole: la Danza dei Draghi sta per avere inizio.

Prodotto Consigliato

House of the Dragon - Funko POP! Syrax

Imperdibile Funko per tutti gli amanti di House of the Dragon e soprattutto dei draghi, raffigurante il rettile alato Syrax della Principessa Rhaenyra.

Immagini di copertina e di questo articolo tratta dalla serie TV House of the Dragon. Crediti: GRRM, Bastard Sword, 1:26 Pictures Inc.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...