Star Wars: The Acolyte - Episodio 7: scomode verità e altri riferimenti

Autore: Manuel Enrico ,

In penultimo episodio di Star Wars: The Acolyte, la serie di Disney Plus ambientata nell’Alta Repubblica, finalmente alza il sipario sulla verità di quanto accaduto anni prima su Brendock. Già accennato in nel terzo episodio, ,la tragica fine della congrega di streghe è stata sempre legata alle azioni di Mae, ma con Scelta la verità viene finalmente svelata.

Abbonati adesso a Disney Plus a partire da 5,99€ al mese

Advertisement

In Scelta, viene spiegato perché i Jedi si trovavano su Brendock 16 anni prima degli eventi di The Acolyte. Allo stesso modo, è stato anche rivelato che la scomparsa delle streghe di Brendock ha coinvolto molto di più di un semplice incendio iniziato da Mae dopo che Osha aveva deciso di diventare una Jedi.

La missione dei Jedi

Durante il loro sopralluogo su Brendock, Torbin suscita un ruggito di indignazione dal Jedi Wookiee Kelnacca dopo aver detto di non avere fame, sollevando una certa reticenza al cibo che il Wookiee stava preparando. La Maestra Indara avverte il suo Padawan che

è imprudente insultare la cucina di un Wookiee.

Advertisement

Questo rispecchia la battuta di Han Solo in Una Nuova Speranza quando commenta che

è imprudente far arrabbiare un Wookiee

dopo che R2-D2 batte Chewbacca in una partita di holo-scacchi a bordo del Millennium Falcon.

Indara conferma il motivo per cui i Jedi stanno indagando su Brendock. Secondo la Maestra, Brendock una volta era privo di vita e desolato, essendo stato devastato a causa del Grande Disastro dell'Iperspazio 100 anni prima. Il Grande Disastro dell'Iperspazio è stato una delle primissime storie ambientate durante l'Era dell'Alta Repubblica nel romanzo La Luce dei Jedi di Charles Soule.

LucasFilm
star wars the acolyte

A causare questa tragedia fu una nave, la Legacy Run, distrutta mentre viaggiava nell'iperspazio dai predoni noti come i Nihil. Come conseguenza, pezzi della nave sono stati lanciati fuori dall'iperspazio in modo casuale, diventando proiettili incredibilmente devastanti che provocarono caos su molti mondi. Apparentemente, Brendock è stato uno di questi mondi devastati.

Advertisement

Nonostante fosse stato un mondo desolato, i Jedi furono inviati a indagare sul motivo per cui il pianeta era ora pieno di vita, con il sospetto che la causa fosse un'alta concentrazione di energia della Forza nota come "vergenza" o "nexus". Trovati in tutta la galassia di Star Wars, le "vergenze" possono essere legate sia al lato chiaro che al lato oscuro della Forza (a volte entrambi). Possono essere basati su luoghi, oggetti e persino individui altamente sensibili alla Forza, come Anakin Skywalker.

Le Streghe di Brendock

Dopo la sua ricognizione iniziale, il Maestro Sol trova Mae e Osha, scoprendo la congrega di streghe che le addestra. Condividendo i suoi sospetti che siano streghe, Torbin chiede se siano Sorelle della Notte, gruppo di streghe della Forza nel canone di Star Wars che è stato recentemente visto nell'Era della Nuova Repubblica con la serie Ahsoka. Tuttavia, sembra che fossero anche una congrega nota ai Jedi già durante l'Era dell'Alta Repubblica.

LucasFilm
star wars the acolyte

Entrando nella sua mente, Madre Aniseya conferma di conoscere la storia e i desideri del Padawan Torbin. Questo include la conoscenza del fatto che i genitori di Torbin provengono dal pianeta Bonadan. Nella galassia di Star Wars, Bonadan si trova nel Settore Corporativo ed è conosciuto come l'inizio ufficiale della Via Hydiana, una delle più grandi rotte commerciali iperspaziali della galassia.

Advertisement

Quando arrivano i risultati del sangue di Mae e Osha, i Jedi sono scioccati nel sapere che entrambe le ragazze hanno un M-count incredibilmente alto. Questo significa che ciascuna di loro ha un numero estremamente elevato di midichlorian nel sangue, indicatore chiave che segnala una connessione molto potente con la Forza.

LucasFilm
star wars the acolyte

Lo stesso era vero per Anakin Skywalker quando Qui-Gon Jinn ha testato il suo sangue in La Minaccia Fantasma, confermando con Obi-Wan Kenobi che aveva un M-count superiore persino a quello del Maestro Yoda.

Advertisement

Prescelte e Vergenze

I Jedi sono anche sorpresi di scoprire che Mae e Osha hanno simbioti identici nella Forza. Anche essendo gemelle, si rivela che i loro simbioti e le connessioni con la Forza dovrebbero essere uniche tra loro se fossero nate naturalmente. Invece, questo conferma ai Jedi che le ragazze sono in realtà una coscienza divisa in due, qualcosa che avrebbe potuto essere fatto solo artificialmente tramite la manipolazione di una potente vergenza della Forza. Questo potrebbe anche aiutare a spiegare perché clonare individui sensibili alla Forza sia così difficile, come visto durante i giorni dell'Impero Galattico con il Progetto Necromante di Palpatine.

LucasFilm
star wars the acolyte

Durante il ritorno dei Jedi al complesso delle streghe, Sol cerca di spiegare che sono venuti con nobili intenzioni per far addestrare Osha come Jedi. Tuttavia, Madre Aniseya dice che un giorno tutte quelle nobili intenzioni porteranno "alla caduta di ogni Jedi nella galassia." Questo è quindi un importante presagio della futura scomparsa dei Jedi alla fine dei prequel con l'Ordine 66 e l'ascesa dell'Impero di Palpatine.

LucasFilm
star wars the acolyte

Volendo proteggere Mae dalla battaglia imminente tra Tobin e Koril, Madre Aniseya si trasforma in un'ombra per cercare di raggiungerla il più velocemente possibile. Questo è un nuovo potere della Forza, poiché le altre streghe fanno lo stesso dopo la morte di Aniseya, anche se in realtà proviene dai Legends. Apparso per la prima volta nel romanzo Legends Il Corteggiamento della Principessa Leia, questo potere dell'ombra veniva usato proprio dalle Sorelle della Notte.

Dopo la morte di Aniseya, Madre Koril e le streghe rimanenti si uniscono per possedere Kelnacca, controllandolo per combattere Torbin e Sol per loro conto. Durante il breve duello, si può sentire il tema di Kylo Ren dalla trilogia sequel, anche se non è la prima volta. Fin dal quinto episodio di The Acolyte, questo brano è stato udito in più occasioni, anche se il suo scopo rimane poco chiaro.

I precedenti episodi di Star Wars: The Acolyte

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...