House of the Dragon: tutti i salti temporali della prima stagione

Autore: Francesca Musolino ,

La serie TV House of the Dragon visibile in esclusiva su Sky e in streaming su NOW in contemporanea con la messa in onda statunitense di HBO, è uno spin-off/prequel de Il Trono di Spade ambientato circa duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre. Tratto dal romanzo Fuoco e Sangue di George R. R. Martin, House of the Dragon è un titolo incentrato sulla parte di storia della famiglia Targaryen relativa alla cosiddetta Danza dei Draghi. Una guerra civile scaturita all'interno della stessa famiglia, per stabilire il legittimo erede al Trono dopo la morte di Re Visersy I Targaryen.

Abbonati a NOW Premium

Advertisement

La dinastia dei Targaryen è una delle Case più importanti presenti nel mondo fantasy creato da George R. R. Martin. Ma anche una delle più numerose, considerando soprattutto la loro abitudine di legarsi in matrimonio tra consanguinei e di procreare nuovi eredi da tali unioni. 

Nella prima stagione della serie TV sono stati quindi necessari alcuni salti temporali in avanti (flashforward) per riassumere l'indispensabile sulla storia dei Targaryen e giungere in breve all'origine del conflitto familiare. Una situazione che ha portato essenzialmente allo schieramento di due opposte fazioni, note in House of the Dragon come i Verdi e i Neri.

Per ricapitolare le varie dinamiche intercorse tra i salti temporali della prima stagione di House of the Dragon, ecco un riepilogo di tutti gli eventi accaduti durante ogni flashforward insieme agli anni trascorsi a partire dal primo episodio della serie TV.

House of the Dragon (2022)

21/08/2022 (en)
Sci-Fi & Fantasy, Dramma, Action & Adventure,

La serie prequel vede la dinastia Targaryen all'apice assoluto del suo potere, con più di 15 draghi sotto il loro giogo. La maggior parte degli imperi, che sian...

House of the Dragon: primo salto temporale

HBO
House of the Dragon - Poster di Viserys

Il primo salto temporale della stagione 1 di House of the Dragon avviene nel secondo episodio della serie TV.

Advertisement

La successione al Trono di Jaehaerys I Targaryen

Il primo episodio di House of the Dragon si apre con un flashback ambientanto nove anni prima, nel momento in cui l'allora Re Jaehaerys I Targaryen proclama come suo successore il nipote Viserys I. In questo caso non si tratta di un vero e proprio salto temporale, in quanto dopo questa sequenza ambientata nel passato l'episodio prosegue nel reale presente. A ogni modo per dovere di cronaca e per una globale comprensione dello svolgersi di tutta la trama, riportiamo anche questo avvenimento. Come viene spiegato all'inizio dello stesso episodio, la storia di House of the Dragon inizia quindi nove anni dopo l'incoronazione di Viserys I Targaryen e 172 prima del Regno di Daenerys Targaryen de Il Trono di Spade.

Advertisement

L'esilio di Daemon Targaryen

Nel primo episodio di House of the Dragon Re Viserys I Targaryen si trova a dover compiere una drammatica scelta che tormenterà per sempre la sua coscienza. Mentre sua moglie la Regina Aemma è in attesa del loro secondogenito e ormai prossima al parto, la gravidanza si complica. I Maestri di corte per poter salvare almeno il bambino chiedono a Viserys il permesso per praticare un parto cesareo, consapevoli del fatto che la Regina non sarebbe invece sopravvissuta.

Advertisement

Suo malgrado il Re accetta di sacrificare la vita della moglie, in cambio di quello che è certo essere un erede maschio. Una convinzione basata su un sogno premonitore fatto in precedenza dallo stesso Viserys sempre durante il primo episodio di House of the DragonIl nascituro battezzato in seguito come Baelon Targaryen è effettivamente di sesso maschile, ma finirà per morire poco dopo essere venuto alla luce. Viserys mentre è tormentato tra il dolore e i sensi di colpa, scopre che nel frattempo suo fratello Daemon si trova nei bordelli cittadini, a ironizzare sulla morte del piccolo Baelon definendolo come "l'erede per un giorno".

Il Principe Targaryen ha da sempre delle mire sul Trono e in quanto fratello minore di Viserys, ritiene di essere il legittimo successore in assenza di altri eredi maschi. Per questo motivo la morte di Baelon in un certo senso viene vista da Daemon come un evento positivo, in quanto quest'ultimo continua a mantenere il primato di unico parente maschile di Viserys.

Advertisement

Il comportamento di Daemon per Viserys è la goccia che fa traboccare un vaso già colmo, dopo svariati atteggiamenti non propriamente consoni a un Principe e sui quali il sovrano ha sempre cercato di soprassedere. Questa volta però l'affronto subito è imperdonabile e il Re decide quindi di esiliare Daemon dalla Fortezza Rossa, imponendogli di fare ritorno a Pietra di Runa. Luogo in cui vive Lady Rhea Royce la moglie di Daemon, ma con la quale quest'ultimo non ha mai voluto avere a che fare trattandosi di un matrimonio imposto dalla famiglia.

La minaccia della Triarchia

Nel secondo episodio di House of the Dragon viene rivelato che da quando è stato esiliato dalla capitale di Approdo del Re, Daemon vive da sei mesi a Roccia del Drago anziché essere tornato a Pietra di Runa come gli aveva ordinato Re Viserys. Un dettaglio che spiega non solo quanto tempo è passato dopo il suo allontanamento forzato. Ma rivela anche il primo salto temporale della stagione, relativo a un lasso di tempo che nel corso dell'episodio viene confermato altre volte. Facciamo un passo indietro per capire meglio come sono andate le cose.

Nel primo episodio di House of the Dragon, il Lord delle Maree Corlys Velaryon solleva al Concilio Ristretto di Re Viserys di cui fa parte una questione spinosa. Nel Mar Stretto dove avvengono gli scambi commerciali che coinvolgono anche la flotta navale di Casa Velaryon, la nascita della Triarchia sta diventando una grave minaccia. Si tratta di una coalizione fondata tra le Città Libere di Lys, Tyrosh e Myr e guidata dal Principe-Ammiraglio Craghas Drahar detto il Nutrigranchi. Mentre all'inizio le Città Libere erano impegnate a scacciare i pirati proteggendo il commercio marittimo, in seguito la sete di potere rende dei saccheggiatori gli stessi Magistri al comando del posto.

Tuttavia Lord Corlys non viene preso sul serio da Viserys e dal suo Concilio. Quindi la questione legata al Mar Stretto nell'immediato viene liquidata come un problema di minore importanza. Nel secondo episodio di House of the Dragon i timori del Signore delle Maree si rivelano essere fondati, in quanto Craghas Drahar ha danneggiato quattro imbarcazioni tra cui una nave di Casa Velaryon. Proprio in tale contesto si scopre che sono passati sei mesi da quando Corlys aveva posto la prima volta il problema al Concilio, lo stesso lasso di tempo in cui Daemon è in esilio a Roccia del Drago.

A quel punto Lord Velaryon realizza di aver bisogno di un ribelle come il Principe Targaryen per sistemare la questione una volta per tutte, quindi lo convoca nella sua dimora di Driftmark per chiedere il suo aiuto.

House of the Dragon: secondo salto temporale

HBO
House of the Dragon - Poster di Corlys

Il secondo salto temporale della stagione 1 di House of the Dragon avviene nel terzo episodio della serie TV.

La battaglia delle Stepstones

Il terzo episodio di House of the Dragon inizia con la battaglia presso le isole Stepstones del Mar Stretto, dove le truppe di Corlys Velaryon insieme a Daemon Targaryen sono impegnate a eliminare la minaccia del Nutrigranchi. Tuttavia le cose non vanno molto bene tra i due alleati d'eccezione, in quanto la battaglia si rivela più ardua del previsto e la stanchezza inizia a farsi sentire.

Mentre su un altro fronte Re Viserys sta discutendo insieme al suo Consiglio proprio della situazione nelle Isole Stepstones, si scopre che sono trascorsi tre anni da quando Corlys e Daemon sono partiti per il Mar Stretto. In questo arco di tempo Viserys porta ancora rancore a Daemon a causa dei loro trascorsi, motivo per via del quale il Re in precedenza aveva anche esiliato suo fratello. Ma proprio in virtù del prolungarsi eccessivo della guerra senza alcun esito, Viserys decide infine di inviare comunque a Daemon un aiuto in battaglia per portare a termine gli scontri contro Craghas Drahar.

Il secondo matrimonio di Viserys e l'erede maschio

Nei tre anni intercorsi tra gli eventi del secondo e del terzo episodio di House of the Dragon, oltre alla battaglia delle Stepstones sono accaduti altri avvenimenti di rilievo riportati di seguito.

Nel corso dei primi due episodi di House of the Dragon, dopo la morte della Regina Aemma il Primo Cavaliere del Re Otto Hightower spinge sua figlia Alicent ad avvicinarsi a Viserys per entrare nelle grazie del sovrano. La giovane che è ancora adolescente e ingenua, segue suo malgrado le direttive del padre e diventa una compagnia per Viserys allietando le sue giornate dopo la perdita della moglie.

Tuttavia Otto non è l'unico che fa pressioni al fine di trovare una nuova moglie a Viserys. Anche i membri del Concilio Ristretto del Re insistono sulla questione, per convincere il sovrano a continuare la dinastia e rafforzare la propria casata. Diviso in un certo senso tra incudine e martello, alla fine Viserys sceglie di chiedere in moglie Alicent Hightower con la quale nel corso degli ultimi sei mesi ha instaurato una certa affinità.

Il terzo episodio della serie TV House of the Dragon attraverso il salto temporale di tre anni, passa letteralmente sopra a tutti i convenevoli relativi a nozze e progenie mettendo gli spettatori davanti al fatto compiuto. Alicent e Viserys infatti non solo sono ormai sposati da tempo, ma sono già anche genitori di due bambini: il piccolo Aegon II di cui sono in corso i festeggiamenti per il secondo onomastico e un altro figlio in arrivo (che in seguito si rivelerà essere una bambina, Helaena).

House of the Dragon: terzo salto temporale

HBO
House of the Dragon - Poster di Alicent

Il terzo salto temporale della stagione 1 di House of the Dragon avviene nel quarto episodio della serie TV.

Daemon fa ritorno dal Mar Stretto

Nel quarto episodio di House of the Dragon Daemon fa ritorno nella capitale di Approdo del Re, dopo la precedente conclusione della guerra contro Craghas Drahar e la Triarchia. Alla Fortezza Rossa Daemon incontra sua nipote Rhaenyra, con la quale ha una conversazione in cui le fa presente di trovarla maturata negli ultimi quattro anni.

Come specificato nel precedente paragrafo, nel terzo episodio di House of the Dragon viene rivelato che sono trascorsi tre anni da quando Daemon e Corlys sono in guerra contro la Triarchia. Di conseguenza le parole usate da Daemon verso la nipote nel quarto episodio, indicano che è trascorso un altro anno prima del suo rientro nella capitale. Un periodo durante il quale nel frattempo il Principe Targaryen ha acquisito il titolo di Re del Mar Stretto, proprio per aver eliminato l'oppressione del Nutrigranchi e aver ripulito la zona da qualsiasi altra minaccia.

Il secondo figlio di Alicent e Viserys

Oltre al ritorno di Daemon dal Mar Stretto, nel terzo episodio di House of the Dragon è presente un altro evento che indica la presenza del salto temporale di un anno. Nel precedente episodio della serie TV, Alicent è in attesa del secondo figlio avuto con Viserys ed è quasi giunta al termine della sua gravidanza.

Nel quarto episodio di House of the Dragon la secondogenita dei sovrani chiamata Helaena, nel frattempo è ormai nata. La bambina dimostra di avere circa un anno di età, a riprova che è passato diverso tempo da quando Alicent ha dato alla luce sua figlia.

House of the Dragon: quarto salto temporale

HBO
House of the Dragon - Poster di Rhaenyra

Il quarto salto temporale della stagione 1 di House of the Dragon avviene nel sesto episodio della serie TV.

Le nuove unioni della famiglia Targaryen

Nel sesto episodio di House of the Dragon che segna anche il mid-season finale della serie TV, avviene il più grande salto temporale di quelli mostrati in precedenza con la trama portata avanti di ben dieci anni. Un periodo durante il quale ci sono stati diversi avvenimenti come abbiamo spiegato in dettaglio nel nostro articolo House of the Dragon, cosa succede nell'episodio 6.

In più di un'occasione nel corso del sesto episodio di House of the Dragon viene fatto presente che sono trascorsi dieci anni, confermando quindi il salto temporale intercorso tra la fine del quinto e l'inizio del sesto episodio della serie TV. In questo lungo lasso di tempo all'interno della famiglia Targaryen ci sono state nuove unioni, sono nati altri figli e sono cambiati dei ruoli. Per rendere più verosimile il trascorrere del tempo nella serie TV infatti, durante i relativi episodi alcuni dei personaggi di House of the Dragon sono stati sostituiti da altri attori più adulti.

Il terzo figlio di Alicent e Viserys

Durante il salto temporale presente nel sesto episodio di House of the Dragon, Aegon II e Haelena Targaryen i figli di Alicent e Viserys sono ormai quasi degli adolescenti. Inoltre nel frattempo i due sovrani hanno avuto un terzo figlio Aemond, che è più piccolo di qualche anno rispetto ai due fratelli. 

In realtà nel salto temporale di dieci anni Alicent e Viserys hanno avuto anche un quarto figlio, Daeron. Un personaggio che comparirà più avanti in House of the Dragon, in quanto non è stato possibile inserire la sua storyline nella prima stagione della serie TV.

I figli di Rhaenyra 

Nel quinto episodio di House of the Dragon vengono celebrate le nozze tra Rhaenyra e suo cugino Laenor Velaryon. Un'unione che in accordo tra i due sposi resta soltanto di facciata per il buon nome delle rispettive casate. Nel sesto episodio della serie TV viene rivelato che Laenor ha una relazione con Ser Qarl Correy, come lui cavaliere e combattente. Rhaenyra invece è diventata madre di tre figli, Jacaerys, Lucerys e Joffrey, avuti dalla storia segreta con Ser Harwin Strong, il Capitano della Guardia Reale Cittadina.

L'unione tra Daemon e Laena Velaryon

Sempre nel sesto episodio di House of the Dragon, si scopre che negli ultimi dieci anni Daemon si è sposato con Laena Velaryon, sorella di Laenor, dopo essersi in precedenza avvicinato a quest'ultima proprio durante le nozze tra Laenor e Rhaenyra. Quella tra Daemon e Laena non è stata una relazione ben vista dai genitori di Lady Velaryon, quindi la coppia ha iniziato a viaggiare altrove finendo in seguito per dimorare a Penthos. Nel corso degli ultimi dieci anni Laena e Daemon hanno avuto due bambine, le gemelle Rhaena e Baela, mentre sono in attesa del terzo figlio. Una gravidanza che in seguito avrà delle gravi complicazioni portando infine alla morte di Laena e del bambino.

Il ritorno della Triarchia

Nel terzo episodio di House of the Dragon la minaccia nel Mar Stretto costituita da Craghas Drahar e la Triarchia viene arginata grazie all'intervento di Lord Velaryon e Daemon Targaryen. Nel sesto episodio della serie TV viene rivelato che la Triarchia si è riformata dopo dieci anni grazie a una nuova alleanza avviata con Casa Martell, dimorata a Dorne. Mentre il Concilio Ristretto si chiede che fine abbia fatto Daemon e perché ha permesso alla minaccia di riemergere, in seguito sarà Corlys Velaryon a tornare a combattere nelle Isole Stepstones rimanendo in battaglia per sei anni.

House of the Dragon: quinto salto temporale

HBO
House of the Dragon - Poster di Daemon

Il quinto e ultimo salto temporale della stagione 1 di House of the Dragon avviene nell'ottavo episodio della serie TV.

I figli di Rhaenyra e Daemon

In House of the Dragon dopo la morte di Laena Velaryon, moglie di Daemon, quest'ultimo e Rhaenyra decidono di sposarsi per rafforzare la loro casata. Al momento però la Principessa è ancora coniugata con Laenor Velaryon, il quale dal suo canto vuole essere libero di vivere la sua relazione con Ser Qarl Correy. Le due coppie trovano quindi un accordo, in cui è previsto il finto omicidio di Laenor che avviene nel settimo episodio di House of the Dragon. Dopo aver messo in atto il loro piano, Laenor e Qarl si imbarcano verso il Continente di Essos mentre Rhaenyra e Daemon celebrano la loro unione con il rituale Valyriano. 

Nell'ottavo episodio di House of the Dragon viene confermato che sono passati sei anni da tali eventi. Un arco di tempo durante il quale Rhaenyra ha avuto due figli con Daemon, Aegon III e Viserys II, mentre è in attesa di un terzo bambino. Negli episodi successivi viene alla luce la piccola Visenya, che purtroppo però non sopravviverà al parto.

L'unione tra Aegon II ed Helaena

Durante il salto temporale di sei anni intercorso tra il settimo e l'ottavo episodio di House of the Dragon, Aegon II ed Helaena i due primogeniti di Alicent e Viserys si sono sposati come da precedenti promesse. La coppia di fratelli ha avuto tre bambini, i gemelli Jaehaerys e Jaehaera e il piccolo Maelor. 

Il matrimonio viene deciso come da tradizione dei Targaryen per continuare a mantenere viva la dinastia con legami di sangue "puro", mentre tra i due fratelli non c'è un vero sentimento che li lega. Anche per questo motivo Aegon è solito avere continue relazioni extraconiugali ed è noto a tutti che nel regno siano presenti diversi suoi figli illegittimi.

Per conoscere meglio tutte le dinamiche avvenute in ogni episodio della serie TV a prescindere dai salti temporali, vi invitiamo a leggere il nostro riassunto della prima stagione di House of the Dragon.

Prodotto Consigliato

Fuoco e sangue. House of the Dragon

Uno degli avvincenti libri di George R.R. Martin, lo storico autore che ha dato il via alla saga televisiva de Il Trono di Spade, da cui è stato tratto anche il prequel House of the Dragon ispirato proprio al libro Fuoco e sangue.

Immagini di copertina e di questo articolo tratte dalla serie TV House of the Dragon. Crediti: GRRM, Bastard Sword, 1:26 Pictures Inc.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!

Sto cercando articoli simili...